Sab12052020

Last update09:00:03

Back Politica Politica e Società Politica Estera

Politica Estera

La Germania adotta il nutri score e mette a rischio i prodotti italiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 3 dicembre 2020. – di Dario Buscema

Salgono a sei i paesi europei che hanno deciso di applicare il sistema a semaforo francese del nutri-score, utilizzato per l'etichettatura degli alimenti. A questi si é recentemente aggiunta la Germania, che giá nel 2019, tramite il proprio ministro per l'alimentazione e l'agricoltura Julia Klöckner, annunciava la volontá di aderire all'etichetta colorata.

UE: Prorogata deroga della pesca delle vongole

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Dreosto CasanovaBruxelles, 2 dicembre 2020. - di Dario Buscema

La pesca alle vongole al di sotto della taglia minima UE é stata concessa in deroga all'Italia per altri due anni, ossia fino al 31 dicembre 2022. Lo comunica l'eurodeputato Marco Dreosto, assieme al collega Massimo Casanova, che al Parlamento europeo segue direttamente la commissione Pesca.

Il Governo boccia le quote sul tonno proposte dall’UE

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Tonno-RossoBruxelles, 30 novembre 2020. – di Dario Buscema

Bocciati dall'Italia gli emendamenti della Lega al Regolamento sul piano di gestione pluriennale del tonno rosso. Il Governo italiano é intenzionato a mantenere lo status attuale circa la ridistribuzione delle quote di tonno rosso, agevolando la grande attivitá professionali a discapito della piccola pesca.

Esito voto PE sul bando del piombo: bocciata la proposta dei Riformisti oggi al voto quella Lega

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 26 novembre 2020. - di Dario Buscema 

Con 362 voti contrari e 291 a favore i deputati del Parlamento Europeo hanno bocciato l'obiezione presentata dall'Ungherese Andrey Slabakov, dei Riformisti europei (ECR), presentata nella seconda sessione plenaria di ieri 24 novembre.

Pesca, Ue propone la riduzione della pesca nel Mediterraneo

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Pescherecci MaranoLagunareDreosto (Lega): "Governo non difende interessi italiani"

Bruxelles, 11 novembre 2020. – di Dario Buscema

"L'Europa propone uno schiaffo ai pescatori italiani e il Governo non fa nulla per difendere gli interessi del nostro Paese.

Attuali divergenze tra la nuova PAC e il Green Deal Europeo

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Green dealBruxelles, 9 novembre 2020. – di Dario Buscema

A seguito delle recenti politiche attuative dei piani di gestione della nuova PAC, recentemente licenziate dal Parlamento europeo, emerge un quadro piuttosto debole in supporto agli obiettivi del Green Deal dell'UE e dei suoi principali pilastri chiave, ovvero il "Farm to Fork" e le strategie dell'UE per la biodiversità.

Ibridi di lupo, Dreosto interroga la Commissione UE

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Ibrido lupoBruxelles, 6 novembre 2020. – di Dario Buscema

Una chiara richiesta di intervento quella rivolta alla Commissione europea per affrontare il problema dovuto all'ibridazione del lupo con il cane domestico. I deputati leghisti Susanna Ceccardi, Massimo Casanova, Isabella Tovaglieri, Gianantonio Da Re, ma anche Pietro Fiocchi e un nutrito gruppo di MEP francesi, hanno sottoscritto l'interrogazione presentata da Marco Dreosto, che chiede alla CE quali soluzioni intenda indicare per arginare il problema.

Ue, Lega: obiezioni bando piombo, da Europa schiaffo al mondo venatorio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 1 novembre 2020. –di Dario Buscema

"Dall'Europa l'ennesimo schiaffo al mondo venatorio. Nonostante l'impegno profuso dalla Lega e dagli alleati francesi del gruppo Id, in commissione ambiente non sono state approvate le formali richieste di obiezione al bando del piombo. Quanto avvenuto è un duro colpo per il mondo venatorio, sempre più in balia dell'ideologia green che oramai imperversa all'interno delle istituzioni europee. Il risultato è in parte frutto delle divisioni interne ai gruppi Ppe e Renew, i quali hanno purtroppo tradito i cacciatori europei, preferendo una divisione autoreferenziale piuttosto che rincorrere gli interessi del mondo venatorio e dei tiratori sportivi.

Erdogan uomo forte del mondo islamico

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Tayyip ErdoğanTrento, 30 ottobre 2020. – di Roberto Corcione

Non c'è dubbio alcuno che Erdogan stia puntando (e da molto tempo) ad una posizione riconosciuta quale leader del mondo Musulmano.

Mentre al Parlamento europeo si vota la legge sul clima, i 5 Stelle sono contro gli allevatori

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 10 ottobre 2020. – di Dario Buscema

Di importanza rilevante, per la questione climatica, la plenaria di Bruxelles di questa settimana, nella quale i deputati sono chiamati a votare la legge sul clima proposta dalla Commissione UE.

