Sab01222022

Last update04:06:55

Back Sport

Sport

Il 23 dicembre, l'11° Misurina Ski Raid

  • PDF

Bolzano, 7 dicembre 2012. - Le ultime nevicate hanno rassicurato gli organizzatori che proprio lo scorso anno avevano dovuto rinviare la gara ad Aprile per l'assenza di neve. «Il manto nevoso è abbondante - ha detto Marco Colleselli direttore di percorso - lo scorso weekend la zona dei Cadini è stata presa d'assalto da centinaia di scialpinisti. In questi ultimi due giorni c'è stato molto vento in quota che ha formato qualche accumulo soprattutto in prossimità delle forcelle, ma al via della gara mancano ancora parecchi giorni. La neve ha tutto il tempo per assestarsi nel migliore dei modi».

Arrivederci Europa, adesso sotto con campionato e Coppa Italia

  • PDF

Udine, 7 dicembre 2012. -  a cura del sito ufficiale dell' Udinese Calcio

L'Udinese saluta l'Europa e lo fa a testa alta con il Liverpool che passa al Friuli e accede al turno successivo da primo nel girone. La squadra di Guidolin, già matematicamente out prima del match con i Reds, lascia la Coppa giocando una partita di grinta ed orgoglio combattendo fino ai minuti di recupero e sfiorando anche un pareggio che avrebbe buttato fuori gli inglesi dalla competizione.

Finalmente è inverno: come prepararsi allo sci alpino

  • PDF

Trento, 6 dicembre 2012. - di Luca Bozzi

Dopo un autunno anomalo (il terzo più caldo dall'Ottocento, secondo il CNR), l'inverno ha finalmente bussato alle nostre porte, innevando le catene montuose. Per gli appassionati di montagna questo significa una sola cosa: si torna sugli sci. Prima di calzare gli scarponi e di calcarsi sulla testa il berretto, però, bisogna essere consapevoli del nostro stato di forma fisica. Siamo allenati? Abbiamo preso peso? Sentiamo di aver perso tono muscolare? Sembrano domande poco pertinenti o di scarsa importanza, ma non è così.

Cagliari ok. Adesso con i Reds per onorare l'Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Udine, 3 dicembre 2012. - Una prova convincente, una prestazione di sostanza, orgoglio, carattere, condita da una grande vena realizzativa. L'Udinese di Francesco Guidolin spazza via in un sol colpo le polemiche e la parentesi sciagurata di una settimana all'Olimpico e tira fuori dal cilindro una performance perfetta surclassando un Cagliari in confusione. Una vittoria netta che non fa una grinza.

Serie A1: Itas a segno con Modena

  • PDF

Trento, 28 novembre 2012. - Serie A1, Itas Diatec Trentino a segno nel recupero con Modena. Vetta ad un punto!

Il recupero del terzo turno di Serie A1 dice ancora una volta bene all’Itas Diatec Trentino. Anche questa sera i Campioni del Mondo si sono fatti trovare puntuali all’appuntamento con la vittoria, guadagnando tre ulteriori lunghezze per la propria classifica che ora li vede ad una sola distanza dalla capolista Macerata.

Il 3-1 imposto al PalaTrento a Casa Modena, nella gara originariamente prevista per il 21 ottobre scorso ma poi posticipata per permettere alla squadra di Stoytchev di prendere parte (e vincere) al Mondiale per Club 2012, ha quindi confermato la superiorità dei padroni di casa e le difficoltà, attuali e passate, degli emiliani nello sviluppare il proprio gioco all’interno dell’impianto di via Fersina dove non vincono da più di cinque anni e mezzo.

Piero Gross special guest al PalaTrento

  • PDF

PIERO GROS E LA 3TRE DI MADONNA DI CAMPIGLIO SPECIAL GUEST AL PALATRENTO PER LE GARE CON MODENA E PIACENZA

Trento, 27 novembre 2012

La gara di recupero del terzo turno di Serie A1 in programma domani sera contro Modena – sesto appuntamento casalingo della stagione - sancirà l’inizio dell’importante partnership fra la Trentino Volley e la 3Tre di Madonna di Campiglio, una delle principali manifestazioni di sci alpino dell’intera stagione invernale.

