Gio06172021

Last update03:45:12

Back Politica Politica e Società Politica Estera

Politica Estera

Fontana (LN): "Strage di Parigi, estremismo islamico sottovalutato"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 14 novembre 2015. - di Francesco Barana*

L'eurodeputato della Lega Nord: "In Europa, nonostante Charlie Hebdo, non si è mai sviluppata la consapevolezza che il fondamentalismo è una minaccia, anzi si è spesso attaccato chi ne ha denunciato i pericoli. Sospendere Schengen per il Giubileo".

Lorenzo Fontana, europarlamentare della Lega Nord e membro della commissione Giustizia e Affari Interni del Parlamento europeo, si dice "scioccato per i fatti di Parigi".

Strage di Parigi: l'Isis e il terrorismo islamico sono l'Impero del Male

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Vicenza, 14 novembre 2015. - Redazione*

Vanno distrutti: ci hanno dichiarato guerra e noi risponderemo con la guerra

"L'ISIS e il terrorismo islamico sono il vero Impero del Male del nostro secolo e vanno annientati e distrutti con la forza, prima che sia la violenza islamica a distruggere noi. Ci hanno dichiarato guerra, dentro casa nostra, e in guerra dobbiamo combattere, con coraggio e determinazione, per difendere la nostra vita, la nostra terra, i valori di libertà e di democrazia della nostra società. Non ci sono più alternative: o noi o loro! La civiltà e la libertà dell'Occidente contro la violenza e la barbarie del fanatismo islamico". Lo dichiara l'europarlamentare della Lega Nord, Mara Bizzotto, dopo i tragici attentati terroristici a Parigi.

TTIP: Fontana (LN): "Negoziato contro l'Italia"

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 11 novembre 2015. – di Francesco Barana*

L'eurodeputato della Lega Nord: "Trattativa a senso unico. Il tema della tutela delle indicazioni geografiche dei prodotti non viene affrontato seriamente"

Lorenzo Fontana, europarlamentare della Lega Nord, torna a criticare duramente il Trattato Transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP) in corso di negoziazione tra Stati Uniti e Ue. "Il negoziato in corso è a senso unico, favorisce gli Stati Uniti e i Paesi importatori del Nord Europa e danneggia l'Italia e il Sud Europa", dice Fontana.

Bizzotto (LN): Stato italiano peggior pagatore d'Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Mara BizzottoStrasburgo, 1 novembre 2015. - Redazione*

"Ritardi pagamenti PA, Stato Italiano peggior pagatore d'Europa: media di 144 giorni per i pagamenti e 61 miliardi di euro non saldati alle imprese"

"Lo Stato italiano continua ad essere il peggior pagatore d'Europa e a violare sistematicamente la direttiva UE sul ritardo dei pagamenti: è scandaloso che, ad oggi, l'Italia saldi i propri fornitori mediamente dopo 144 giorni, rispetto ad una media europea di soli 38 giorni. E ancor più scandaloso è che lo Stato Italiano, ad oggi, non abbia ancora pagato i 61 miliardi di euro di debiti che ha nei confronti delle nostre aziende. Un doppio record negativo, a livello europeo, che continua a produrre conseguenze devastanti per il tessuto economico ed imprenditoriale del nostro Paese, con migliaia di aziende che falliscono non per debiti ma per i crediti che avanzano da uno Stato 'canaglia' che non onora i propri impegni".

Europa: Flessibilità per i clandestini, siamo alle comiche

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Strasburgo 27 ottobre 2015. Francesco Barana*

L'eurodeputato della Lega Nord critica Juncker: "Doppiopesismo. Con quale credibilità ora si possono chiedere lacrime e sangue ai cittadini italiani ed europei?".

L'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana critica Juncker e la flessibilità al patto di stabilità per i costi per i rifugiati. "Saremmo alle comiche se non fossimo invece di fronte a una decisione tremendamente seria e sbagliata.

L'UE? Comitato d'affari franco-tedesco

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Strasburgo 7 ottobre 2015.Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord commenta le parole di Merkel e Hollande a Strasburgo: "Hanno criticato gli egoismi nazionali, salvo officiare il comando dei loro due Paesi. L'Ue è solo un comitato d'affari".

