Gio01202022

Last update03:24:57

Back Sport

Sport

Impara il poker: la 'continuation bet'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 19 luglio 2012. - Con "continuation bet" si definisce quella strategia di gioco del poker (anche per quanto riguarda i giochi di poker gratis ) per la quale, come d'altronde evidenzia l'espressione inglese si "continua a scommettere, ovvero si continua a rilanciare al gioco.  - Questa strategia può essere utile per diversi motivi, soprattutto se si sta tentando di adottare uno stile di gioco piuttosto aggressivo nei confronti degli avversari. Innanzitutto l'obiettivo principale della continuation bet è quello di mettere in difficoltà gli avversari: continuando a puntare infatti, li si costringe psicologicamente a pensare che si ha un grande valore di carte in mano, e quindi si è disposti ad andare fino in fondo. Solo i giocatori sicuri di se, soprattutto se si tratta di giocatori esperti, continueranno a stare al gioco, mentre chi non è ben fornito o chi è insicuro probabilmente prenderà la decisione di passare (fold).

Grinta colombiana: maturato a Lecce, Muriel è pronto a far innamorare Udine

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Udine, 13 luglio 2012.  - Un talento purissimo, che ha impressionato il calcio italiano con il suo exploit a Lecce e che, nella nuova stagione, sarà uno dei giocatori a disposizione di Francesco Guidolin. Luis Muriel, talento colombiano classe 1991 dell'Udinese è pronto a far innamorare di se il Friuli e a comporre con Antonio Di Natale un tandem potenzialmente letale per le difese avversarie. Prelevato dalla società bianconera nell'estate del 2010, Muriel viene mandato in prestito al Granada dove colleziona 7 presenze totali in campionato partecipando alla promozione in Primera Division.

Stadi di proprietà e nuovo Friuli: il vantaggio di 'giocare in casa'

  • PDF

Udine, 12 luglio 2012. - Lo stadio di proprietà è la nuova (almeno, per l'Italia) frontiera del calcio. Più comfort per il pubblico, più ricavi per la Società, più lustro per il marchio. È questa la strada che vuole seguire l'Udinese, sulla scia della Juventus campione d'Italia non a caso nell'anno del nuovo stadio perché, e non è un luogo comune, lo Juventus Stadium è stato l'emblema di come il fattore campo possa esistere. I bianconeri di Torino son stati i primi a seguire questa gestione (sebbene tecnicamente il primo stadio di proprietà appartenga alla Reggiana) ma dopo anni e anni nei quali in Inghilterra e anche in Spagna il modello aveva preso piede.

Il fascino della 'Trento-Bondone'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 4 luglio 2012. - di Scuderia Trentina 

Si sono appena spente le luci sul sipario della 62^ edizione della Trento-Bondone. Mesi di lavoro, di impegno, con l'ausilio di oltre 800 persone che hanno collaborato con il direttivo della Scuderia Trentina. Il risultato è stato fantastico. Abbiamo ricevuto attestati di stima come non mai e tutto questo è da stimolo per impegnarci ancora di più affinchè la miglior Trento-Bondone sia la prossima a venire.

Italia "matada" dalle Furie Rosse. Secca sconfitta alla finale di Kiev

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 2 luglio 2012. - di Claudio Taverna

Spagna batte Italia 4-0. Vittoria meritata quella della nazionale spagnola di calcio che, ieri sera a Kiev,  ha battuto la nazionale italiana. Speravamo, ci siamo illusi nella vittoria finale. Onore ai vincitori, agli iberici che  sono stati superiori in tutto: tecnica individuale, condizione atletica e convinzione nel successo.  Ecco gli ingredienti della grande vittoria spagnola. L'Italia, per contro, ha mostrato di essere molto stanca; è scesa in campo con giocatori logori sul piano fisico. Gli infortuni hanno messo fuori Chiellini e Thiago Motta, costringendo gli azzurri a giocare in dieci (i cambi erano già stati effettuati) per una buona mezzora del secondo tempo. Si spiega anche così il rotomdo successo degli spagnoli, che comunque è  strameritato.

Hearts: tressette a chi fa meno

  • PDF
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 

Trento, 29 giugno 2012. - di Ezio Camozzato

Uggiosa domenica pomeriggio sul divano. Gli speakers sono bravi a creare aspettative di ribaltamenti di fronte: sta rallentando, ora lo sorpassa, la gomma è stressata, sta perdendo, ha guadagnato 200 millesimi... in realtà è noia. A Montecarlo –salvo incidenti- è noia vera. Il fracasso dei motori, sfumato all'inizio e alla fine dall'effetto doppler, aiuta a divagare. Le esagerazioni scorrono come i rulli di una slot machine: ottocento cavalli, 640 kg di peso, metà di una golf, 4 metri e 60 di lunghezza, accelerazione da 130 a 250 km/h in 4 secondi, 220 litri di benzina speciale per un Gran Premio di 300 km, numeri che si accavallano, turbinano e appesantiscono la palpebra ...

Italia-Germania 2-1

  • PDF

Trento, 29 giugno 2012. - E sì, cari amici di Trentino Libero, ancora una volta l' Italia ha dimostrato di essere unica. Contro la Germania il riscatto. Il 2 a 1 per noi la dice lunga. Stavolta abbiamo riscattato non solo i nostri emigranti, ma anche le risatine dell' Angela di ferro e le sue smorfie sarcastiche nei nostri confronti.

Chi è online

 402 visitatori e 1 utente online