Gio01212021

Last update01:29:24

Back Magazine Magazine Salute e Medicina Chi sono i vegani? In Italia sono sempre più in aumento

Chi sono i vegani? In Italia sono sempre più in aumento

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 15 luglio 2015. - Redazione

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare di vegani e dieta vegana, a causa del triste episodio registrato in Toscana, in cui una coppia di genitori vegani è stata accusata di maltrattamenti nei confronti del figlio di undici mesi, sottoposto al regime alimentare scelto dai genitori e ricoverato d'urgenza per il suo stato di denutrizione.

Sull'episodio è prontamente intervenuta anche l'associazione dei vegani italiani "Progetto Vivere Vegan": "I bambini, figli di vegani e non, necessitano più di tutti di nutrienti fondamentali per lo sviluppo. Se i genitori non hanno prestato attenzione al regime alimentare del proprio figlio, non è perchè sono vegani, ma semplicemente perchè sono stati forse colpevolmente superficiali. Ma preferiamo non entrare in merito a questo caso specifico, perchè ancora non sono chiari i dettagli ed è quindi inutile e sbagliato tirare conclusioni affrettate".

Ma chi sono precisamente i vegani? Sono una frangia "estremista" dei vegetariani, se ci passate il termine. Si tratta di vegetariani, che per motivi etici e alimentari, oltre a non consumare la carne di nessun animale, decidono di evitare di mangiare anche prodotti che provengono dagli animali, come latte, uova e tutti gli altri derivati.

La cultura vegan è un vero e proprio stile di vita e non si limita solo all'alimentazione: infatti i vegani non utilizzano vestiti in pelle di animale, coperte in piume d'oca o di lana e qualsiasi altro indumento o accessorio realizzato sfruttando gli animali. I prodotti devono quindi essere "cruelty free", ovvero non solo devono essere realizzati senza che gli animali vengano uccisi, ma non viene neanche accettato che gli stessi possano essere sottoposti a trattamenti crudeli o che vengano sottoposti ad allevamento intensivo.

Sono molti gli esempi di personaggi famosi che hanno portato avanti la battaglia del vegetarianismo e del veganismo, come ad esempio il professor Umberto Veronesi, celebre oncologo e già Ministro della Sanita, la compianta astrofisica Margherita Hack e il cantante Red Ronnie, che ha anche rilasciato diverse interviste sull'argomento: "L'unico problema che i bambini vegani hanno è che non si ammalano e questo è un dramma per le industrie farmaceutiche. Io ho due figlie, le ho cresciute senza proteine animali, mia madre mi criticava ma loro non si ammalavano mai, a differenza delle figlie di mio fratello. Quanto a me, non prendo un antibiotico da 15 anni" dichiarava il cantante nel 2005 al Corriere della Sera.

Anche all'estero non mancano gli esempi di celebrità vegetariane o vegane come Paul Mc Cartney, il bassista dei Beatles, l'attrice Natalie Portman, giocatore professionista di poker canadese Daniel Negreanu e le cantanti sue connazionali Avril Lavigne e Alanis Morissette. Altri testimonial d'eccezione per la lotta ai maltrattamenti sugli animali sono Pamela Anderson e Brad Pitt, a cui si aggiunge un personaggio dei cartoon come Lisa Simpson, spesso impegnata a difendere le sue convinzioni alimentari.

Nel nostro Paese la cultura vegana è sempre più in crescita, visto che le ultime stime parlano di circa 700 mila vegani italiani. Secondo le ultime ricerche, ogni anno il numero dei vegani aumenta velocemente, con una crescita tra il 10 e il 15%. Anche i negozi completamente dedicati a questo tipo di alimentazione sono sempre più diffusi sul territorio nazionale, cosi come i ristoranti e addirittura i fast food. Ma ormai non è raro trovare i prodotti per i vegani anche nei tradizionali supermercati ed è anche una consuetudine che non vi siano più aree riservate a questi ultimi, un tempo un po' "ghettizzati" in appositi spazi degli scaffali.

Dal punto di vista medico il dibattito è molto aperto, visto che ci sono ancora eminenti professori che sostengono che il consumo di carne e di prodotti animali, in misura moderata, non sia nocivo per la salute. Secondo i vegani invece i benefici della loro dieta sono indiscutibili, come una migliore forma fisica e un efficace controllo del peso e del grasso corporeo, lo sviluppo di un sistema immunitario forte ed efficiente, un miglioramento dei processi digestivi e addirittura una qualità del sonno superiore, oltre alla riduzione dei fattori tumorali.

Chi sono i vegani? In Italia sono sempre più in aumento

Chi è online

 238 visitatori online