Dom10172021

Last update07:53:10

Back Sport Calcio

Sport

Serie A: Juve a Palermo, ma con la testa a Dortmund. La Roma ospita la Sampdoria

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 14 marzo 2014. - Redazione

E si arriva alla giornata numero 27 in serie A. Un turno che risente degli impegni delle due coppe europee e che quindi sarà distribuito con la formula del cosiddetto "spezzatino": si inizia sabato alle ore 18 con Palermo-Juventus e si finisce lunedì con Roma-Sampdoria. Scalpitano i bianconeri, con la testa divisa tra l'impegno in campionato e quello difficilissimo a Dortmund contro il Borussia, per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, un match che gli esperti di scommesse sulla Champions League ritengono cruciale per la stagione dei bianconeri.

Dolomitica-Azzurra TN 2-2

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Predazzo, 23 settembre 2014. - di Luca Dellantonio*

Terza partita del girone C di Prima categoria, la Dolomitica ospita l'Azzurra di Trento. Partita che si intuisce subito dai toni duri , nei primi 10 minuti la Dolomitica contiene gli attacchi degli ospiti, che giocano con ritmo molto elevato. La Dolomitica assesta il ritmo e al 20° del primo tempo passa in vantaggio con Giordano Dellantonio, che scavalca il portiere con uno splendido pallonetto da fuori area.

Un anno di svolta per lo sport regionale?

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Aquila basketTrento, 1 giugno 2014. - di Claudio Riccadonna

Che sia l'anno buono per lo sport di squadra in Trentino? Un momento di euforica esaltazione collettiva? Da una parte l'Alto Adige per il calcio, dall'altra l'Aquila Trento per il basket rappresentano uno straordinario fiore all'occhiello, che hanno avuto la forza, durante l'ultima stagione, di nobilitare i "destini" sportivi della nostra regione.

Serie A agli sgoccioli, ma all'orizzonte ci sono i Mondiali

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 8 maggio 2014. - Redazione

Il campionato di Serie A è agli sgoccioli ma gli appassionati non avranno molto tempo per annoiarsi in quanto tra un mese circa potranno assistere all'evento più atteso, i Mondiali di Brasile. C'è già chi si cimenta nello studio delle statistiche relative alle Nazionali partecipanti al fine di rendere la visione del torneo più accattivante con qualche scommessa. Una risorsa utile a questo scopo è rappresentata dal sito scommessemondiali 2014, contenitore di notizie sempre fresche nonché di consigli agli scommettitori.

I dubbi della Juventus dopo l’eliminazione dall’Europa League

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 6 maggio 2014. – Redazione

Come reazionerà la Juventus, dopo la batosta europea? Gli uomini di Conte riusciranno a metabolizzare in fretta l'eliminazione in semifinale contro il Benfica? Come affronteranno i bianconeri l'amarezza di non poter giocare una finale prestigiosa nel proprio stadio? Questi sono gli interrogativi che circolano in queste ore sia in casa bianconera sia tra gli esperti di scommesse sul calcio betfair. E i timori sono condivisi anche da uno dei protagonisti di questa stagione, l'ariete spagnolo Fernando Llorente. "Dobbiamo rialzarci immediatamente e concentrarci subito per il difficile incontro di lunedì prossimo contro l'Atalanta", ha affermato in un'intervista a Juventus TV il bomber iberico.

E mettiamo la moviola in campo!

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Trento, 1 febbraio 2014. - di Claudio Riccadonna

Il buon Biscardi la reclamava già trent'anni fa e tuttora la sostiene a gran voce. Di cosa stiamo parlando? Dell'introduzione della moviola sui campi da calcio. Ha forse torto il celebre conduttore sportivo? Crea difficoltà nella gestione del match, considerata la necessità di interrompere magari per qualche minuto la gara, allo scopo di chiarire dubbi, dinamiche di gioco complesse? Probabilmente sì, ma, tuttavia, si impone come male minore, come soluzione ai tanto errori, meglio dire orrori, arbitrali, che condizionano pesantemente risultati e tabellini.

Udinese, una crisi inspiegabile

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Udine, 30 gennaio 2014. - Redazione

Il patron del club Giampaolo Pozzo, dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato, ha deciso di 'spedire' in ritiro la squadra in quanto il rischio di retrocessione si fa giorno dopo giorno più concreto. Se i tre punti che distaccano l'Udinese dalla terzultima, il Sassuolo, destano preoccupazione è anche vero che restano ancora 17 giornate di campionato, che, se non gestite opportunamente, potrebbero coinvolgere anche la blasonata formazione bianconera nella lotta per la retrocessione.

Chi è online

 446 visitatori online