Mer09302020

Last update01:51:05

Back Politica Politica e Società Speciale Elezioni Sindaco Valduga......Chi l'ha visto?

Sindaco Valduga......Chi l'ha visto?

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Rovereto, 15 settembre 2020. – di Piergiorgio Plotegher*

Da qualche tempo il sindaco Valduga si fa vedere in città dopo anni di assenza effettiva. Sabato 5 settembre ha addirittura inondato vie e negozi con la sua immagine elettorale del tutto indifferente alle limitazioni imposte da leggi e regolamenti. La sua asserita partecipazione comunicativa alla vita di Rovereto si è limitata però alla cosiddetta "finestra sulla città" dove, ai pochi presenti, comunicava decisioni già prese senza alcun coinvolgimento delle categorie del lavoro e dei cittadini.

A questo punto forse è il caso di citare il titolo di una fortunata trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" per documentare quale sia stato il suo reale interesse per i problemi della città.

- Chi l'ha visto, infatti, di fronte al traffico, caotico e inquinante, di Piazzale Orsi e vie limitrofe, riscontro preciso del suo fallimento nel risolvere il problema della viabilità cittadina senza aver realizzato l e tangenziali?

- Chi l'ha visto in via Paganini, dove si spaccia droga anche di giorno e la micro criminalità minaccia i titolari dei negozi?

- Chi l'ha visto in piazza Rosmini, resa insicura da risse e scontri cruenti fra extra comunitari, o in via Lungo Leno, dove la sera risulta a rischio la passeggiata femminile?

- Chi l'ha visto nel sostenere moralmente e con sussidi consistenti le partire IVA della città, rimaste all'improvviso senza lavoro e senza reddito causa le disposizioni anti-Coronavirus? Soltanto un' interrogazione urgente del Circolo di Fratelli d'Italia di Rovereto lo ha obbligato a disporre una variazione del Bilancio Comunale per decidere l'assegnazione alle categorie di un sussidio, rivelatosi poi inadeguato in rapporto alla gravità della situazione.

- Chi l'ha visto per pretendere dall'Autonomia Provinciale una reale presenza di facoltà universitarie a Rovereto, nel passato " Atene" del Trentino?

- Chi l'ha visto con una presenza, resa obbligata dal dilagare del virus, dare la sua solidarietà a medici, infermieri e operatori sanitari impegnati all'Ospedale S. Maria del Carmine in una rischiosa lotta contro il morbo? L a risposta a questo inquietante interrogativo è sufficiente per esprimere un giudizio simbolicamente negativo per un sindaco, oltretutto medico, lontano dai suoi concittadini nel momento di maggior rischio e pericolo.

Forse Valduga pensa che qualche roboante dichiarazione contro la Valdastico sia sufficiente a far dimenticare l'esclusiva responsabilità dei suoi progenitori Dc, nella programmazione di quell'opera simbolicamente detta PI.RU.BI da Piccoli- Rumor- Bisaglia... Evidentemente la Valdastico viene citata nel tentativo di far dimenticare quello che il Sindaco ha fatto o meglio non ha fatto per risolvere il problema vitale della viabilità comunale e sovracomunale. Fratelli d'Italia di Rovereto condivide la proposta del candidato Sindaco Zambelli che , in omaggio ad un reale spirito partecipativo, propone di affidare ad un REFERENDUM LA SCELTA FINALE. Se il Referendum si farà, Fratelli d'Italia si pronuncerà in modo ferocemente negativo sull'eventuale uscita dell'arteria a Rovereto. Questa scelta sarà fatta proprio nella previsione di un futuro prevalentemente turistico della città, intimamente legato alla tutela delle valli del Leno ed alle sue storiche montagne del Pasubio e dello Zugna, difendendo inoltre, a qualsiasi costo, il prezioso acquedotto di Spino.

Tornando all'angosciosa vicenda del Coronavirus il Circolo di Fratelli d'Italia di Rovereto propone di istituire una giornata di ringraziamento a Medici Infermieri e OSS, protagonisti della coraggiosa difesa contro il pericoloso virus all' Ospedale S. Maria del Carmine. Propone nel contempo un bonus doveroso nei confronti della categoria da parte del Comune, comunque nella convinzione che quei sacrifici non sono certamente monetizzabili. Il nuovo Sindaco Zambelli procederà in tal senso tenendo nel giusto conto l'opera preziosa svolta da quei professionisti a favore dei concittadini e di tutta la Provincia.

(nella foto Piergiorgio Plotegher)

* e Giuseppe Di Spirito

Sindaco Valduga......Chi l'ha visto?

Chi è online

 196 visitatori online