Per promuovere la prestigiosa gara di Coppa del Mondo di Slalom maschile, in calendario martedì 18 dicembre in Val Rendena, all’interno del PalaTrento verrà adibito uno stand dove tutti i presenti potranno raccogliere informazioni e gadget sulla manifestazione. Ospiti della serata saranno poi anche il testimonial Piero Gros (già campione olimpico e mondiale fra il 1974 e 1978) e il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci. L’iniziativa verrà replicata anche domenica 2 dicembre nel match casalingo con Piacenza e prevede anche la possibilità che alcuni giocatori gialloblù salgano a Madonna di Campiglio in occasione della gara per ricambiare la visita.

“È solo un primo passo - afferma Lorenzo Conci – ma abbiamo intenzione di intensificare i reciproci rapporti anche in futuro”. La 3Tre è stata confermata dalla FIS nel calendario di Coppa del Mondo anche nel 2014 e nel 2016 e fa parte della Coppa del Mondo fin dalla nascita del circuito internazionale; sino al 2005 ha scritto pagine epiche della storia dello sci mondiale. L’ultima vittoria racconta di una giornata indimenticabile e storica per Giorgio Rocca, al suo primo (e unico) successo in Italia nella Coppa del Mondo, nella stagione che lo vide inanellare ben cinque vittorie nello slalom. Un vincitore “storico” è Alberto Tomba che sul Canalone Miramonti, spettacolare e duro con i suoi 470 metri di lunghezza e 180 metri di dislivello con un autentico” muro finale, ha vinto in ben tre circostanze. L'edizione 2012 verrà disputata in orario serale in uno scenario quindi quanto mai particolare e suggestivo: prima manche alle ore 17.45, seconda alle 20.45.
Per ulteriori informazioni: www.3trecampiglio.it

Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Novembre senza pause per l'Itas Diatec Trentino

  • PDF

NOVEMBRE SENZA PAUSE: SQUADRA GIA’ IN VIAGGIO VERSO LA POLONIA

Trento, 19 novembre 2012

E’ scattata già alle ore 7 di oggi l’operazione Kedzierzyn Kozle per la Trentino Volley. Dopo la bella vittoria di ieri sera sulla Cucine Lube Banca Marche Macerata, il gruppo gialloblù si è infatti ritrovato nella primissima mattina al PalaTrento per partire alla volta della Polonia dove mercoledì sera, sul campo dello Zaksa, disputerà la prima gara del girone di ritorno della Pool C di 2013 CEV Volleyball Champions League. Un match delicatissimo che potrebbe, a seconda del risultato, riaprire o chiudere definitivamente i discorsi legati al primo posto finale del raggruppamento. Per preparare al meglio questo appuntamento, ambientarsi e superare lo stress di un viaggio piuttosto lungo, si è ha quindi deciso di partire un giorno prima del solito


Kaziyski e compagni raggiungeranno in pullman l’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo), dove attorno alle ore 10.30 si imbarcheranno su un volo di linea che li condurrà a Cracovia.
L’arrivo nell’importante centro polacco è previsto attorno a mezzogiorno; da lì ci saranno poi un altro paio di ore di strada da percorrere in pullman prima di arrivare a destinazione.
Il primo contatto con la Azoty Kedzierzyn Kozle, il palazzetto dove mercoledì 21 novembre alle ore 18 andrà in scena il match, avverrà nel tardo pomeriggio di domani, quando la Trentino Diatec sosterrà un allenamento della durata di circa 90 minuti. Per la trasferta in terra polacca, dove la Trentino Volley tornerà per la prima volta dopo la Final Four di Champions League dello scorso 17-18 marzo a Lodz, Radostin Stoytchev potrà quindi contare sull’intera rosa di quattordici giocatori a disposizione; due di questi, da regolamento CEV, dovranno guardare il match dalla tribuna.

Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Chi è online

 130 visitatori online