Dom10252020

Last update11:26:14

Back Sport

Sport

FC Alto Adige/Südtirol, a Salò pari con il Gubbio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Daniele CasiraghiNella quarta giornata i biancorossi di Stefano Vecchi impattano per 1-1 sull'inedito campo amico del "Lino Turina" con gli engubini: vantaggio firmato da Fischnaller, pareggio di Signorini

Salò, 11 ottobre 2020. Redazione*

Finisce 1-1 tra FC Alto Adige/Südtirol e Gubbio nella quarta giornata d'andata del girone d'andata della serie C girone B. La seconda gara "interna" dei biancorossi, anche in questo caso sul terreno del "Lino Turina" si Salò termina con una rete per parte e con diverse recriminazioni per le cose che potevano essere e non sono state. Biancorossi in vantaggio meritatamente a fine di un primo tempo con un lungo possesso di palla.

Adriese-Virtus Bolzano: 1-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alfredo SebastianiDecide la rete di Rosso in apertura di secondo tempo. Tardivo risveglio dei biancorossi

Bolzano, 11 ottobre 2020.Redazione*

La Virtus Bolzano cede le armi sul terreno dell'Adriese fermata dal pallino di Rosso ed anche dalla pioggia battente.

Virtus Bolzano in cerca di continuità e punti in terra rodigina

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Domani ore 15,00 l'impegno contro l'Adriese

BOUNOU CIABolzano, 10 ottobre 2020.Redazione*

Nella terza uscita stagionale (la gara casalinga con la Luparense sarà recuperata mercoledì 14 p.v,), la Virtus Bolzano di mister Sebastiani è in cerca di conferme affrontando la trasferta in terra rodigina per incrociare, questo pomeriggio (inizio ore 15,00) i tacchetti contro i rossoblù dell'Adriese.

Si torna in casa, a Salò, per ospitare il Gubbio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Mister Stefano VecchiNella quarta giornata del girone d'andata della serie C girone B i biancorossi di Stefano Vecchi attendono la visita dei rossoblù engubini sul provvisorio campo amico del "Lino Turina"

Bolzano, 9 ottobre 2020. - Redazione*

Secondo match casalingo per l'FC Alto Adige/Südtirol

Nella quarta giornata d'andata del campionato di serie C, girone B, i biancorossi ospitano il Gubbio (calci d'inizio alle ore 15.00) sul terreno dello Stadio "Lino Turina", inedito campo di casa fino a fine mese. Nelle prime tre giornate la formazione di Stefano Vecchi ha raccolto 7 punti, frutto delle vittorie in casa del Ravenna e nel match interno sulle rive del Garda bresciano di domenica scorsa contro la Fermana e del pareggio conseguito mercoledì a Macerata nel primo turno infrasettimanale contro il Matelica, squadra rivelazione di questo avvio di stagione. Il Gubbio, dal canto suo nella prima giornata ha perso in casa contro il Modena (0-2), nella seconda è stato sconfitto 2-1 sul campo della Sambenedettese e giovedì 8 ottobre, nel primo turno infrasettimanale, in casa, al "Bruno Barbetti" ha pareggiato per 1-1 contro l'Arezzo.
L'incontro, come disposto dalle autorità competenti, si svolgerà in modalità "a porte chiuse" con accesso concesso agli operatori dell'informazione accreditati e ai dirigenti delle due società. Sarà possibile seguire l'incontro in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports (https://elevensports.it) alle condizioni indicate e attraverso il nostro live ticker (https://fc-suedtirol.com/liveticker).

IN CAMPO
In casa biancorossa mancheranno gli infortunati Polak e Odogwu.

I NOSTRI AVVERSARI
Dopo l'annata in Serie B nel 2011-2012 (seconda partecipazione nella serie cadetta dopo l'annata 1947/1948), l'As Gubbio 1910 naviga regolarmente da qualche anno, in Serie C. Quindicesima partecipazione nella terza divisione nazionale per i "Lupi" rossoblù; la prima risale alla stagione 1938-39. Terza stagione di fila nella terza divisione nazionale. Nel 1981 il club è promosso in Interregionale, quindi nel 1987 approda in Serie C2, prima di fare ritorno tra i dilettanti nel 1992. Al termine dell'annata 1995-1996, il Gubbio retrocede anche in Eccellenza e vive una crisi societaria: una cordata di imprenditori locali, guidata da Guerriero Tasso, grazie al supporto dei due gruppi industriali Colacem e Cementerie Barbetti si fa carico di risollevare le sorti della società e di inaugurare un nuovo corso destinato a riportare la Gubbio del calcio nel mondo professionistico. Seguono due promozioni di fila e la vittoria della Coppa Umbra Eccellenza: la squadra resta in C2 per i successivi dodici anni, quando nell'annata 2009-2010, quella del Centenario, il Gubbio passa in Lega Pro Prima Divisione e nella stagione seguente vince il campionato grazie ai gol di Juanito Gomez, arrivato in prestito dal Verona, e raggiunge la Serie B. Al primo anno in B, il Gubbio retrocede in Lega Pro Prima Divisione, quindi nel 2015 retrocede anche in Serie D, per poi tornare in Lega Pro nel 2016 dopo aver vinto il proprio girone di D. In serie C: sesto posto nel 2017, 15esimo nel 2018, 12esimo nel 2019 e 15esimo nel 2020 sempre nel girone B,
Allenatore: dalla decima giornata dello scorso campionato il mister è l'ex giocatore genoano di lungo corso Vincenzo Torrente. Il tecnico di Cetara, nel 2011, portò il Gubbio ad ottenere la storica promozione in Serie B.
Mercato: partiti i difensori Filippini (Triestina), Konaté (svincolato), Bacchetti (Feralpisalò) e Maini (Mezzolara) e l'ala Tavernelli (Cittadella), sono arrivati oltre al portiere Cucchietti dal Torino, i difensori Formiconi (Triestina), Signorini (Catanzaro), Uggè (Gazzano) e Migliorelli (Atalanta).
Giocatore rappresentativo: Juanito Gomez, 35enne attaccante argentino, oltre 370 presenza tra i professionisti in Italia con più di 80 reti, con tre stagioni in serie A a Verona (88 gare, 12 reti).

