Lun09282020

Last update04:24:39

Back Politica Politica e Società Politica Locale Trento: Baracetti lascia, suicidio del centrodestra

Trento: Baracetti lascia, suicidio del centrodestra

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Trento, 22 luglio 2020. Redazione

Si conclude l'esperienza dell'avv. Alessandro Baracetti, candidato sindaco del centrodestra, oggi più che mai nel caos.

Privo di idee, di programmi, di uomini e di coerenza, il centrodestra trentino (ma non va molto meglio nemmeno quello nazionale) dimostra, a Trento, ma non solo, di navigare a vista, anzi non naviga affatto. E' fermo nel porto dei personalismi e delle grette ambizioni, in attesa dell'autoaffondamento.

Ecco il comunicato che l'avv. Baracetti ha pubblicato pochi minuti fa sul suo profilo facebook.

"Il senso di responsabilità e l'amore per la nostra città sono state alla base del mio impegno sino ad oggi. Impegno pulito, onesto, disinteressato e oltre la mia persona.

Mirko Bisesti, segretario di Lega Trentino, mi riferisce che le condizioni per il ricompattamento del centro destra autonomista alle prossime elezioni comunali sono mature.

Per garantire il cambiamento alla nostra Trento con i valori del centro destra autonomista, faccio ora un passo a lato.

Grazie a chi sinceramente ha sostenuto il mio impegno.

Avanti tutta Trento!"

Le parole di Alessandro Baracetti, confezionate con garbo ed intelligenza, sono la pietra tombale del centrodestra che a Trento ha perso la partita elettorale ancor prima del fischio d'inizio.

Trento: Baracetti lascia, suicidio del centrodestra

Chi è online

 246 visitatori online