Mar09282021

Last update11:04:37

Back Sport Calcio

Sport

CAMPIONATO SERIE C: A Legnago gara sospesa per pioggia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

AA-LegagoNella quinta giornata della serie C e nella seconda trasferta in campionato al "Comunale Mario Sandrini" si gioca solo un tempo sotto la pioggia torrenziale. FC Alto Adige/Südtirol in vantaggio al 4' con Odogwu poi, dopo l'intervallo la sospensione prima temporanea e poi definitiva

Legnago, 26 settembre 2021. - Redazione*

L'FC Alto Adige/Südtirol gioca solo mezza partita sul campo dell'FC Legnago Salus nella quinta giornata d'andata del campionato di serie C girone A 2021-2022.

Il secondo impegno esterno in campionato dei biancorossi culmina con la sospensione della gara a causa della pioggia torrenziale che ha reso impraticabile il terreno dello "Stadio Comunale Mario Sandrini". I biancorossi iniziano bene e realizzano la rete del vantaggio dopo 4' di gioco quando Broh, dalla banda mancina, appoggia in profondità, sfiora Candellone, palla sui piedi di Odogwu che carica il sinistro e insacca con un tiro ad incrocio da dentro l'area: 1-0. Al 38', il direttore di gara sospende la partita per rifare le linee del campo cancellate dalla pioggia e la fa riprende dopo 7' e con un lungo recupero. Dopo l'intervallo sopralluogo sul campo del direttore di gara con i due capitani per verificare in più parti del terreno di gioco il rimbalzo della palla. La gara viene momentaneamente sospesa in attesa di una successiva valutazione dopo 30', quindi nuova verifica delle condizioni del campo, rifacimento delle linee e poi la definitiva sospensione. Verdetto demandato quindi al recupero, in data da destinarsi.

IN CAMPO
Mister Giovanni Colella schiera il "suo" Legnago con il 4-3-2-1. Davanti al Corvi, la difesa a quattro con Ambrosini e Ricciardi esterni bassi a sinistra e destra rispettivamente, Bondioli e Milani centrali, in mezzo al campo Laurenti, Antonelli e Yabrè, in avanti Giacobbe e Contini subito dietro a Gomez. Assenti Stefanelli, Gasparetto e Calamai.
Mister Ivan Javorcic presenta i biancorossi ospiti con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con Fabbri a sinistra, Malomo a destra, Corto e Zaro centrali; a centrocampo Moscati, Tait e Broh, in avanti Rover e Candellone subito dietro a Odogwu. Indisponibili: Fink e Beccaro.

LIVE MATCH

Primo tempo
4' Broh dalla banda mancina appoggia in profondità, sfiora Candellone, palla sui piedi di Odogwu che carica il sinistro e insacca con un tiro ad incrocio da dentro l'area: 1-0
18' Incursione di Odogwu in area di rigore, l'attaccante biancorosso si defila sulla sinistra e prova il cross rasoterra in mezzo: respinge la difesa del Legnago.
32' Occasione per Gomez, Poluzzi para a terra.
38' GARA INTERROTTA. Pioggia torrenziale, campo pesantissimo. Il direttore di gara chiede alla squadra di casa di rifare la segnatura delle linee del campo, parzialmente cancellate dal diluvio (ripassate poco prima del via) e ferma la gara. L'addetto torna in campo e provvede a rifare le linee nelle zone nevralgiche. Si ricomincia a giocare dopo 7' di stop.
48' Ghiottissima occasione ospite: Gomez serve in verticale Contini che si invola tutto solo verso Poluzzi, conclude di destra e manda fuori di poco.
49' Ogogwu imbecca in area Candellone che non trova l'attimo per concludere disturbato dalla difesa di casa.
45' + 7' squadre al riposo dopo il lungo recupero per lo stop forzato.

Secondo tempo
Sopralluogo sul campo del direttore di gara con i due capitani per verificare in più parti del terreno di gioco se la palla rimbalza.
La gara viene momentaneamente sospesa in attesa di una prossima valutazione dopo 30' di attesa.
Nuova verifica del campo da parte dell'arbitro con i due capitani e rifacimento delle linee principali del terreno di gioco del "Sandrini" prima della definitiva sospensione.

