Dom10242021

Last update06:54:54

Back Politica Politica e Società Politica Estera Quando si dice avere gli attributi....!

Quando si dice avere gli attributi....!

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Vladimir PutinVerona, 26 giugno 2014. - di Giorgio Maria Cambiè*

La crisi ucraina e l'invasione di decine di migliaia di immigrati che sbarcano sulle coste italiane senza che l'Unione Europea muova un dito rendono attuale e interessante una presa di posizione di Putin riportata sulla stampa inglese:

On February 4th, 2013, Vladimir Putin, the Russian president, addressed the Duma, (Russian Parliament), and gave a speech about the tensions with minorities in Russia.

"In Russia live Russians. Any minority, from anywhere, if it wants to live in Russia, to work and eat in Russia, should speak Russian, and should respect the Russian laws. If they prefer Shari'ya Law, then we advise them to go to those places where that's the state law. Russia does not need minorities. Minorities need Russia, and we will not grant them special privileges, or try to change our laws to fit their desires, no matter how loud they yell 'discrimination'. We better learn from the suicides of America, England, Holland and France, if we are to survive as a nation. The Russian customs and traditions are not compatible with the lack of culture or the primitive ways of most minorities. When this honorable legislative body thinks of creating new laws, it should have in mind the national interest first, observing that the minorities are not Russians.

The politicians in the Duma gave Putin a standing ovation for five minutes!

Traduzione:

"Il 4 febbraio 2013, Vladimir Putin, il presidente russo, ha indirizzato alla Duma (il Parlamento russo) un discorso riguardante le tensioni con alcune minoranze in Russia:

"In Russia vivono i Russi. Qualsiasi minoranza, da qualsiasi luogo, se vuole vivere in Russia, per lavorare e mangiare in Russia, dovrebbe parlare russo, e dovrebbe rispettare le leggi russe. Se preferiscono la legge della Sharia, allora noi li consigliamo di andarsene in quei Paesi dove questa è la legge dello Stato. La Russia non ha bisogno di minoranze. Le minoranze hanno bisogno della Russia, e noi non concederemo loro privilegi speciali, o proveremo a cambiare le nostre leggi per soddisfare i loro desideri: non importa quanto forte urleranno 'discriminazione'. Sarà bene che impariamo dai suicidi in America, Inghilterra, Olanda e Francia, se vogliamo sopravvivere come nazione. Gli usi e le tradizioni russe non sono compatibili con la mancanza di cultura o dei modi primitivi della maggior parte delle minoranze. Quando questo onorevole corpo legislativo pensasse di creare nuove leggi, dovrebbe avere in mente prima l'interesse nazionale, osservando che le minoranze non sono Russi."

I politici della Duma hanno tributato a Putin una standing ovation di cinque minuti!

* Lettera Politica 533

Quando si dice avere gli attributi....!

Chi è online

 257 visitatori e 1 utente online