Lun07132020

Last update11:00:58

Back Politica Politica e Società Politica Locale Riva del Garda: Intolleranza verso FdI

Riva del Garda: Intolleranza verso FdI

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Riva del Garda, 17 giugno 2020. - Redazione*

"Sembra che il clima di intolleranza politica stia montando rapidamente anche nel nostro tranquillo Trentino." Commenta così Francesca Gerosa, coordinatrice provinciale di Fratelli d'Italia dopo la segnalazione giunta in serata da Riva del Garda.

"Non vorremmo che le manifestazioni di queste ultime settimane siano prese a pretesto da sedicenti facinorosi per attaccare chi professa idee diverse dal mainstream, come purtroppo è accaduto ieri a un nostro tesserato. Due militanti di estrema sinistra hanno fatto intendere al nostro tesserato che il partito a cui aderisce non sia bene accetto in città apostrofando peraltro il malcapitato con epiteti stantii e stucchevoli e sottolineando con tale comportamento il grado di tensione raggiunto negli ultimi giorni. Crediamo" tiene a precisare Gerosa "che il confronto politico debba limitarsi a uno scambio sano di diversi punti di vista senza che si ecceda in estremismi dannosi alla convivenza. La violenza verbale spesso è preludio di un qualche cosa di assai peggiore che dovrebbe essere ridotta a una brutta parentesi della Storia. Ciò che è successo mi auguro sia solo un caso isolato e spero che tutti coloro che alimentano certi comportamenti facciano un passo indietro e plachino gli animi."

La referente provinciale continua con un appunto sullo stato di salute del partito "La crescita di Fratelli d'Italia non solo a livello nazionale ma anche in tutto il Trentino ad alcuni, soprattutto a chi si professa democratico e non violento, inizia a dare fastidio. Le nostre proposte, concrete e di buon senso, scompaginano gli equilibri politici in molte realtà locali e infastidiscono gli avversari. Speriamo solo" conclude Gerosa "che certi atteggiamenti non trovino seguito."

A seguito delle parole della coordinatrice provinciale anche Silvio Salizzoni (nella foto), Presidente del circolo di Fratelli d'Italia di Riva del Garda, tiene a sottolineare che "presto il nostro collettivo inaugurerà iniziative importanti aperte a tutti i cittadini di Riva e volte come sempre alla sana dialettica. E speriamo che le similari proposte promosse nella loro rispettiva area politica da Molinari e Iandarino riescano a formare nuove generazioni di cittadini dediti alla politica consapevoli e rispettosi dell'altrui pensiero. Per quanto ci riguarda" chiosa Salizzoni "saremo sempre aperti al confronto e al rispetto di chiunque si dimostri un sincero cultore della democrazia."

* comunicato

Riva del Garda: Intolleranza verso FdI

Chi è online

 239 visitatori online