Fontana (LN): “Siria? L'Europa si affranchi da Obama"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Strasburgo 6 ottobre 2015. – di Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord a Strasburgo incalza: "Ue sia libera in politica estera anziché affidarsi a un Nobel per la pace che ha contribuito alla crisi umanitaria".

L'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana questa mattina nell'aula di Strasburgo ha incalzato l'Unione europea, immobile in politica estera sul fronte Siria e Isis: " Vorrei sapere quali sono le strategie dell'Europa, perché i Paesi extra europei stanno intervenendo, mentre l'Ue mi sembra si stia affidando a quelle stesse persone, tra queste un Nobel per la pace, che direttamente o indirettamente hanno contribuito alla crisi umanitaria. Questo è preoccupante, vorrei un'Europa più libera in politica estera".

Fontana “Mes alla Cina? Renzi ci fa calpestare”

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 2 ottobre 2015. – di Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord: "Regno Unito e Paesi Scandinavi spingono l'Ue, ma il nostro premier è immobile. A rischio 3,5 milioni di posti di lavoro in Europa, 416 mila in Italia, e perdite nette del 2 per cento del Pil".

L'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana presenta un'interrogazione alla Commissione europea e lancia l'allarme: " L'Ue non conceda lo status di 'Economia di Mercato' (MES) alla Cina, che comporterebbe l'incapacità della stessa Ue di definire margini anti-dumping sulle merci cinesi, ciò significa che saremmo esposti a un'ondata di prodotti a basso prezzo dalla Cina, con il rischio di perdita di 3,5 milioni di posti di lavoro in Europa, di cui 416.200 solo in Italia, e perdite nette fino al 2 per cento del Pil".

La lezione di Vladimir

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 29 settembre 2015. - di Alex Boller

Se la settantesima Assemblea Generale dell'Onu, andata in scena lunedì 28 settembre, si volesse paragonare ad una rappresentazione teatrale, nella locandina il nome del protagonista sarebbe senza dubbio quello di Vladimir Putin.

Immigrazione, Fontana (LN): "La Merkel ci tratta come filtri di sigarette"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bruxelles 16 settembre 2015.Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord: "Con gli Hotspot potrà scegliersi i profughi che vuole. A noi resteranno i clandestini". Poi attacca la Mogherini: " L'unica politica Ue che esiste è quella di incentivare l'immigrazione clandestina e le morti in mare".

Strasburgo: PD, M5S e Forza Italia votano NO all'emendamento Fontana sul rimpatrio dei clandestini

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Strasburgo, 10 settembre 2015. - Redazione

Si parla in un modo e si vota in un altro. Questo è il risultato del comportamento dei ciarlatani di casa nostra. Pazienza per i deputati PD che, da sempre, vogliono l'invasione. Dei pentastellati, nessuna meraviglia, visto il loro ondivago atteggiamento. La sorpresa, ma fino a un certo punto, è il il voto contrario dei deputati di FI.

Strasburgo: Presentato l'ENL (Europa delle Nazioni e delle Libertà)

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Strasburgo 9 settembre 2015. Redazione

Presentato a Strasburgo l'ENL di Lega Nord e Front National. L'europarlamentare stratega dell'accordo: " E' un'alleanza politica. L'obiettivo è andare entrambi al governo e costruire un'Europa identitaria e popolare".

Fontana a Juncker: "L'immigrazione va limitata, non legalizzata"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Strasburgo, 9 settembre 2015. – di Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord: " Immigrazione come risorsa per fronteggiare l'invecchiamento demografico? Solito pretesto, perché non provvedere a politiche demografiche?".

Fontana (LN): "Permessi di soggiorno cari? Noi ticket e certificati li paghiamo"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Lorenzo FontanaBruxelles 2 settembre 2015. – di Francesco Barana*

L'eurodeputato della Lega Nord contro la sentenza della Corte Ue: " Dilaga un buonismo ottuso verso gli extracomunitari e un'intolleranza verso gli italiani". " C'è una giurisprudenza europea e internazionale che sta dilagando verso un buonismo ottuso nei confronti degli extracomunitari e un'intolleranza verso i cittadini del nostro Paese".

