Dom05092021

Last update01:47:34

Back Politica

Politica

Kaswalder, distrazione o complicità? Comunque un imperdonabile errore

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Kaswalder con la presidente della Cpo TauferTrento, 9 maggio 2021.Redazione

Dal giornale on line del Consiglio provinciale dello scorso 6 maggio, si legge, a proposito della presentazione del volume della Commissione pari opportunità per le scuole medie "33 Trentine" .... omissis.... "La pubblicazione è stata apprezzata stamane dal presidente Walter Kaswalder, presente in sala Aurora anche Mara Dalzocchio (Ufficio di Presidenza del Consiglio provinciale). Kaswalder ha elogiato in generale l'opera di valorizzazione dell'"altra metà del cielo", in un'ottica che oggi non può essere se non quella della pari dignità delle donne e degli uomini."

M5S interroga sul monopolio mediatico in Trentino

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 28 aprile 2021. - Redazione*

Nei giorni scorsi il M5S trentino ha presentato un'interrogazione (1) per fare chiarezza sulla tendenza monopolistica che sta sempre più affermandosi nel mondo dell'informazione della nostra Provincia.

La Commissione UE presenta lo studio “Agricoltori del Futuro”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 25 aprile 2021. – di Dario Buscema

Nella Commissione AGRI di giovedì 22 aprile al Parlamento UE è stato presentato un'interessante studio del Centro Comune di Ricerca che opera per la CE, titolato "Agricoltori del futuro".

Il PD “blinda” Kaswalder a Palazzo Trentini

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Ferrari KaswalderTrento, 22 aprile 2021. – di Carlo Martello

Sono passati 8 mesi dalle dimissioni di Alessandro Olivi (PD), per il noto inciampo sull'affare del "bonus Covid", dalla vicepresidenza del consiglio provinciale.

L’UE potenzia i fondi europei per ambiente e clima

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 21 aprile 2021. – di Dario Buscema

Entro giugno sarà pubblicato il programma di lavoro 2021-24 e verranno resi noti i primi indirizzi del programma LIFE 2021-2027 sui fondi europei per l'ambiente e il clima.

Vettori minaccia la giunta provinciale di ricorsi alla Corte di Conti, maggioranza a pezzi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Carlo VettoriL'ex leghista attacca Kompatscher e compagni parlando di conflitti di interessi

Bolzano, 18 aprile 2021. - di Alessandro Urzì*

Non si sarebbe potuto davvero prevedere che sarebbe stata la mummia del Similaun a spaccare la maggioranza provinciale: l'annuncio di un esposto alla Corte dei Conti da parte del consigliere provinciale Carlo Vettori, di cui riferisce il Corriere dell'Alto Adige, è un atto clamoroso perché Vettori può essere definito il più lealista consigliere di maggioranza, fedelissimo esecutore di ogni ordine impartito dai vertici della Svp. Addirittura in Regione è stato fra il tessitore dei rapporti del partito gemello della Svp, il Patt, portandolo in giunta.

Bilancio ambientale del Consiglio: anche oggi ci pensiamo (forse) domani

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Walter Kaswalder presidenteTrento, 13 aprile 2021. - di Alex Marini*

Il presidente del Consiglio Kaswalder ha risposto all'interrogazione del M5S con cui si chiedeva di valutare l'introduzione del bilancio ambientale del Consiglio provinciale.

Non è un problema di cresta, ma di numeri

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Maurizio Fugatti presidenteTrento, 28 marzo 2021. – di Carlo Martello

La nascita "improvvisa" del gruppo consiliare in Provincia e in Regione di Fratelli d'Italia, solo dopo qualche settimana di gestazione, quando alle elezioni provinciali del 2018, il partito della Meloni aveva raccolto il misero 1,45% dei voti, non poteva che infastidire - per usare un eufemismo - il presidente Fugatti.

Il “ciuccia, ciuccia” di Fratelli d’Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Demattè Rossato

Defezioni nella Lega, sorci verdi per Fugatti

Trento, 19 marzo 2021. – di Carlo Martello

La Lega perde, a poco a poco, i pezzi, mentre Fratelli d'Italia continua l'arruolamento di ex leghisti. E' un continuo «ciuccia,ciuccia»!

Chi è online

 192 visitatori online