Ven10072022

Last update04:10:18

Back Sport

Sport

Clamoroso ultimo quarto della Sidigas! Trento cade nuovamente in casa

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 15 febbraio 2016. – di Davide Scioscia*

Continua l'incredibile marcia della Scandone Avellino, che ha sbancato anche il PalaTrento col punteggio di 68-80. Primo tempo di marca trentina, con la Sidigas che è stata ben controllata dalla difesa della Dolomiti Energia, che ha sfruttato sul fronte offensivo le defaillance irpine chiudendo sul 42-29 all'intervallo.

Una Vanoli stellare espugna il Palatrento

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Vanoli Basket CremonaTrento, 24 gennaio 2016. - di Giulio Giovnazzi*

La chiave della partita è stato sicuramente il secondo quarto in cui Cremona ha dominato rifilando a Trento un parziale di ben 24 punti. La Dolomiti Energia ha poi cercato di tornare sotto nel punteggio nella seconda metà di gara ma Vitali e compagni non hanno lasciato particolare libertà all'attacco dei padroni di casa incredibilmente lento e macchinoso questa sera. Cremona espugna quindi il Palatrento allungando in classifica sui bianconeri. La squadra allenata da Buscaglia nel prossimo turno affronterà Pistoia in uno scontro diretto nella lotta playoff mentre Cremona se la vedrà nuovamente in trasferta contro Caserta.

EUROCUP: Wright spinge Trento al successo in Turchia

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento BasketTrento, 20 gennaio 2016. - di Emanuele Terracciano*

PINAR KARSIYAKA IZMIR 79-85 DOLOMITI ENERGIA TRENTO (18-16; 38-36;58-60)

La Dolomiti Energia Trento riscatta il brutto ko della scorsa settimana contro il Trabzonsop e porta a casa un successo importantissimo. Straordinaria la prova di Julian Wright che supera anche quella ottima del suo omonimo avversario. Con questo successo i ragazzi di coach Buscaglia continuano a cullare il sogno del passaggio del turno.

Milano di misura su Trento, notte da capolista solitaria per l’EA7

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

MilanovsTrentoMilano, 17 gennaio 2016. - Redaione*

In attesa delle gare di domani, l'EA7 si prende vittoria e testa del campionato. L'Olimpia risponde a tutto, all'assenza dell'ultima ora di Barac, a quella in corso d'opera di Alessandro Gentile che assottiglia la rotazione di Coach Repesa in misura drammatica, poi risponde anche alla fuga di Trento esaltata dalla partita memorabile di Julian Wright andando anche a più sei nel quarto periodo. Reagisce con una difesa superba nella seconda metà del periodo, con Cerella a smorzare prima Poeta e poi Forray, controllando i rimbalzi importanti e poi trovando in Milan Macvan il leader di giornata. Con due triple tiene Trento a distanza e vince 83-79.

Francesca Stoppa negli U.S.A., Bridi in SudAfrica con la Nazionale di nuoto di fondo

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

RUTGERS sCARLET kNIGHTSTrento, 10 gennaio 2016. - di Luca Moser*

E' iniziata l'avventura a stelle e strisce per Francesca Stoppa, nuotatrice classe '96 della Rari Nantes Trento: destinazione New Jersey - Stati Uniti, a poche miglia da New York, dove proseguirà i suoi studi presso la prestigiosa Rutgers University e nuoterà con la squadra degli "Scarlet Knights".

Trento soffre tre quarti poi strappa la vittoria a Caserta

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Serie A: Trento vs Caserta del 3 gennaio 2016Trento, 3 gennaio 2016. – di Giulio Giovanazzi*

Al di la di un primo quarto nettamente dominato da Trento, le due compagini hanno poi condotto la partita in assoluta parità. Nonostante qualche acuto da parte di entrambe le formazioni nessuna delle due ha saputo preavalere sull'altra. Solo nell'ultimo quarto la Dolomiti Energia ha allungato su Caserta complice un Wright incontenibile in attacco e gli otto punti consecutivi di Peppe Poeta. La Pasta reggia nonostante sia riuscita a mettere in difficoltà i bianco-neri deve arrendersi allo strapotere fisico dei trentini. Nel prossimo turno di campionato la Dolomiti Energia se la vedrà con Milano mentre Caserta sarà impegnata in casa contro Varese tentando si tornare alla vittoria.

Parapendio e deltaplano, successi del 2015 e sfide nel 2016

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 29 dicembre 2015. - di Gustavo Vitali*

Ottimo anno il 2015 per i ploti di parapendio e deltaplano, a partire dal recente record del mondo femminile di distanza che Nicole Fedele ha fissato in 401 chilometri. Quello pregresso, 381 km, le apparteneva dal 2013. Teatro dell'impresa il nord est del Brasile dove il parapendio della trentenne pilota di Gemona del Friuli (Udine) si è librato in cielo per nove ore e 21 minuti. A gennaio in Colombia aveva vinto la sua seconda medaglia di bronzo durante i campionati del mondo.

Chi è online

 201 visitatori online