Sab10232021

Last update05:22:37

Back Politica Politica e Società Politica Estera Schulz-bis: in Europa è ancora li vecchio che avanza

Schulz-bis: in Europa è ancora li vecchio che avanza

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Martin SchulzStrasburgo, 1 luglio 2014. Redazione*

L'eurodeputata Bizzotto sulla riconferma di Schulz alla presidenza del Parlamento Europeo. " Ci risiamo: in Europa, ancora una volta, è il vecchio che avanza. Bruxelles punta sulla Germania e sull'usato 'sicuro' Martin Schulz per mettere a tacere chiunque osi criticare quest'Europa delle banche e dei poteri forti".

Lo dichiara da Strasburgo l'europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto dopo il voto che ha riconfermato il socialdemocratico tedesco Martin Schulz alla presidenza del Parlamento Europeo.

"Con Schulz presidente dell'Europarlamento e Juncker a capo della Commissione UE il peggio della nomenclatura europea è servito - continua l'eurodeputata Bizzotto - Una spartizione di poltrone in piena regola che conferma tutto lo strapotere della Germania nelle politiche europee".

"L'Europa ha deciso di puntare ancora su nomi vecchi e su un modello di Unione centralista, statalista e tecnocratico che è già miseramente fallito - conclude Mara BIzzotto - Con queste premesse, non possiamo che aspettarci il peggio anche per i prossimi cinque anni, ma noi continueremo a batterci ogni giorno per difendere gli interessi della nostra gente e per la libertà dei nostri popoli".

* comunicato

Schulz-bis: in Europa è ancora li vecchio che avanza

Chi è online

 167 visitatori online