Lun10252021

Last update07:41:40

Back Politica Politica e Società Politica Nazionale Nuovo governo: un governo "fantasma" che cammina all'ombra di Renzi

Nuovo governo: un governo "fantasma" che cammina all'ombra di Renzi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 13 dicembre 2016. - di Stefano Biasioli

Nuovo governo democristiano, guidato da un Capo "pallido" ed uomo di secondo piano. Un coacervo di ministri, personaggi ne' di primo piano ne' di spicco. Un altro governo frutto di un'altra crisi extraparlamentare. Come se l'URLO del NO non avesse chiesto - a furor di popolo - un repulisti di Renzi e dei suoi ministri. Come se l'urlo del NO non ci fosse mai stato.

12 ministri confermati, anche quelli bocciati dal NO, dalla Consulta, dalle parti sociali.

Ci sono ancora la Madia, il Poletti, la Lorenzin. Donne e uomini, che non meritavano riconferme, perche' male avevano fatto.

C'è ancora la Boschi, nonostante la riforma bocciata ed il suo ripetuto proclama che, se avesse vinto il no, Ella avrebbe abbandonato la politica.

Non lo ha fatto, come non l'ha fatto (ne' nella forma ne' nella sostanza) il BOY-SCOUT.

Non solo, ma il ruolo assunto da Lotti - uomo nero di Renzi - è la prova evidente che anche uomini qualunque, privi di arte e parte, possono - oggi- arrivare a guidare un ministero.

PRIMA REPUBBLICA.

GOVERNO OLIGARCHICO. GOVERNO MONOCRATICO, IMBARAZZANTE e VERGOGNOSO.

QUESTO GOVERNO potra' durare poco o tanto.

Ma favorira' l' ulteriore arrabbiatura della gente normale.

Che, prima o poi, voterà.

E caccerà a casa gente come Alfano, come la Madia, come Poletti, come la Lorenzin.

E tanti altri...

Nuovo governo: un governo

Chi è online

 305 visitatori online