Ven12132019

Last update03:13:45

Back Politica Politica e Società Politica Locale èViva Trentino: comunicato elezioni Comunali 2020

èViva Trentino: comunicato elezioni Comunali 2020

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 6 novembre 2019. - Redazione*

Le elezioni in Turingia e quelle umbre mettono tutti coloro che si professano di sinistra, progressisti, ecologisti, autonomisti e che credono, come noi di èViva, in un sistema costituzionale con pesi e contrappesi, di fronte ad un dato ormai non più eludibile: la destra estrema, seppur con momenti di difficoltà, è fortemente radicata e continua ad avanzare in Europa e nel paese.

Se questo fino a poco tempo fa si pensava fosse un rigurgito che sarebbe stato riassorbito dalla storia, oggi non lo si può più considerare tale.

Sin dalle follie di Breivik e i suoi molteplici contatti internazionali, sfociate nel 2011 nel massacro dell'isola di Utøya in Norvegia, dove persero la vita 69 giovani socialisti e laburisti di tutta Europa e ne vennero feriti 110, di cui 55 in maniera grave, sappiamo dell'esistenza di una rete internazionale di nazionalisti e sovranisti, cosa peraltro contraria in termini, ma che vede associazioni fondamentaliste, xenofobe, antiabortiste, per la supremazia dei bianchi, contro i gay ecc. ecc., americane ed europee, costruire reti che, grazie ai denari di fondazioni e gruppi di potere principalmente russi e americani, diffondo odio e inneggiano alla loro supremazia fino ad arrivare alla Casa Bianca.

Questa considerazione necessita di un'azione che non può più semplicemente comportare la gestione dell'esistente e/o delle consuete trattative tra partiti ma di uno sforzo collettivo che abbia il coraggio della rinuncia alla singolarità per camminare insieme e dare vita ad un argine serio, culturale prima che politico, con una proposta sociale ed economica alternativa.

Tale invito è si indirizzato alle forze politiche e alle associazioni esistenti ma, principalmente, alla responsabilità individuale di ogni singolo cittadino che vede in questo avanzare delle destre estreme un allarme da non sottovalutare.

Invitiamo, quindi, tutti, singoli cittadini, partiti politici, associazioni, comitati, partendo dalle prossime elezioni che ci interessano direttamente, le comunali del 2020, a creare in ogni territorio un dialogo continuo in un unico percorso che guardi oltre il proprio piccolo orticello per mettere a fattor comune un'idea di società condivisa che trovi nel rispetto dell'altro e nella convivenza solidale le sue basi.

Possiamo, anzi dobbiamo, impegnarci a creare un'alternativa alla cultura del "nemico" proposta dalla destra che porta alla creazione di nemici di volta in volta diversi fino a mettere in discussione lo stesso concetto di comunità.

Speriamo vivamente in un sussulto etico-sociale del nostro Trentino che attraverso un piccolo passo indietro da parte di tutti faccia poi fare un balzo in avanti alla nostra comunità diventando esempio per tutta l'Italia e l'Europa.

Cambiare si può.

* comunicato

èViva Trentino: comunicato elezioni Comunali 2020

Chi è online

 697 visitatori e 1 utente online