Dom08092020

Last update08:06:01

Back Magazine Magazine Tecnologia e Motori Hybrid Touring Sports

Hybrid Touring Sports

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Toyota Auris Touring Sports lato anterioreTeramo, 24 febbraio 2014. – di Bruno Allevi

Ecco l'erede della Corolla Station Wagon. La Toyota ritorna nel settore della Station Wagon di classe media, dopo l'uscita di scena della Corolla Station. Il modello scelto per questa reintrèè è la Auris Touring Sports. La familiare giapponese è disponibile con 1 Motore a Benzina (1600 da 132 cv), 1 Motore Ibrido (Benzina + Elettrico) 1800 da 136 cv oppure con 2 motori Turbodiesel (1400 D4D da 90 cv, 2000 D4D da 124 cv), negli allestimenti Base, Active, Active Eco (Solo per Ibrida), Active + (Solo per Ibrida), Lounge.

Esternamente l'Auris Station ha una linea originale: è una station elegante e sportiva, aggressiva nelle forme. Il frontale è identico a quell'dell'Auris Berlina (cofano spiovente, fascia centrale a V che ingloba mascherina e gruppi ottici). Se anteriormente tutto è immutato fra berlina e station, posteriormente vi sono le diversità: la Touring Sports è lunga 456 cm contro i 428 cm della berlina (conseguenza dell'allungamento della coda), e la coda è snella e dinamica (rimangono i gruppi ottici come quelli della berlina cosiccome il paraurti con le feritoie laterali), per nulla muscolosa o massiccia. Salendo a bordo dell'Auris Wagon ci si apre dinanzi un abitacolo comodo e confortevole sia anteriormente che posteriormente, curato e di qualità, spazioso (ampio il bagagliaio).

Analizzando la consolle centrale troviamo in sommità, subito sotto le bocchette del clima, il trapezio cromato che racchiude il sistema di intrattenimento – navigazione. Sotto lo scudo trapezoidale invece sono posizionate le manopole del climatizzatore. Elegante è completo è anche il quadro strumenti. Ed ora il momento del test drive: la Toyota Auris Touring Sports provata è stata la 1800 Hybrid Lounge da 28.930 €. L'Auris si declina per famiglie e lo fa rimanendo fedele a se stessa: grinta sportiva, eleganza, comfort. Su strada la Toring Sports è pratica, molto maneggevole, si guida in modo intuitivo, grazie anche allo sterzo sempre pronto e al cambio automatico di cui la versione ibrida è provvista. Parlando di motore spazio merita il 1800 Ibrido (Benzina + Elettrico), già usato sull'Auris Berlina e sulla Prius.

Questo motore, il cui sistema di propulsione Ibrida è ormai stranoto, permette all'Auris da un lato di fregiarsi del titolo di prima Station Wagon Ibrida di dimensioni medie al mondo e dall'altro di avere consumi irrisori grazie al lavoro accoppiato dei due motori. Infine il listino prezzi: si va da 22.150 € della 1600 Active per arrivare a 23.450 € della 1600 Lounge (Benzina), si va da 24350 € della 1800 Hybrid Active Eco per arrivare a 26.300 € della 1800 Hybrid Lounge (Ibrida), si va da 21.650 € della 1400 D4D Base per arrivare a 26.350 € della 2000 D4D Lounge (Diesel).

Toyota Auris Touring Sports lato posteriore

Hybrid Touring Sports

Chi è online

 191 visitatori e 1 utente online