Sab09182021

Last update04:28:00

Back Politica Politica e Società Politica Nazionale Referendum: La Meloni (a rimorchio dei grillini) è rimasta con il cerino in mano……

Referendum: La Meloni (a rimorchio dei grillini) è rimasta con il cerino in mano……

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 1 settembre 2020.Redazione

Come volevasi dimostrare.....altro che avveduta politica........è rimasta con il cerino in mano.....Parliamo della Meloni che, sbagliando, ha posizionato il suo partito a rimorchio dei 5S sulla demagogica proposta della riduzione dei parlamentari.

Vero che il 95% di senatori e deputati, per insipienza o viltà, ha votato in doppia lettura tanto al Senato quanto alla Camera la scellerata riforma costituzionale.

Così, ecco il paradosso: i seguaci di Grillo "combattono", a parole, il regime per diventare essi stessi regime.

Tra venti giorni, il popolo sarà chiamato a confermare o respingere la stronzata (taglio dei parlamentari).

E i partiti?

I mal di pancia nel PD, che per ben 3 volte, ha votato contro il taglio dei parlamentari, si fanno sempre più numerosi, Renzi ha lasciato (sic!) ai suoi elettori, non tantissimi secondo i sondaggi, libertà di voto, la Lega, con interventi di molti esponenti di rilievo, si sta orientando per il No, Berlusconi ancora una volta all'attacco va giù duro e dice "il taglio dei parlamentari come vogliono i grillini limita la democrazia".

Isolata e con il cerino in mano, è rimasta a fianco di Di Maio & C. solo la Meloni, che non ha ancora capito che il No al taglio dei parlamentari servirà per "sgonfiare" definitivamente i grillini e affondare il governo Conte!

altro articolo

E pensare che Salvini, Meloni e Berlusconi hanno detto Sì al taglio dei parlamentari.....

Referendum: La Meloni (a rimorchio dei grillini)  è rimasta con il cerino in mano……

Chi è online

 178 visitatori online