Unioni gay? Fontana (LN): "Ora da Strasburgo decidono per noi"

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

unioni omosessualiBruxelles, 21 luglio 2015. – di Francesco Barana*

Lorenzo Fontana, europarlamentare della Lega Nord, commenta la decisione della Corte di Strasburgo sulle unioni omosessuali: " Ora la Corte decide per noi, specie su un tema così delicato e complesso che, nonostante le banalizzazioni che se ne fanno, non si può affrontare con la mera giurisprudenza dal momento che vi rientrano soprattutto aspetti sociali".

Fontana: "Sull'immigrazione, Alfano prende in giro gli italiani"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Angelino AlfanoBruxelles 21 luglio 2015. - di Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord: "Parla di giorno storico, ma l'accordo Ue sulle quote è ridicolo". Lorenzo Fontana commenta duramente l'esito del vertice Ue sull'immigrazione: " L'accordo sulle quote è ridicolo, 32 mila profughi, tra Italia e Grecia, sono una goccia nell'oceano se solo quest'anno, com'è probabile, si supereranno i 170 mila in Italia. L'Ue fa un piccolo passo avanti per poterne poi fare tre indietro".

Alexis Tsipras, il buffone greco alla corte della Merkel

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Alexis Tsipras1Trento, 16 luglio 2015. - di Claudio Taverna

E alla fine, il buffone greco si è piegato! Ma voi ci avete capito qualcosa della crisi greca? Io francamente no.

La Grecia, uno Stato di 11 milioni di abitanti con un Pil pari a 2/3 di quello della provincia di Vicenza, entra in Europa, nel 1981, allora CEE, poi UE, truccando conti e bilanci. Accumula un debito stratosferico con la BCE (Banca Centrale Europea) e il Fondo Monetario Internazionale (FMI) e gli Stati Europei.

Fontana (LN): “Grecia, accordo acuirà la crisi”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alexis TsiprasBruxelles, 13 luglio 2015. – di Francesco Barana*

L'europarlamentare della Lega Nord commenta: "E' una 'non soluzione'. Vanno ridiscussi radicalmente trattati ed euro". E' severo il giudizio dell'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana sull'accordo tra Ue e Tsipras: "E' una 'non soluzione' che rimanda il problema, la classica toppa che è peggio del buco, ma così facendo nei prossimi mesi la crisi dell'Ue e dell'euro si acuirà.

Fontana (LN) contro Weber e Tsipras

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Strasburgo, 8 luglio 2015. – di Francesco Barana

L'europarlamentare della Lega Nord: "Weber ha usato parole dittatoriali per difendere l'Europa germano-centrica, perché applaudire?". E su Tsipras: "Bene sulla critica all'austerità, ma se la pensi così non puoi stare nell'euro".

Lorenzo Fontana, eurodeputato della Lega Nord, nella giornata dell'audizione di Tsipras è fortemente critico nei confronti di alcuni colleghi di Forza Italia, che si sono alzati in piedi ad applaudire il tedesco Manfred Weber - capogruppo del PPE e uomo politico della Merkel - e "le sue "parole dal sapore dittatoriale" commenta Fontana.

Isis sui barconi. Fontana (LN): “ L’ Intelligence conferma le nostre denunce”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Strasburgo, 8 luglio 2015.Nicolò Zavarise*

L'europarlamentare della Lega Nord commenta le parole del presidente di Eurojust: "Ora Alfano e Renzi attaccheranno anche Eurojust".
L'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana commenta le rivelazioni del giudice belga Michele Coninsx, presidente di Eurojust, sui jihadisti dell'Isis che si nascondono tra i migranti sui barconi: "L'intelligence europea conferma ciò che la Lega denuncia da tempo. Ora Alfano e Renzi che diranno? Che anche Eurojust è razzista e allarmista? Questo governo copre con tristi insulti la propria incapacità".

Dalla Grecia una picconata all’Europa delle banche e della Merkel

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 6 luglio 2015.Redazione*

Questa UE tutta finanza, euro e spread va smantellata e ricostruita.

"La netta vittoria dei NO in Grecia è una picconata alla UE delle banche e della Merkel. Il voto del popolo greco segna il definitivo fallimento di un'Europa dominata dalla finanza, dalla tecnocrazia, dalla Troika. Bruxelles e Berlino devono capire che il loro mostruoso modello di Unione Europea e di Euro, profondamente sbagliato e privo di legittimazione popolare, è finito, e da oggi nulla sarà più come prima".

Chi è online

 171 visitatori online