Dalla Grecia una picconata all’Europa delle banche e della Merkel

Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Angela MerkelBruxelles, 6 luglio 2015.Redazione*

Questa UE tutta finanza, euro e spread va smantellata e ricostruita.

"La netta vittoria dei NO in Grecia è una picconata alla UE delle banche e della Merkel. Il voto del popolo greco segna il definitivo fallimento di un'Europa dominata dalla finanza, dalla tecnocrazia, dalla Troika. Bruxelles e Berlino devono capire che il loro mostruoso modello di Unione Europea e di Euro, profondamente sbagliato e privo di legittimazione popolare, è finito, e da oggi nulla sarà più come prima".

Lo dichiara l'europarlamentare della Lega Nord, Mara Bizzotto, sull'esito del referendum in Grecia.

"Questa Europa va smantellata e rifondata da cima a fondo: e la prima e più urgente cosa da fare è rivedere e riscrivere tutti i Trattati che hanno reso la UE uno strumento di distruzione e di rovina per i nostri Popoli e le nostre economie" conclude l'eurodeputata leghista Mara Bizzotto.

*comunicato

Dalla Grecia una picconata all’Europa delle banche e della Merkel