Dom05092021

Last update01:47:34

Back Sport

Sport

Oggi in trasferta a Legnago

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Daniele Casiraghi1Nella 34esima giornata, 15esima del girone di ritorno i biancorossi di mister Vecchi affrontano la formazione della Bassa veronese sul terreno del "Mario Sandrini": calcio d'inizio alle ore 15.00

Bolzano, 3 aprile 2021.Redazione*

Nella 34esima giornata, 15esima del girone di ritorno della serie C girone B con l'FC Südtirol affronta la 17esima trasferta. I biancorossi saranno di scena a Legnago, nella Bassa veronese nel pomeriggio di sabato 3 aprile, con fischio d'inizio alle ore 15.00. Anche allo stadio "Mario Sandrini" si giocherà in modalità "a porte chiuse". La formazione guidata da Stefano Vecchi proviene dal successo interno per 1-0 conseguito domenica scorsa al "Druso" contro l'Arezzo, mentre la compagine biancoazzurra- affidata lo scorso 9 marzo alla guida di Giovanni Colella - ha espugnato l'"Orogel Stadium Dino Manuzzi" di Cesena, superando per 3-0 i romagnoli, cogliendo così la prima vittoria stagionale lontano da casa.

L'FC Alto Adige/Südtirol, 65 punti in 33 gare, frutto di 18 vittorie e 11 pareggi (4 gli stop) con 55 reti all'attivo (secondo miglior attacco alla pari con il Perugia e dietro solo al Padova: 65 reti) e 22 al passivo (miglior difesa insieme al Padova) affronta la 17esima trasferta. Il ruolino di marcia biancorosso lontano dalle mura amiche recita: 7 vittorie e altrettanti pareggi con 2 sconfitte, 25 reti realizzate e 11 subite che equivalgono al secondo miglior attacco e alla miglior difesa fuori casa.

Il Legnago Salus, in piena corsa per evitare i play-out, ha fin qui colto 31 punti (6 vittorie, 13 pareggi e 14 sconfitte; 27 reti segnate e 39 subite), nelle 16 gare interna ha conquistato 19 punti, grazie a 5 vittorie e 4 pareggi, 7 le battute d'arresto, 15reti realizzate e altrettante subite.

GLI AVVERSARI
La storia in breve - il Football Club Legnago, fondato nel 1921, nel 1945-1946 disputa per la prima volta il campionato di serie C, retrocedendo nel 1948. Il ritorno è datato 2020, quando la società, seconda nel campionato di serie D girone C viene ripescata per completare l'organico al posto del rinunciatario Campodarsego. L'estate scorsa, con l'approdo al professionismo, è stata cambiata la denominazione in Football Club Legnago Salus S.r.l. Nella stagione 2018-2019 il Legnago è guidato fino ad ottobre da Manuel Spinale, rilevato poi da Andrea Pagan. I biancoazzurri perdono lo spareggio play-out di serie D con il Villafranca, ma vengono ripescati nel luglio 2019. Nella stagione 2019-2020 nuovo staff tecnico con alla guida Massimo Bagatti, che conduce la squadra al secondo posto nel campionato di quarta serie, utile per ottenere il ripescaggio.
L'allenatore - il 9 marzo scorso Giovanni Colella, 54 anni, salernitano, ex Apolonia (Albania), Rimini, Vicenza, Bassano, Siena, Renate e Como ha assunto la guida tecnica del Legnago Salus subentrando a Massimo Bagatti. Per lui, fin qui: 4 gare con 2 vittorie (con il Fano e a Cesena) e 2 pareggi (con Sambenedettese e ad Imola).

Il mercato di gennaio - acquisti: Laurenti (svincolato), Stefanelli (svincolato), Lovisa (Gubbio), Corvi (Parma), Lazarevic (svincolato), Buric (svincolato); cessioni: Colombo (fine prestito Juventus), Carannante (fine prestito Parma), Luppi (Modena), Senese (fine prestito Napoli)

Il cammino in campionato - Il Legnago Salus, in piena corsa per evitare i play-out, ha fin qui colto 31 punti (6 vittorie, 13 pareggi e 14 sconfitte; 27 reti segnate e 39 subite), nelle 16 gare interna ha conquistato 19 punti, grazie a 5 vittorie e 4 pareggi, 7 le battute d'arresto, 15reti realizzate e altrettante subite. E' in serie positiva da 4 giornate, cioè dall'arrivo di mister Colella dopo la sconfitta a Matelica (5-1).

EX DI TURNO
Matteo Gasperi, trequartista 23enne, nato a Forlì è arrivato all'FCS a fine gennaio 2020, dopo 11 gare tra campionato di C e coppa con la casacca della Virtus Verona. In biancorosso è stato fermo a lungo per infortunio. Ha collezionato 2 presenze nel torneo stoppato per lockdown dopo 27 turni.
Lorenzo Sgarbi, bolzanino, 19 anni, punta centrale. Dalle giovanili biancorosse è approdato al Napoli nell'estate del 2017, prendendosi subito un posto in prima fila con gli Under 17 e, da sotto età, con la Primavera. Promosso con un anno di anticipo nella massima categoria giovanile, l'attaccante classe 2001 si è preso il posto da centravanti titolare della squadra allenata da Baronio prima e Angelini poi. Azzurro Under 18, in ritiro estivo con la prima squadra partenopea in quel di Dimaro al tempo di mister Carlo Ancelotti. Con il Napoli Primavera 88 gare nelle varie competizioni con 15 reti. Al Legnago dalla scorsa estate. Ha ripreso da poco dopo un infortunio.

