Ven08142020

Last update08:09:23

Back Magazine Magazine Tecnologia e Motori Ammiraglia di montagna

Ammiraglia di montagna

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

GRAND CHEROKEE lato anterioreMosciano Sant'Angelo, 16 novembre 2013. – di Bruno Allevi

Rinnovata la Grand Cherokee. La Jeep rinnova la sua ammiraglia, la Grand Cherokee presentando in Italia il nuovo modello. La nuova ammiraglia della casa americana è equipaggiata con 3 motori a benzina (3600 da 286 cv, 5700 da 352 cv, 6400 da 468 cv) o con un Motore Turbodiesel CRD 3000 da 250 cv, negli allestimenti Limited, Overland, Summit, SRT.

Esternamente la Grand Cherokee è una vettura dalle linee tese, il corpo vettura è massiccio e imponente come da tradizione USA, le forme sono muscolose e sportive. Frontalmente abbiamo le maggiori novità: nuovi sono il disegno dei gruppi ottici (che inglobano anche i fari diurni a led), il disegno della mascherina che come da tradizione Jeep è a 7 feritoie e i paraurti dalla forma più avvolgente.

Posteriormente le novità principali sono nel nuovo disegno dei fari (ora hanno le cornici cromate) e nello spoiler allungato. Salendo a bordo dell'accogliente e confortevole abitacolo, molte sono le novità che possiamo ammirare. Sicuramente in consolle bella mostra di sé lo fa il nuovo schermo da 9 pollici del sistema di intrattenimento che ingloba anche il navigatore, mentre subito sotto troviamo le manopole del clima. A cambiare è stato anche il quadro strumenti digitalizzato (completo di tutto quello che serve per la vita a bordo) con il tachimetro che riproduce la classica strumentazione a lancette.

Ed ora il momento del test drive: la Jeep Grand Cherokee provata è stata la 3000 CRD Limited da 60.904 €. La Grand Cherokee si ammoderna leggermente per ringiovanirsi, incattivirsi e diventare sempre di più la top level car di casa Jeep. Su strada la Jeep è un ottima vettura, maneggevole, confortevole e silenziosa. Ma è nel fuoristrada che il veicolo americano dà il meglio di se: grazie alla trasmissione integrale, al riduttore e alle sospensioni pneumatiche che consentono di arrivare fino a 28 cm di altezza da terra, la Grand Cherokee trova il suo terreno ideale nelle strade impervie, dove l'asfalto non alberga.

Infine spazio al motore che equipaggia la vettura di casa Jeep provata: il 3000 Turbodiesel da 250 cv. Questo motore è brillante, potente ed elastico e permette alla Grand Cherokee di avere ottimi riscontri sia su strada che su fuoristrada. Infine il listino prezzi: si va da 67.000 € della 3600 Summit per arrivare a 85.000 € della 6400 SRT (Benzina), si va da 58.000 della 3000 CRD Limted per arrivare a 70.000 € della 3000 CRD Summit (Diesel).

GRAND CHEROKEE lato posteriore

Ammiraglia di montagna

Chi è online

 123 visitatori online