Mar08032021

Last update04:01:27

Back Politica Politica e Società Politica Estera «Le President du Briscole»

«Le President du Briscole»

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Emmanuel MacronMonselice, 25 giugno 2018. - di Adalberto de' Bartolomeis

Macron comanda, Macron si sente il Re Sole, Emmanuel Macron é "En Marche", ma dove? Verso un suo attacco isterico, da ragazzino, anche se all'ombra dei sui 40 anni, con la sua amata " nonna" Brigitte, non perde giorno per criticare, vessare, ficcare il naso negli affari governativi di altri, di chi, non certo a casa sua, sta tentando di fare il proprio dovere: il governo italiano.

' Sto Macron, ' sto Presidente della Republique francaise ha proprio rotto i cosiddetti gabbasisi e fa il De Gaulliano, l' Empereur in un Europa a 28 che non crede più a sé stessa perché è volta alla sua distruzione se continua così. "L'impero" britannico "docet"! Brexit insegna. Insomma, questo rampollo dell'Eliseo ha stufato anche i più inavvicinabili alla politica o perché non interessa oppure perché sono alquanto schifati.

Se fossi Giuseppe Conte parteciperei al G ...di quello che avverrà il 28 e 29 giugno mantenendo opportune distanze da un Capo di Stato che vuole fare il Duce in casa d'altri e non solo.

Questo improvvisato "re sole" si sente un vero dittatore, vuole comandare verso tutti e presto, credo di non sbagliarmi, perseverà a collezionare sole figure orrende e gli stessi francesi lo giudicheranno prima loro di altri " come? "Vomitevole ", molto " vomitevole", lui, questo "intelligentone" che se ne esce pure fuori pronto a volere fare applicare pure sanzioni finanziarie a chi non collabora per la spinosa e fortemente controversa e adesso mal digerigibile gestione dei flussi migratori, non solo dal continente nero, ma da altri Stati medio orientali e di altri confini.

Intanto c'è un ministro dell'interno italiano che sta proseguendo tentativi di attività collaborativi, come il suo predecessore con una Nazione importante che purtroppo ha due governi provvisori, due realtà che si contrappongono politicamente, per cui non saranno facili i rapporti di mediazione con la Libia. Siamo quasi all' Apocalisse!!!

L' Europa dei 28 per il momento sta a guardare. Un solo ministro europeo, Matteo Salvini, di concreto sta lavorando verso una direzione attesa da milioni di cittadini, su diversi fronti. Questi sono già i fatti!

«Le President du Briscole»

Chi è online

 153 visitatori online