I PRECEDENTI
Un solo precedente tra due squadre: la gara d'andata dello scorso 12 dicembre al "Druso" terminata 1-0 con gol-partita di Tait al 34' della ripresa.

L'ARBITRO
A dirigere il confronto è stato designato il Signor Daniele De Tommaso della Sezione Aia di Rimini, coadiuvato dai Signori Giacomo Pompei Poentini di Pesaro e Simone Teodori di Fermo, quarto ufficiale il Signor Alessandro Di Graci di Como. Il Signor De Tommaso, reatino, classe '89, trasferitosi in Romagna per motivi di lavoro è alla terza stagione alla Can-C e alla 17esima gara di campionato, nona stagionale, prima nel girone B.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports https://elevensports.it e sul sito www.fc-suedtirol.com; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti.

IL PROGRAMMA

Serie C Girone B - 34ª giornata, 15ª ritorno (sabato 3 aprile 2021)
Matelica-Sambenedettese ore 12.30
Modena-Arezzo ore 12.30
Virtus VR-Perugia ore 15.00
Legnago-FC Alto Adige/Südtirol ore 15.00
Vis Pesaro-Imolese ore 15.00
Gubbio-Carpi ore 15.00
Cesena-Mantova ore 17.30
Ravenna-Fermana ore 17.30
Feralpisalò-Fano ore 17.30
Triestina-Padova ore 20.30

*comunicato

(nella foto Daniele Casiraghi)

Chions-Virtus Bolzano: 0-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alfredo SebastianiFinisce a reti bianche un match senza emozioni

Bolzano, 3 aprile 2021.Redazione*

La Virtus Bolzano torna a far punti, conquistando un pareggio sul terreno del fanalino di coda Chions. Match che soddisfa poco la compagine di mister Sebastiani se non per il fatto che, fortunatamente, Iardino e compagni sono tornati a muovere la classifica (la gara si è disputata il 1 aprile c.m.).

Tuffi, cancellata la Coppa del Mondo. Maicol Verzotto: “Preparare un’Olimpiade così è impossibile”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Maicol Verzotto2Bolzano, 3 aprile 2021. – di Marta Grima*

Dalla Federazione Internazionale di Nuoto è giunta la notizia della cancellazione della Coppa del Mondo di tuffi, che era in programma a Tokyo dal 18 al 23 aprile 2021. La gara, qualificante per le Olimpiadi, con molta probabilità si svolgerà in un'altra location e in altre date.

Mano pesante del Giudice Sportivo: Cinque turni a mister Alfredo Sebastiani

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Alfredo Sebastiani2Un turno a testa per Bacher e Bounou

Bolzano, 1 aprile 2021. - Redazione*

Sul capo della Virtus Bolzano è calata la mannaia del Giudice Sportivo, per i provvedimenti comminati nella gara di domenica scorsa contro l'Arzignano.

Nuoto, Stefano Ballo pronto per gli Assoluti primaverili 2021

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto di Rafael DomeykoBolzano, 31 marzo 2021. - di Marta Grima*

Dal 31 marzo al 3 aprile vanno in scena a Riccione i Campionati italiani assoluti primaverili di nuoto 2021, competizione qualificante per le Olimpiadi di Tokyo. In corsa anche il bolzanino Stefano Ballo, che gareggerà sui 100 e i 200 stile libero.

Chions-Virtus Bolzano, domani sfida salvezza sul terreno dei friulani

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alfredo Sebastiani1Bounou e Bacher out per squalifica. Fischio d'inizio ore 15,30

Bolzano, 31 marzo 2021.Redazione*

Si gioca domani, giovedì 1 aprile, l'infrasettimanale dedicato all'ottava giornata del girone di ritorno, e la Virtus Virtus Bolzano sarà impegnata in trasferta sul terreno friulano del "Francesco Tesolin", ospite del Chions.

L’ Alto Adige/Südtirol consegna un dossier a Marcel Vulpis

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Vulpis BaumgartnerIl Vicepresidente vicario Marcel Vulpis di Lega Pro è stato gradito ospite dell'FC Alto Adige/Südtirol allo stadio "Druso" in occasione della gara con l'Arezzo e presso l'FCS Center di Maso Ronco, dove ha ricevuto dalla società un documento con evidenziate una serie di problematiche e le relative proposte di soluzioni per risolvere le criticità dell'intera categoria

Bolzano, 30 marzo 2021.Redazione*

Un pomeriggio allo stadio "Druso" per assistere alla gara di campionato tra l'FC Alto Adige/Südtirol e l'Arezzo e per visionare lo stato dei lavori di ristrutturazione dell'impianto di viale Trieste, giunti alla seconda fase, quella di ricostruzione della tribuna principale preservando la storica facciata, tutelata dalle belle arti e una giornata intensamente vissuta presso l'FCS Center di Maso Ronco alla scoperta di tutti i dettagli del funzionale centro tecnico sono state le tappe della gradita visita alla società biancorossa da parte di Marcel Vulpis, Vicepresidente vicario della Lega Pro. Il presidente Walter Baumgartner ha fatto gli onori di casa al gradito ospite.

Chi è online

 212 visitatori online