Voltafaccia Mogherini

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Federica MogheriniStrasburgo, 18 dicembre 2014. – Redazione*

L'eurodeputato leghista commenta: "Il 6 agosto, non ancora Lady Pesc, biasimava chi alimentava il conflitto con Mosca, ora an-nuncia nuove sanzioni alla Crimea". Prendi un'idea, poi l'adatti e la cambi secondo le circostanze. E' la storia di Federica Mogherini e di un clamoroso voltafaccia per una poltrona".

 E' caustico l'europarlamentare della Lega Nord Lorenzo Fontana, che attacca dura-mente l'Alto Commissario per gli affari esteri dell'Ue: "La Mogherini, che com'è noto ha una storia politica di buone relazioni con la Russia, il 6 agosto dichiarava saggiamente a La Stampa che 'la transizione ucraina non deve avvenire in conflitto con Mosca'. Ora da Lady Pesc fa l'esatto contrario, provvedendo a nuove sanzioni contro la Crimea, che innanzitutto sono uno smacco alla nostra economia e alle nostre imprese, e certo non aiutano a stemperare la crisi che si è venuta a creare tra l'Europa e Putin".

* comunicato

Voltafaccia Mogherini