Dom09262021

Last update06:20:19

Back Politica Politica e Società Speciale Elezioni Forza Italia presenta «Azzurro Donna»

Forza Italia presenta «Azzurro Donna»

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 4 marzo 2020. - Redazione*

La presentazione della coordinatrice di " Azzurro Donna " Katia Vasellai, avvocato civilista, è stata un’occasione per parlare della situazione generale sanitaria ed economica dell’Italia e del nostro Trentino e sull’operato del governo giallorosso. Alla conferenza stampa presso l’Hotel America erano presenti il coordinatore regionale Giorgio Leonardi, la sua vice Gabriella Maffioletti, il senatore Maurizio Gasparri, il candidato sindaco della coalizione per il cambiamento avv. Alessandro Baracetti.

Argomento particolarmente dibattuto è stato quello legato all’epidemia di CoronaVirus che sta mettendo in grave apprensione tutta la nostra penisola. «Non dobbiamo creare allarmismi – esordisce Leonardi – perché rischiamo di far morire più aziende che persone. Lasciamo quindi lavorare la scienze e la nostra sanità» approfondiremo l'argomento venerdì 6 marzo pv. alla Sala di rappresentanza della Regione in Piazza Dante, 16 alle ore 18:00 a cui interverrannto prof.dott. Giovanni Martinelli ( Direttore Scientifico dell'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori ) dott.Alessandro Greco ( Direttore Sanitario APSP " Santa Maria " di Cles , dott. Marco Ioppi ( Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia Autonoma di Trento, saranno presenti il Presidente della Provincia Autonoma di Trento dott. Maurizio Fugatti e l'Assessore Provinciale della Salute Stefania Segnana .

Ringraziando per la presenza Alessandro Baracetti il coordinatore regionale di Forza Italia Giorgio Leonardi enuncia le qualità di quello che «sarà il prossimo sindaco di Trento» – perché «potrà interpretare in modo positivo quello che gli altri non hanno fatto negli scorsi decenni». Poi ha attaccato senza peli sulla lingua Franco Ianeselli il candidato della sinistra: «Non abbiamo bisogno come sindaco di un uomo del sindacato conosciuto per le sue posizioni radicali estreme, di gente che ha combattuto il lavoro invece che crearlo e ha fatto sempre delle discriminazioni nei confronti degli altri sindacati. È arrivata l’ora quindi di liberare Trento».

Nel suo intervento di saluto l'avv. Alessandro Baracetti dichiara che è un’avventura in cui crede - Trento ha bisogno di un rinnovamento profondo perché proviene da tanti anni di immobilismo che la fatta sopire insieme ai suoi cittadini. Nei giorni scorsi ho incontrato molte persone e ho avuto molti feedback positivi di cittadini che vogliono un cambiamento radicale e nuova vitalità. Abbiamo in mente molti progetti che nei prossimi giorni attraverso una conferenza programmatica presenteremo alla città. La coalizione è molto coesa e motivata per la comunità urbana.

Nel suo lungo intervento il senatore Gasparri ha sottolineato il comportamento del governo sull’emergenza CoronaVirus ritenuto confusionario e incapace. «Siamo molto preoccupati per la tenuta dell’economia italiana, per questo abbiamo presentato un pacchetto di interventi urgenti da fare per turismo, commercio tutti i comparti della produzione in genere. Oggi siamo in prima linea per difendere ed aiutare imprese ed imprenditori. L’emergenza è globale e se pensiamo che è nata in un piccolo paese che faremo difficoltà a trovare sulla cartina della Cina questo ci deve far riflettere sui sottili e deboli equilibri mondiali». Gasparri ha ribadito che Forza Italia in Trentino si sta ristrutturando e che per questo ha bisogno di tutti ed in special modo di quelli che hanno lavorato in questi anni. Per la situazione politica Gasparri ha confermato che Forza Italia non entrerà in nessun governo di scopo o di emergenza. Per il comportamento del premier Conte sull’emergenza sanitaria che attanaglia il paese è stato lapidario: «Conte è persona inadatta e incapace a contenere l’emergenza CoronaVirus, le sue scelte hanno messo in pericolo il paese».

Pende quindi la parola Katia Vasellai appena nominata da Berlusconi Coordinatrice Regionale del Trentino Alto Adige di Azzurro Donna «Il movimento mira a valorizzare la presenza politica delle donne all’interno del partito e vuole monitorare la condizione della donna nel nostro paese mirando a sollevare i problemi e trovare le soluzioni che poi saranno portate ai vertici di Forza Italia e quindi in parlamento. A breve insieme a Katia Polidori – coordinatrice nazionale – presenteremo il movimento a Trento con un programma e una pianificazione. Stiamo creando una rete molto interessante ed efficiente dove saranno fatte emergere tutte le problematiche femminili in tutti i settori lavorativi».

Conclude la conferenza con un saluto e breve intervento la vice coordinatrice regionale di Forza Italia Gabriella Maffioletti, ringraziando quanti si sono resi attivi e disponibili a lavorare per il bene del partito e delle comunità in occasione delle imminenti elezioni amministrative, a Trento come negli altri Comuni abbiamo saputo coinvolgere uomini e donne di ottima capacità e che sapranno sicuramente portare quel peso politico di esperienza e qualità che contraddistingue Forza Italia nelle nostre future azioni amministrative.

* comunicato

Forza Italia presenta «Azzurro Donna»

Chi è online

 320 visitatori online