Gio12032020

Last update10:30:30

Back Politica Politica e Società Osservatorio di Palazzo Trentini

Osservatorio di Palazzo Trentini

La «censura» in consiglio provinciale. Intollerabile: pratica da Čeka!

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Vigili Fuoco Arco JesoloTrento, 3 dicembre 2020.Redazione

Gli "omissis", il cui uso è sempre più frequente negli atti politici dei consiglieri provinciali, pongono seri interrogativi sulla ormai consolidata "censura" degli atti ispettivi, la cui pratica intollerabile e "istituzionalizzata", va decisamente combattuta e annullata.

Consulenza energia: anche stavolta avevamo visto giusto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Filippo Degasperi Trento, 28 novembre 2020. - di Filippo Degasperi*

Nel marzo scorso, in concomitanza con l'avvio della discussione sul disegno di legge per il rinnovo delle concessioni idroelettriche, avevamo rilevato la stranezza di una consulenza affidata ad uno studio legale milanese, poi divenuti due.

Protocolli di legalità nelle opere pubbliche: il M5S propone e il Consiglio approva!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Aula consiglio provincialeTrento, 26 novembre 2020. - di Alex Marini*

Il Consiglio provinciale ha approvato oggi un Ordine del Giorno del M5S che porterà il Trentino a dotarsi finalmente di protocolli di legalità vincolanti per le ditte aggiudicatarie di lavori pubblici. Per garantire una maggiore trasparenza sulle opere di valore strategico, sempre su proposta del M5S, è inoltre stato deciso di creare sul portale dei contratti pubblici provinciali uno spazio dove inserire i provvedimenti presi dai commissari straordinari responsabili dei procedimenti relativi alle opere infrastrutturali dal grande impatto socio-economico.

Funivia del Bondone e ferrovia Rovereto-Riva: dibattito pubblico e coinvolgere le amministrazioni!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Funivia del BondoneTrento, 23 novembre 2020. - di Alex Marini*

Funivia del Bondone e ferrovia Rovereto-Riva, assicurare la massima trasparenza e aprire il dibattito alla società civile sulle proposte progettuali. Ho da poco presentato un ordine del giorno che se approvato impegnerà la giunta provinciale a garantire il dibattito pubblico su queste opere di grande rilievo socio-economico, e come tali finanziate di concerto dal Governo e dalla Provincia di Trento.

Medici di RSA: il NO dell'assessore Segnana contro professionisti, ospiti e familiari

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Stefania SegnanaTrento, 19 novembre 2020. - di Filippo Degasperi*

Con una sequenza di strampalate motivazioni, tanto inconsistenti quanto false, l'assessore Segnana ha deciso la bocciatura della mozione con cui chiedevamo di prendere atto della grave modifica del contesto in cui operano i medici delle RSA traendone le doverose conseguenze:https://www.consiglio.provincia.tn.it/doc/IDAP_1522552.pdf 

Chi è online

 296 visitatori online