F.C. LEGNAGO SALUS - F.C. SÜDTIROL 1-0 (1-0) GARA SOSPESA AL 45'

F.C. LEGNAGO SALUS (4-3-2-1): Corvi; Ambrosini, Bondioli, Milani, Ricciardi; Antonelli Yabrè, Larenti; Giacobbe, Contini; Gomez.
A disposizione: Gasparini, Enzo, Rossi, Lazarevic, Ciccone, Sgarbi, Salvi, Pitzalis, Zanetti, Casarotti, Olivieri, Buric.
Allenatore: Giovanni Colella

F.C. Alto Adige/SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Fabbri, Curto, Zaro, Malomo; Tait, Moscati, Broh: Rover, Candellone; Odogwu.
A disposizione: Meli, Vinetot, Voltan, Gatto, Fischnaller, Casiraghi, Davi, De Col, Passarella.
Allenatore: Ivan Javorcic

ARBITRO: Simone Gauzolino di Torino,

ASSISTENTI: Benedetto Torraca di La Spezia e Giuseppe Lipari di Brescia

IV UFFICIALE: Davide Matina di Palermo

RETI: 0:1 4' pt Odogwu (FCS)

NOTE: cielo coperto pioggia battente, torrenziale dal 20' del primo tempo, temperatura mite, campo allentato sempre più pesante con il passare dei minuti. Gara aperta al pubblico nella percentuale consentita dalle vigenti normative. Sospensione al 45' con recupero in data da destinarsi.
Ammoniti: 23' pt Candellone (FCS), 27' pt Curto (FCS), 31' pt Zaro (FCS)
Angoli: 3-0 (3-0). Recupero: 7'+ 0'

*comunicato

(nella foto Odogwu in azione)

Un bellissimo Trento impone il pari all’ex capolista Pro Vercelli: al “Silvio Piola” finisce 1-1

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Foto-di-squadraBarbuti firma il vantaggio dal dischetto, i piemontesi pareggiano al 77', poi Cazzaro blinda il risultato, parando il rigore di Rolando

Vercelli, 26 settembre 2021.Redazione*

Nella splendida e nobile cornice del "Silvio Piola" al Trento non tremano le gambe. Anzi. La squadra di Carmine Parlato ferma la corsa della ex capolista Pro Vercelli, capace di cogliere 4 vittorie nelle prime 4 giornate di campionato.

Virtus Bolzano - Anaune 1-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Matteo Timpone1Bolzano, 26 settembre 2021. - Redazione*

Virtus Bolzano batte l'Anaune per 1-0 e resta al vertice della classifica.

Campionato Serie C - Seconda trasferta domani a Legnago

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

voltan-in-azioneI biancorossi saranno ospiti della compagine della bassa veronese

Bolzano, 25 settembre 2021. Redazione*

Quinta giornata d'andata del campionato di Serie C girone A 2021-2022 con l'FC Alto Adige/Südtirol impegnato nella seconda trasferta. I biancorossi di mister Ivan Javorcic, dopo il successo interno ottenuto domenica scorsa contro la Pergolettese con gol-partita di Beccaro al 37' della ripresa e con 10 punti in classifica, frutto di tre successi e un pareggio, si accingono da affrontare la trasferta in casa del Legnago Salus.

Virtus BZ-Anaune. Domani 26 settembre all’Internorm Arena. Ore 15.30

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alfredo SebastianiBolzano, 25 settembre 2021.Redazione*

Torna in campo la capolista Virtus Bolzano che, domenica 26 settembre con inizio alle ore 15,30, ospiterà la compagine dell'Anaune diretta da Filippo Moratti. I biancorossi sono reduci dal successo ottenuto nell'infrasettimanale con lo Stegona, cogliendo la quarta vittoria in cinque gare.

Nella tana del lupo: Domani (ore 14.30) il Trento di scena al “Silvio Piola” contro la Pro Vercelli

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Matteo-CazzaroI gialloblù, reduci dalla vittoria contro la Giana Erminio, vanno a caccia del secondo risultato positivo in trasferta

Trento, 25 settembre 2021.Redazione*

Nella quinta giornata del girone d'andata il Trento fa rotta verso Vercelli dove, domenica pomeriggio (calcio d'inizio alle ore 14.30), scenderà in campo allo stadio "Silvio Piola "per affrontare la Pro Vercelli, una delle due capolista del raggruppamento A di serie C.

Il ritorno al “Briamasco” è dolcissimo: la magia di Cristian Pasquato piega la Giana Erminio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Luca-Belcastro Cristian-PasquatoFinisce 1 a 0 grazie alla prima rete in gialloblù del fantasista. Prima del match inaugurata la curva Günther Mair

Trento, 19 settembre 2021.Redazione*

Più forti delle fatiche di metà settimana in Coppa Italia, del campo pesantissimo e di un avversario che conosce la categoria come le proprie tasche. Il ritorno al "Briamasco" è dolcissimo per il Trento che, davanti a 500 spettatori, piega per 1 a 0 la Giana Erminio grazie alla fantastica punizione di Cristian Pasquato, che alla mezz'ora del primo tempo sigla il gol partita. Nella ripresa ci pensa poi l'estremo difensore aquilotto Cazzaro a blindare il risultato con due super parate.

Chi è online

 304 visitatori e 1 utente online