Mar10272020

Last update05:21:39

Back Politica Politica e Società Politica Estera Turchia, Dreosto (Lega): “Riconversione Santa Sofia inaccettabile, no alla Turchia in Europa!”

Turchia, Dreosto (Lega): “Riconversione Santa Sofia inaccettabile, no alla Turchia in Europa!”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 14 luglio 2020. – di Dario Buscema

L'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e Vicepresidente della Commissione europea Joseph Borrell, invita la Turchia a porre fine ad azioni unilaterali nel Mediterraneo orientale, minacciando misure punitive ad Ankara.

"Le azioni turche contrastano con gli interessi dell'UE, con i diritti degli Stati membri UE e con il diritto internazionale e devono finire" ha dichiarato Borrell ai giornalisti, al termine dell'incontro con i ministri dell'UE a Bruxelles.

L'Eurodeputato Marco Dreosto, che da tempo monitora la questione turca, ribadisce ancora una volta quanto la Turchia debba essere considerata a tutti gli effetti uno stato islamico.

"La Turchia di oggi non ha nulla da spartire con l'Europa, geograficamente, politicamente e culturalmente. È distante anni luce e lo dimostra con continue azioni prevaricatrici in Libia, in Siria e nei paesi balcanici" - ha dichiarato Dreosto, che continua - "Sul fronte culturale e religioso poi i fatti sono sotto gli occhi di tutti, con la riconversione della cattedrale di Santa Sofia in moschea. Un atto inaccettabile per la storia di un patrimonio mondiale dell'UNESCO. Ankara da all'Europa l'ennesimo segnale che non possiamo e non dobbiamo lasciar passare inosservato: siamo seduti accanto ad una polveriera pronta ad esplodere, saremmo preparati ad affrontarne le conseguenze o continueremo a farci ricattare da Erdogan?".

Turchia, Dreosto (Lega): “Riconversione Santa Sofia inaccettabile, no alla Turchia in Europa!”

Chi è online

 200 visitatori online