2 giugno 1946-3 febbraio 2022: dalla monarchia alla repubblica e dalla repubblica alla monarchia

Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 4 febbraio 2022. – di Claudio Taverna

2 giugno 1946 nasce la repubblica del CNL, dopo la morte della monarchia sabauda, 3 febbraio 2022 nasce, con la morte della repubblica partitocratica, la monarchia mattarelliana.

La rielezione del già presidente è una bestemmia costituzionale, di cui sono responsabili tutti i grandi elettori, ad eccezione quelli di Fratelli d'Italia (che comunque applaudono il monarca Mattarella)

Non è esente da colpe nemmeno il beneficiario della dabbenaggine dei grandi elettori: colui che aveva spergiurato, in ossequio allo spirito del dettato costituzionale, di non volere il secondo mandato.

Una sceneggiata? Gli scatoloni per il trasloco e la nuova casa in Roma fanno parte del copione?

Ultima annotazione.

La stampa, tranne lodevoli eccezioni (La Verità), tutta schierata ad incensare il nuovo regime, al segno del politicamente corretto e disciplinatamente schierata con l'informazione velinara.

2 giugno 1946-3 febbraio 2022: dalla monarchia alla repubblica e dalla repubblica alla monarchia