Lun04062020

Last update10:42:16

Back Politica Politica e Società Politica Locale Cdx-Provinciali 2018: il tempo stringe, chiudiamo su Fugatti senza litigi

Cdx-Provinciali 2018: il tempo stringe, chiudiamo su Fugatti senza litigi

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 23 luglio 2018. - di Sergio Binelli*

Le prossime elezioni provinciali sono state ufficialmente fissate al 21 ottobre 2018. Mentre il centro-sinistra continua a brancolare nel buio, altre compagini non sono ancora riuscite a presentare una proposta concreta o quanto meno credibile; dall'altra parte invece il centro-destra ha dimostrato di aver fatto dei passi in avanti, ma alcuni errori del passato rischiano di essere ripetuti ed in un momento storico come questo sarebbe a dir poco imperdonabile (oltreché irrispettoso nei confronti dell'elettorato).

Liti banali, protagonismo, veti incrociati, fuoco amico, strategie surreali,... sono tutte criticità che negli anni scorsi hanno contribuito a far perdere il centro-destra, lasciando campo libero ad un centro-sinistra che non ha fatto altro che distruggere il nostro bel Trentino. Ad oggi si è riusciti a comporre una buona squadra ma con dispiacere notiamo che la diatriba sul candidato Presidente sta rischiando di creare una coalizione litigiosa; forse anche perché il problema non è solamente la Presidenza della Provincia autonoma di Trento, ma chi dovrà guidare la coalizione e quindi chi dovrà diventare il nuovo leader del centro-destra Trentino.

AGIRE non ha mai avuto problemi nell'uscire in avanscoperta dichiarando la propria appartenenza al centro-destra ed appoggiando Maurizio Fugatti come candidato Presidente. Nessun'altra proposta in questi sensi è riuscita a soddisfarci pienamente e le nostre scelte si stanno dimostrando lungimiranti dopo le ultime indiscrezioni su alcuni sondaggi che hanno premiato sia Fugatti sia il nostro leader politico il consigliere prov. Claudio Cia.

I cittadini ad ottobre giudicheranno la politica e molti di essi hanno posto fiducia sul centro-destra: indugiare ancora quando il tempo stringe ci avvicinerebbe al rischio di perdere questa fiducia che con molta fatica è stata riacquistata in questi anni. Dunque la coalizione acceleri sulla candidatura di Fugatti come Presidente mantenendo la linea che era stata stabilita dopo le elezioni politiche dello scorso 4 marzo ed evitiamo di portare avanti una coalizione litigiosa dal momento che non conta solamente vincere tramite somme aritmetiche ma anche governare la nostra Provincia autonoma.

*Coordinatore organizzativo e candidato di AGIRE per il Trentino

Cdx-Provinciali 2018: il tempo stringe, chiudiamo su Fugatti senza litigi

Chi è online

 129 visitatori e 1 utente online