Gio12022021

Last update03:52:31

Back Sport Calcio Nel fortino della Reggiana in cerca di punti

Nel fortino della Reggiana in cerca di punti

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

ETTORE GLIOZZIDopo due risultati utili consecutivi, biancorossi impegnati questa sera al "Mapei Stadium" nella dura trasferta di Reggio Emilia (ore 20.45)

Bolzano, 26 settembre 2016. - Redazione*

"Andremo a giocare contro una squadra messa bene in campo, pronta e costruita per un campionato di vertice, ma sappiamo di essere una gran bella squadra e se metteremo in campo quello che il mister ci va a ripetere da inizio stagione potremo far bene di fronte a chiunque. Fin qui abbiamo raccolto meno di quanto abbiamo seminato e già contro la Reggiana dovremo fare punti".

Claudio Sparacello analizza così la gara in programma nel monday night contro la Reggiana: l'attaccante biancorosso, che ha segnato sabato contro il Forlì il suo primo gol in maglia biancorossa, è sicuro della forza del Südtirol.

Nel posticipo della sesta giornata del campionato di Lega Pro, in programma questa sera, lunedì 26 settembre, con calcio d'inizio alle ore 20:45, i biancorossi di mister Viali, reduci dai due pareggi contro Bassano e Forlì, incontrano la Reggiana nel prestigioso "Mapei Stadium", casa del Sassuolo in serie A. La formazione emiliana guidata da Leonardo Colucci, 43enne ex calciatore di serie A con le maglie di Verona e Bologna, arriva dopo l'importante vittoria ottenuta nel derby contro il Modena (reti di Guidone e Giron), è insieme a Venezia e Parma una delle pretendenti alla vittoria del campionato ed occupa attualmente l'ottavo posto in classifica a quota 7 punti, due in più dei biancorossi.

Diretta web e tv. La partita Reggiana-Südtirol sarà visibile in chiaro su RaiSport e, per i possessori della scrach card, sul portale web www.sportube.tv.

In campo. Mister William Viali dovrà fare a meno del solo Lomolino, che sta completando la fase di recupero dall'infortunio patito nella scorsa stagione.

I convocati. 3 Lorenzo Vasco, 4 Kenneth Obodo, 5 Marco Baldan, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 10 Hannes Fink, 11 Giacomo Tulli, 12 Stefano Fortunato, 13 Patrick Ciurria, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 18 Daniele Torregrossa, 19 Claudio Sparacello, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone, 23 Douglas Ricardo Packer.

L'ex della partita. È il vice di mister William Viali: Massimiliano Guidetti ha infatti vestito la casacca granata nella stagione 2010/11 in C1 collezionando 28 presenze condite da 6 gol .

I nostri avversari ai "raggi X". La Reggiana, che dall'1 luglio 2016 è di proprietà dell'ex giocatore di baseball statunitense, naturalizzato italiano, Mike Piazza, può vantare nella sua storia tre partecipazioni in serie A mentre lo scorso anno si è piazzato al settimo posto del girone A della Lega Pro. La dirigenza ha operato alcuni innesti di spessore nell'organico a disposizione del nuovo allenatore Leonardo Colucci come il centrocampista Andrea Bovo, l'anno scorso alla Salernitana in serie B, e l'attaccante Ettore Marchi, 31enne ex Pro Vercelli.
Nella partita contro il Südtirol l'allenatore pugliese dovrà quasi certamente fare a meno dei lungodegenti Sbaffo, Cesarini e Pedrelli mentre è in dubbio la presenza dal primo minuto di Marchi, a causa dell'infortunio alla caviglia subito nel vittorioso derby contro il Modena.

I precedenti fra i due club. Reggiana e Südtirol si sono affrontati complessivamente otto volte in campionato. Il bilancio sorride ai biancorossi che non sono mai stati sconfitti dagli emiliani e annovera 6 pareggi e 2 vittorie dell'Alto Adige/ Südtirol (2-1 al Mapei Stadium il 5 gennaio 2014 e 3-0 al Druso il 17 marzo 2013).

Le possibili formazioni.

Reggiana (4-3-3): Perilli; Mogos, Spanò, Sabotic, Giron; Angiulli, Maltese, Calvano (Bovo); Manconi, Guidone, Nolè.
A disposizione: Narduzzo, Ghiringhelli, Panizzi, Rozzio, Trevisan, Bonetto, Bovo (Calvano), Lombardo, Falcone, Marchi, Otin.
Allenatore: Leonardo Colucci

FC Alto Adige/Südtirol (4-3-3): Marcone; Sarzi, Di Nunzio (Baldan), Bassoli, Tait; Furlan (Cia), Obodo (Vasco), Fink; Ciurria, Gliozzi (Sparacello), Tulli
A disposizione: Fortunato, Baldan (Di Nunzio), Brugger, Vasco (Obodo), Packer, Cia (Furlan), Torregrossa, Sparacello (Gliozzi), Spagnoli
Allenatore: William Viali

Arbitro: Andrea Zingarelli di Siena (Di Stefano-Mazzei)

La classifica. Venezia 14, Pordenone 13; Sambenedettese* 12; Parma, Bassano 11; Gubbio, FeralpiSalò 10; Padova*, Santarcangelo 8; Reggiana**, Lumezzane 7; Albinoleffe* 6; FC Alto Adige/Südtirol*, Ancona, Mantova, Modena, Teramo 5; Fano 4; Maceratese* 3; Forlì 2.
*una partita in meno
** due partite in meno

* comunicato

Nel fortino della Reggiana in cerca di punti

Chi è online

 152 visitatori online