Lun08022021

Last update04:01:27

Back Politica Politica e Società Speciale Elezioni Libere e Liberi di scegliere il futuro

Libere e Liberi di scegliere il futuro

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Logo liberi Uguali LEU#energia #clima #innovazione #lavoro

Rovereto, 20 febbraio 2018.Redazione*

Si terrà venerdì 23 febbraio a Rovereto, alle ore 20.30 presso la Sala Kennedy dell'Urban Center (Corso Rosmini 58), l'incontro "Libere e Liberi di scegliere il futuro. #energia #clima #innovazione #lavoro".

Sarà una serata dedicata all'approfondimento dei temi ambientali previsti nel programma della lista Liberi e Uguali, alla quale parteciperanno cinque candidati: Annalisa Foletti ed Ezio Viglietti, candidati rispettivamente al Senato e alla Camera nel collegio uninominale di Rovereto, e tre candidati del proporzionale alla Camera quali il capolista altoatesino Norbert Lanstschner, Angioletta Maino e Luca Modena.

Annalisa Foletti, nata a Riva del Garda nel 1964, lavora come dipendente pubblica da 25 anni, delegata CGIL e componente dell'Assemblea generale nazionale CGIL, componente dell'Assemblea provinciale di Sinistra Italiana. E' da anni saxofonista del corpo bandistico di Riva del Garda.

Ezio Viglietti, nato a Pescara nel 1948, abitante a Dro (TN), laureato in Ingegneria Meccanica a Torino. Ha svolto l'attività professionale per circa 40 anni nel settore ferroviario. Ambientalista e da sempre impegnato per la mobilità sostenibile, la salvaguardia del paesaggio e contro il consumo del suolo. Ha partecipato al gruppo promotore del Ddl di iniziativa popolare sulla mobilità sostenibile in Trentino. Dal 2015 è consigliere della Comunità Alto Garda e Ledro. Impegnato nell'introduzione di strumenti di democrazia deliberativa e diretta nei comuni e nelle comunità.

Norbert Lantschner, nato nel 1956 a a Sarentino (BZ), riconosciuto esperto nel campo delle tematiche ambientali. Per 14 anni (fino al 2006) ha diretto l'ufficio Aria e Rumore della Provincia di Bolzano, occupandosi di problematiche d'inquinamento dell'aria e acustico, e di protezione del clima. Da coordinatore dell'Alleanza per il Clima sviluppa attività mirate alla riduzione delle emissioni di gas serra e matura l'idea di realizzare un progetto per intervenire sui consumi nel settore edile. Nasce così il progetto CasaClima, di cui Lantschner è ideatore e promotore, che avrà rilevanza nazionale e internazionale. È membro esterno del comitato consultativo scientifico del Master CasaClima presso la Libera Università di Bolzano.

Angioletta Maino, nata ad Arco nel 1950 e qui residente. Ha lavorato nel settore turistico, soprattutto nel settore forestale. Impegnata attivamente per l'agricoltura biodinamica e biologica. Inoltre attiva per anni come volontaria (1980 Irpinia, 1984-88 Nicaragua). Impegnata da sempre nelle lotte a favore delle donne. Ambientalista. Consigliera comunale di Arco tra per due mandati (1991-'95 e 2005-'10). Attualmente consigliera della Comunità Alto Garda e Ledro.

Luca Modena, nato a Rovereto nel 1963 e ivi residente. Diploma di scuola superiore conseguito all'ITIS Buonarroti di Trento. Da settembre 2017 si considera libero professionista. Felicemente sposato da 30 anni e padre di due figlie che considera molto in gamba. Temi a cui tiene molto e ai quali dedicherà sempre passione e tempo: difesa dell'ambiente e attività di volontariato.

*Comunicato stampa di Liberi e Uguali del Trentino

Libere e Liberi di scegliere il futuro

Chi è online

 193 visitatori online