Dom06262022

Last update03:38:22

Back Sport Calcio

Sport

Domizzi: “L’errore dell’arbitro è molto grave”

  • PDF

Udine, 12 marzo 2012. - Non le manda Maurizio Domizzi al termine della sfortunata sbandata al Silvio Piola di Novara: "Non credo che il problema principale sia stata la stanchezza. Non è facile giocare ogni tre giorni e non ci siamo abituati. Comunque abbiamo tenuto fisicamente e nel finale avremmo anche potuto portarla a casa".

Alle spalle l'Atalanta, si viaggia verso l'AZ

  • PDF

Udine, 7 marzo 2012. - Lottare per i propri obiettivi guardando chi sta davanti ma anche chi sta dietro. Come in una gara ciclistica, l'Udinese lascia il ruolo di lepre per una settimana concedendo facendosi dare il cambio, al terzo posto, dalla Lazio vittoriosa nel derby contro la Roma. La squadra di Francesco Guidolin, al terzo pareggio interno consecutivo, ha trovato sulla sua strada una squadra accorta, precisa e ben organizzata come l'Atalanta di Stefano Colantuono che ha ringraziato anche le prodezze del suo portiere per esser riuscita a strappare un punto dal Friuli.

Udinese bloccata dall'Atalanta, finisce 0-0

  • PDF

Udine, 4 marzo 2012. - Guidolin avrebbe voluto festeggiare diversamente la Panchina d'Oro davanti al suo pubblico e invece si è dovuto accontentare di un pari a reti bianche contro l'Atalanta. Il tecnico bianconero ripropone Fabbrini titolare vicino a Toto' Di Natale e lascia fuori Armero reduce dall'impegno oltreoceano con la nazionale. Primo tempo avaro di emozioni con poca brillantezza, squadre bloccate e niente o quasi da annotare alla voce "azioni pericolose e palle gol". Fabbrini e Di Natale da una parte e Marilungo e Denis dall'altra ci mettono impegno ma hanno pochi spazi a disposizione. A centrocampo si fatica a creare. Il primo tiro in porta arriva al 6' con un sinistro di Di Natale che finisce a lato.

Udinese-Atalanta, non sarà solo Di Natale e Denis....

  • PDF

Udine, 3 marzo 2012. - Udinese-Atalanta sarà sfida tra bomber ma, più in generale, confronto tra attacchi che con i loro gol hanno mandato in visibilio le rispettive tifoserie e che hanno permesso ad entrambe le squadre di essere tra le protagoniste di questo campionato.Andando a guardare nello specifico, la squadra di Francesco Guidolin ha segnato 37 gol (gli stessi della Juventus) facendo timbrare il cartellino a ben 11 giocatori diversi. La palma del leader la detiene Antonio Di Natale con 18 marcature (attualmente leader incontrastato della classifica marcatori del nostro campionato).

Udinese sbanca Bologna

  • PDF

Udine, 27 febbraio 2012. - Guidolin sorprende tutti al Dall'Ara e schiera Fabbrini nell'undici titolare a supporto del rientrante Totò Di Natale. Il primo pericolo alla porta di Handanovic arriva da una punizione a ridosso del lato corto dell'area di rigore bianconera: la conclusione di Di Vaio è deviata in corner da Asamoah. Il Bologna sembra più presente in campo dei bianconeri, reduci dalle fatiche di Europa League e parte con il piede giusto. Al 12' l'azione dei rossoblu coglie in affanno la retroguardia friulana sul sinistro di Morleo.

Guidolin: “A Bologna con umiltà e rispetto”

  • PDF

Udine, 26 febbraio 2012. - Le premesse della conferenza stampa pre-Bologna di mister Guidolin sono chiare: "Ringrazio i tifosi che sono venuti ad accoglierci all'aeroporto al rientro da Salonicco". Bologna e Pioli. Un altro esame lungo il percorso bianconero."E' un'altra tappa impegnativa, sarà una sfida difficile contro una squadra in salute. Dovremo giocare con personalità. E' il nostro compito e dovremo farlo al meglio".

Domizzi: "Abbiamo compiuto un’impresa”

  • PDF

Udine, 24 febbraio 2012. - Maurizio Domizzi ha messo a segno il suo primo gol in Europa League. Si è trattato del sigillo su una partita perfetta. Un rigore calciato senza esitazioni. "Abbiamo realizzato una grande impresa – confessa a caldo il difensore romano -. Non è mai facile vincere in Europa, tanto meno in trasferta. Figuriamoci in questo modo su un campo come il Toumba!"

Chi è online

 226 visitatori online