Dom08142022

Last update07:15:09

Back Politica Politica e Società Politica Nazionale

Politica Nazionale

Roma: partita la saga dei buffoni

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Sara-Cunial1Trento, 25 gennaio 2022. – di Claudio Taverna

Ieri è andata in onda, con replica annunciata, la saga dei buffoni.

Il voto per il Quirinale: il mal di pancia del sen. De Berfurbis (alias De Bertoldi)

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Berlusconi-De-BertoldiTrento, 20 gennaio 2022. - di Carlo Martello

Dicono che, in questi giorni, i mal di pancia e gli incubi notturni del sen. De Berfurbis si siano di molto attenuati poiché la candidatura alla presidenza della repubblica di Silvio Berlusconi si sta lentamente allontanando per via dei numeri che impongono al centrodestra un piano B.

De Luca non si inchina e sbeffeggia Draghi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Vincenzo-De-Luca-contro-DraghiTrento, 12 gennaio 2022. - di Francesco Storace

Vincenzo De Luca non si arrende. Nel momento di massima adulazione attorno a Mario Draghi, c'è il governatore della Campania a combatterlo. Le ola lui al premier non le fa. Non perché il premier abbia un approccio duro contro il Covid, ma perché semmai lo considera troppo timido.

Se Letta richiama il partito comunista si becca D’Alema e Bersani

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 3 gennaio 2022. - di Francesco Storace*

Da quelle parti c'è chi ha nostalgia del partito comunista di Gramsci, Togliatti, Longo e Berlinguer, come urlavano dai loro cortei. E il Pd di Enrico Letta (e pare davvero incredibile) si appresta a riaccogliere tra le sue fila Massimo D'Alema, Pierluigi Bersani, Roberto Speranza e tanti altri come loro.

Tutti ai piedi di Mario Draghi, senza rispetto per la Costituzione. E spunta pure Amato part-time

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Draghi-AmatoTrento, 29 dicembre 2021. - di Francesco Storace*

La Repubblica italiana ai piedi di Mario Draghi. Tutto per il premier, qualunque suo desiderio va realizzato senza se e senza ma. È l'incredibile condizione in cui ci troviamo ad una mesata circa dall'elezione del successore di Sergio Mattarella. «Non è che ci pianta in asso e se ne va?», è la vulgata lacrimevole messa in giro ad arte. Come se non valesse più il vecchio detto che recita che tutti sono necessari ma nessuno è indispensabile.

Il vulnus di Letta, la balla per acciuffare il Quirinale col Pd

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Enrico-Letta-smemoratoTrento, 17 dicembre 2021. - di Francesco Storace*

Adesso Enrico Letta si è inventato il vulnus. Siccome non ha i voti per fare come gli pare per il Quirinale, il segretario del Pd pronuncia autentiche bestialità costituzionali.

Il bluff degli sconti fiscali: protagonisti Draghi e chi lo sostiene

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Draghi-governoTrento, 30 novembre 2021. – di Claudio Taverna

Mentre tutte le scadenze fiscali restano rigorosamente al loro posto, la stampa di regime strombazza sulla riduzione delle tasse.

Sto con Marco Rizzo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco-RizzoTrento, 18 novembre 2021. – di Claudio Taverna

Sto con Marco Rizzo, una storia di comunista la sua, oggi segretario del PC. Non è una provocazione la mia, augurandomi di non traumatizzare troppo i mei 50 lettori (il doppio di quelli del Manzoni).

Emendamento contro la caccia bocciato al Senato. Esulta la Lega

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Marco DreostoBruxelles, 28 ottobre 2021. – di Dario Buscema

Con 123 voti contrari e 88 a favore é stato respinto al Senato della Repubblica l'emendamento proposto e sostenuto da Leu e Pd e 5 stelle che prevedeva la sospensione dell'attivitá venatoria sull'intero territorio dei comuni soggetti ad incendi ed in quelli confinanti.

Come saranno le nuove pensioni?

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mario Draghi-TempoTrento, 29 agosto 2021. – di Claudio Taverna

E' veramente una spina per Mario Draghi la riforma delle pensioni: il 31 dicembre andrà a scadenza quota 100, figlia di Matteo Salvini (governo 5S-Lega).

