Gio06172021

Last update03:36:44

Back Politica Politica e Società Politica Estera Il Governo boccia le quote sul tonno proposte dall’UE

Il Governo boccia le quote sul tonno proposte dall’UE

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bruxelles, 30 novembre 2020. – di Dario Buscema

Bocciati dall'Italia gli emendamenti della Lega al Regolamento sul piano di gestione pluriennale del tonno rosso. Il Governo italiano é intenzionato a mantenere lo status attuale circa la ridistribuzione delle quote di tonno rosso, agevolando la grande attivitá professionali a discapito della piccola pesca.

Ne dá notizia l'eurodeputato Marco Dreosto, che ha seguito da vicino la questione "Le obiezioni sollevate dall'Italia bloccano oggi un Regolamento che andava ad eliminare i diritti storici delle tonnare, allocando le quote in favore dei piccoli pescatori, garantendo cosí una maggiore sostenibilitá ed un migliore sfruttamento delle risorse, considerato il fatto che il tonno rosso risulta essere tra i tunnidi, la specie piú ricercata e di maggior valore."

Con quest'azione il Governo sembra mettersi dalla parte di chi é intenzionato a garantirsi la propria fetta di mercato anziché gestire in maniera razionale questa importante risorsa ittica. La questione tornerá presto in discussione al Parlamento Europeo, dove la Lega ha giá annunciato, dará battaglia.

Il Governo boccia le quote sul tonno proposte dall’UE

Chi è online

 361 visitatori online