EX DI TURNO
In maglia biancorossa Daniele Casiraghi, trequartista, 26 anni, quattro stagioni al Gubbio (137 presenze e 21 gol). Con la casacca rossoblù del Gubbio il portiere Tommaso Cucchietti, classe '98 di scuola Torino in biancorosso lo scorso anno con 24 gettoni di presenza (20 campionato, 1 play-off, 3 Coppa Italia Lega Serie A)

I PRECEDENTI

Negli ultimi 9 confronti diretti: 2 vittorie FCS, 2 pareggi e 5 successi degli umbri. Lo scorso anno - causa lockdown - un solo match, all'andata, al Druso: 3-0 per l'FC Südtirol: 8'pt Mazzocchi, 31' st e 33' st Casiraghi.
Nel campionato 2018-2019: 0-0 al "Pietro Barbetti" e 4-0 al "Druso" con reti doppietta di Lunetta e reti di Morosini e Turchetta. Nella stagione 2017/2018: due vittorie umbre 1-0 all'andata e 1-2 a Bolzano, nel 2016/2017 2-2 in viale Trieste e 1-0 per il Gubbio al ritorno in Umbria. Infine, nel 2010/2011 il Gubbio si impose 4-0 in casa all'andata e 0-2 a Bolzano.

L'ARBITRO

Dirige il confronto il signor Niccolò Turrini di Firenze, alla seconda direzione in serie C dopo Juventus U23-Pro Sesto 2-1 delo scorso 28 settembre. Assistenti: Mario Pinna di Oristano e Benedetto Torraca di La Spezia, quarto uomo Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore.

IL PROGRAMMA

Serie C Girone B - 4ª giornata andata (11 ottobre 2020)
A.J. Fano – Sambenedettese ore 17.30
Arezzo - Virtusvecomp Verona ore 17.30
Cesena – Feralpisalò ore 15.00
Fermana – Padova ore 15.00
Imolese – Carpi ore 17.30
Legnago Salus – Triestina ore 15.00
Mantova – Perugia ore 15.00
Modena – Ravenna ore 17.30
Alto Adige/Sudtirol – Gubbio ore 15.00
Vis Pesaro – Matelica ore 17.30

* comunicato

 

Alessandro Malomo, nuovo innesto in difesa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alessandro MalomoIl 29enne nato a Roma è un centrale di grande esperienza con oltre duecento partite nel campionato di terza divisione nazionale impreziosite da 11 reti

Bolzano, 8 ottobre 2020. - Redazione*

L'FC Alto Adige/Südtirol comunica di aver acquisito a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Malomo. Il 29enne, difensore centrale si è legato al club biancorosso con un contratto triennale, cioè fino al 30 giugno 2023. Nel corso della stagione agonistica 2019-2020, Malomo, ha giocato nel campionato di serie C girone B con la maglia della Triestina, collezionando 22 presenze e mettendo a segno una rete prima di svincolarsi.

Virtus Bolzano-Manzanese: 3-1

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alfredo SebastianiDavi, Grezzani e Kaptina firmano il trionfo casalingo. Il portiere Mora da applausi

Bolzano, 7 ottobre 2020. Redazione*

Nel debutto casalingo i biancorossi rifilano tre gol alla Manzanese, e rialzano la testa dopo la sconfitta di Montebelluna. Match dominato dalla Sebastiani band che, diversamente da quanto annunciato alla vigilia, si presenta sul sintetico dell'Internorm Arena con la stessa formazione di domenica scorsa.

Un punto sul campo del Matelica

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Matelica AltoAdigeNella terza giornata di campionato i biancorossi di Vecchi pareggiano per 1-1 allo Stadio "Helvia Recina" di Macerata contro la matricola-rivelazione: vantaggio firmato da Casiraghi dopo 6' e pareggio dei marchigiani al 32' con Balestrero

Matera, 7 ottobre 2020. - Redazione*

Nella terza giornata della serie C girone B, primo turno infrasettimanale della stagione e primo pareggio per l'FC Alto Adige/Südtirol: 1-1 sul campo del Matelica, matricola-rivelazione di questo primo scorcio di campionato.

Chi è online

 210 visitatori online