Caos 5S

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Beppe-Grillo-GrilloneTrento, 10 luglio 2021. - di Felice Antonio Vecchione*

Lo abbiamo detto e ripetuto centinaia di volte: i 5stelle avrebbero dovuto in prima persona portare l'Italia al voto, ne sarebbero usciti ridimensionati fortemente ma vincitori morali. I capi. I sottocapi, il comico più che pensare al Paese ed alla sua vita futura, hanno stimato più importante le poltrone, gli stipendi parlamentari, si sono sottomessi al partito di Bibbiano e si sono fatti scoppiare le scatolette di tonno in mano.

CDU

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Berlusconi-Meloni-SalviniTrento, 29 giugno 2021. - di Felice Antonio Vecchione*

In Romagna la chiamano "la truveda", Berlusconi dice che il centrodestra unito "Può chiamarsi Cdu" come il partito della Merkel.

I peccati della terza repubblica

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Berlusconi-Meloni-SalviniTrento, 31 maggio 2021. – di Claudio Taverna

Niente di nuovo, spettacolo già visto ....... la terza repubblica con i peccati di sempre. Cambiano i tempi, cambiano gli uomini e anche le donne, così salviamo la parità di genere.

Nuove misure economiche, basteranno?

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mario DraghiTrento, 26 maggio 2021. – di Damiano Luchi

Il Consiglio dei Ministri ha approvato giovedì scorso il nuovo Decreto Sostegni bis.

Grazie alle trovate di Enrico Letta le amministrative saranno il funerale del Pd

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Enrico Letta perdivotiTrento, 23 maggio 2021. - di Francesco Storace*

Nel Pd rischia di montare una fronda enorme anche contro Enrico Letta, che rischia di trascinare il partito nella quarta posizione dei sondaggi. Una toppa dopo l'altra e alla prima occasione utile butteranno giù anche lui. Si accettano scommesse.

Si ripulisca la magistratura, commissione parlamentare d'inchiesta subito!!!

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Mattarella PalamaraTrento, 24 febbraio 2021. – di Claudio Taverna

La notizia è fresca...... 67 magistrati chiedono a Sergio Mattarella una commissione d'inchiesta sul caso "Palamara – Magistratura". Come si sa il presidente della repubblica è anche presidente del consiglio superiore della magistratura.

La grande delusione (Giorgia Meloni ha perfettamente ragione)

  • PDF
Valutazione attuale: / 17
ScarsoOttimo 

Giorgia MeloniMonselice, 15 febbraio 2021. - di Adalberto de' Bartolomeis

Giorni e giorni di silenzio che apparivano a tutti e per tutti intendo anche all'estero, come se veramente fosse arrivato "il mago" del vero rinnovamento politico, il "rivoluzionario" di un impasse politico che, a dir poco, è stato da sfacelo, dal 2018 fino a quando le "Superiori Autorità" lo hanno interpellato, lo hanno implorato di prendere in mano una situazione politica che, credo, non si sia mai vista da quando sono nate le legislature parlamentari dal 1946.

Cossiga su Draghi.......un siluro alla grande ammucchiata

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Cossiga DraghiTrento, 15 febbraio 2021. - Redazione

Uno non c'è più, da tempo; l'altro c'è ancora, con i capelli ingrigiti, ma oggi neo presidente del consiglio.

L’ammucchiata dei camaleonti, tutti insieme alla faccia degli elettori

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Grande ammucchiataTrento, 13 febbraio 2021. – di Claudio Taverna

Evviva è nato il governo! A mezzo giorno (non di fuoco), alla presenza dell'inossidabile banchiere di lungo corso, hanno giurato i ministri, con l' attenta regia del presidente della repubblica.

L’Italia nelle mani del maggiordomo europeo della Goldman Sachs

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Mario DraghiTrento, 3 febbraio 2021. Redazione

L'epilogo della crisi politica, dopo mesi di trattative, più o meno sottobanco, ci ha portato la liquidazione di Conte e del governo giallorosso.

Roma: approvata la manovra economica 2021. “Ignorato” il Senato

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 5 gennaio 2021. – di Claudio Taverna

La manovra di bilancio 2021 del governo Conte che muove 40 miliardi€, costruita con un maxiemendamento di 1.150 commi sul quale è stato posto il voto di fiducia, è stata approvato il 27 dicembre 2020 dalla camera dei deputati con 340 voti favorevoli, 230 contrari, 2 astenuti.

Chi è online

 486 visitatori online