Vaccino COVID-19: Dreosto (Lega) critico sulle tutele UE per responsabilità civili dei produttori

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Chiesta trasparenza alla Commissione

Bruxelles, 25 settembre 2020. – di Dario Buscema

Si lavora incessantemente alla ricerca di un vaccino COVID-19, e il Parlamento Europeo segue con molta attenzione l'evolversi della situazione. Per questo motivo è stata convocata una audizione che ha visto coinvolti a Bruxelles i rappresentanti delle più importanti associazioni farmaceutiche e delle Agenzie europee di settore, su invito dei deputati della Commissione ENVI, interessati a comprendere le dinamiche di produzione e di accesso al vaccino sul COVID-19.

Turchia, Dreosto (Lega): “Riconversione Santa Sofia inaccettabile, no alla Turchia in Europa!”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 14 luglio 2020. – di Dario Buscema

L'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e Vicepresidente della Commissione europea Joseph Borrell, invita la Turchia a porre fine ad azioni unilaterali nel Mediterraneo orientale, minacciando misure punitive ad Ankara.

Ue, Dreosto nella commissione d'inchiesta del Parlamento Ue sulle interferenze estere in Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 11 luglio 2020. – di Dario Buscema

«Nei recenti rapporti del Copasir presieduto dal collega On. Raffaele Volpi (Lega), più volte sono state citate importanti interferenze estere provenienti da entità statuali esterne che stanno facendo disinformazione on-line con una 'una campagna infodemica che vede nei Paesi dell'Unione europea, e nell'Italia come obiettivo non secondario, il proprio target'. La propaganda cinese nel nostro Paese con la connivenza del Movimento 5 Stelle verso Pechino ha assunto un livello preoccupante.

Al Parlamento UE i 5 Stelle propongono la tassa sulla carne

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 9 luglio 2020. – di Dario Buscema

Non si é ancora tornati alla normalità post-Covid e al Parlamento Europeo i 5 stelle tornano ad incalzare proposte quantomeno discutibili.

Crollo del mercato dell’auto e sperequazione a danno dei concessionari da parte dei Costruttori

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Dreosto chiede l'intervento della Commissione europea mediante la revisione del Regolamento

Marco Dreosto1Bruxelles, 4 luglio 2020. – di Dario Buscema

All'indomani della pandemia Covid-19 che ha causato un crollo verticale del mercato dell'auto in tutt'Europa, emerge una grande preoccupazione per le imprese del settore che in pochi mesi hanno visto precipitare drasticamente i propri fatturati. Oltre alle conseguenze della crisi sanitaria esiste anche una nota sperequazione contrattuale che vede gli imprenditori del settore vendite - per lo più piccole e medie imprese - fortemente condizionati dalle scelte di mercato, spesso imposte dalle grandi ditte costruttrici.

La Corte dei Conti europea boccia l’attuale PAC. L’intervento dell’on. Dreosto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 6 giugno 2020. – di Dario Buscema

Tramite la relazione speciale n. 13/2020 "Biodiversità nei terreni agricoli: il contributo della PAC non ne ha arrestato il declino" la Corte dei Conti europea ha dichiarato che la politica agricola comune, fino ad ora applicata, non è stata efficace nell'invertire il declino della biodiversità che dura ormai da decenni e che l'agricoltura intensiva resta la principale causa di perdita di biodiversità.

Al Parlamento Ue importante incontro con la commissione ambiente

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Strasburgo, 29 maggio 2020. – di Dario Buscema

Rilevanti le tematiche discusse al meeting del 28 maggio della commissione ambiente, al Parlamento europeo. Nella seduta della mattina di ieri é stata principalmente affrontata la questione della legge sul clima e gli obiettivi ambiziosi inerenti la decarbonizzazione e il conseguente raggiungimento nella neutralitá climatica.

Dalla UE la nuova strategia Farm to Fork – dall’Azienda alla Tavola

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 28 maggio 2020. – di Dario Buscema

Congiuntamente ai nuovi indirizzi in materia di biodiversitá, la Commissione europea ha presentato la strategia "Farm to Fork" (F2F), all'interno di un documento innovativo per la filiera agricola e l'agro alimentare.

La Commissione UE presenta la nuova strategia sulla biodiversità

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 21 maggio 2020. – di Dario Buscema

Ieri, 20 maggio 2020, la Commissione europea ha pubblicato il dossier sulla nuova strategia sulla biodiversitá, i cui punti rappresentano l'elemento chiave della polita della Green Deal, fortemente sostenuta dalla stessa Von der Leyen.

Pale eoliche e impatto sui migratori: Dreosto chiede alla Commissione UE una presa di posizione

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco Dreosto1Bruxelles, 11 maggio 2020. - di Dario Buscema

Negli ultimi anni si é assistito ad un moltiplicarsi di infrastrutture che dovrebbero produrre effetti contro i cambiamenti climatici: turbine eoliche, dighe e parchi solari si stanno moltiplicando anche all'interno di aree protette.

Denuncia alla Commissione Europea sulla messa al bando del piombo

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 5 maggio 2020. – di Dario Buscema

La lunga mano della lobby ambientalista sembra muoversi dietro le scelte della Commissione UE, circa la messa al bando del piombo nelle munizioni e sugli attrezzi da pesca.

Chi è online

 408 visitatori e 1 utente online