Ven10222021

Last update11:46:46

Back Politica Politica e Società Politica Estera Martin Schulz, nuovo presidente del parlamento europeo

Martin Schulz, nuovo presidente del parlamento europeo

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Martin SchulzTrento, 18 gennaio 2012. - Si potrebbe dire,  il troppo storpia: un tedesco alla presidenza del parlamento europeo. Si tratta di  Martin Schulz, socialdemocratico. Ve lo ricordate? Proganostica  del famoso alterco con Silvio Berlusconi., che interrotto dal deputato tedesco, lo defini "kapo".  Siamo d'accordo con l'on. Mara Bizzotto, europarlamentare della Lega Nord, che ha commentato l'evento.

"Con l'elezione di Martin Schulz alla presidenza del Parlamento Europeo i poteri forti e occulti dell'Europa hanno fatto scacco matto e sancito l'annientamento delle sovranità nazionali".

Con queste parole l’Europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto commenta l'elezione del socialdemocratico tedesco Martin Schulz alla presidenza del Parlamento Europeo per la seconda metà della legislatura.

 "Ci mancava anche un presidente tedesco all'Europarlamento - aggiunge l'eurodeputata del Carroccio - Così l'influenza della Germania si è estesa anche all'unico organo democratico e direttamente eletto tra le Istituzioni Europee".
 "Nei prossimi due anni e mezzo scordiamoci di avere un presidente imparziale che rappresenti tutti i gruppi politici - spiega l'on. BizzottoIl signor Schulz ha già dato ampiamente prova di non tollerare le posizioni più euroscettiche, il che sancisce anche la fine di ogni possibilità di contraddittorio".
 

"Con la sua elezione - conclude l'on. Mara Bizzotto - si rafforza ulteriormente il potere degli euroburocrati di Bruxelles e Strasburgo, per la maggior parte tedeschi, che di fatto tengono in mano le redini dell'Europa, senza però tenere in considerazione i bisogni e le esigenze dei Popoli che la compongono".

Martin Schulz, nuovo presidente del parlamento europeo

Chi è online

 150 visitatori online