Lun10182021

Last update07:34:27

Back Magazine Magazine Salute e Medicina Alimentazione sana: la frutta e la verdura più amate dagli italiani

Alimentazione sana: la frutta e la verdura più amate dagli italiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 25 settembre 2021. - Redazione

Gli italiani sono leader in Europa per il consumo di frutta e di verdura, come certificano anche i dati. Stando alle ultime analisi, difatti, nel 2020 il consumo si è attestato su un totale intorno ai 160 chili pro capite, di molto superiore a quanto fatto registrare dai due paesi che seguono in classifica, ovvero la Germania e il Regno Unito. Ecco perché oggi approfondiremo il ruolo di questi alimenti per una dieta sana ed equilibrata.

L'importanza del consumo di frutta e verdura

La dieta perfetta non dovrebbe mai fare a meno né della frutta, né della verdura. Si tratta infatti di cibi che abbondano di fibre, liquidi, vitamine e proteine vegetali. Ognuno di questi elementi risulta fondamentale per il corretto funzionamento della "macchina" umana, e di riflesso per la nostra salute. Le vitamine, ad esempio, sostentano il nostro sistema immunitario, rendendolo più forte e vigoroso, e ovviamente questo consente al nostro organismo di opporsi con maggiore efficacia ai virus e a qualsiasi altro corpo potenzialmente nocivo ed estraneo.

I liquidi sono invece essenziali per mantenere idratato il corpo, mentre le fibre aiutano a regolare le funzioni intestinali. Naturalmente bisogna comunque fare attenzione, dato che esagerare con le quantità non è mai saggio. Ciò vuol dire limitarsi, per contenere l'apporto calorico dei frutti più zuccherati, ma anche scegliere con cura, optando per la frutta e le verdure a chilometro zero, di stagione e coltivate localmente. Infine, per tornare ai vantaggi di questi alimenti, è giusto citare anche il fondamentale ruolo di minerali come il potassio, il ferro, il magnesio, il calcio e il fosforo. Si tratta infatti di elementi essenziali a livello cellulare.

Il successo dei frutti esotici in Italia

Negli ultimi tempi in Italia si è registrato un forte aumento di interesse nei confronti della frutta, ma in particolare per quella esotica, tanto che le tavole la ospitano sempre più spesso. Il consumo di banane, ananas, avocado, cocco e papaya è sempre più frequente soprattutto per le proprietà nutritive di questi. La papaya, ad esempio, mette al riparo l'organismo dagli stress della stagione fredda e fornisce apporti di carotenoidi fondamentali per contrastare l'influenza in modo naturale. A tal proposito online è possibile approfondire le caratteristiche di questo frutto su pagine informative come quella dei Fratelli Orsero sulla papaya, per citarne una, così da avere piena consapevolezza dei benefici derivanti dal loro consumo.

Inoltre, secondo quanto rilevato da alcuni studi recenti, alcuni frutti come l'avocado e la papaya hanno più che raddoppiato le proprie vendite. Dati che non devono affatto stupire, perché in realtà molti di questi frutti vengono oramai coltivati anche in Italia dove sono destinati a queste colture circa 300 ettari, prevalentemente in Sicilia e, seppur in misura minore, anche in Calabria e Puglia. Questo è possibile perché il contesto climatico si adatta bene a molte di queste specie.

Alimentazione sana: la frutta e la verdura più amate dagli italiani

Chi è online

 182 visitatori online