Tris sul campo amico di Salò contro il Carpi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Nella sesta giornata di campionato, nell'ultima gara sull'inedito campo amico del "Lino Turina" gardesano, i biancorossi di mister Vecchi si impongono per 3-0 e con pieno merito ai quotati emiliani grazie alle reti di Tait e Rover nel primo tempo e di Magnaghi nella ripresa

Bolzano, 22 ottobre 2020. Redazione*

Il FC Alto Adige/Südtirol si impone con pieno merito per 3-0 al Carpi. Nella sesta giornata del girone d'andata della serie C girone B, i biancorossi, ancora in scena a Salò, in questo caso nelle vesti di padroni di casa e nell'ultima partita lontano dal "Druso", conquistano un altro prezioso successo sul terreno del "Lino Turina".

L'undici di mister Stefano Vecchi confeziona una partita di quelle da incorniciare: possesso palla per lunghi tratti, pregevoli ed efficaci giocate, grande personalità, occasioni importanti e capacità di finalizzare. Una gara preparata ottimamente e gestita con razionalità e concretezza. I padroni di casa sbloccano lo score dopo 8': traversone dalla sinistra di Fabbri per il preciso colpo di testa di Tait da centro area con palla nel sacco a mezza altezza alla destra di Rossini. Il raddoppio arriva poco dopo la mezzora di gioco: Fink serve Tait, colpo di tacco per El Kaouakibi, cross dal fondo in area per Karic che non riesce ad impattare bene a centro area, la palla arriva lo stesso a Rover che, sul secondo palo, segna da pochi passi. La rete che chiude definitivamente le sorti della gara arriva al 39' della ripresa quando il neoentrato Magnaghi schiaccia di testa in rete da distanza ravvicinata depositando in rete nonostante il disperato tentativo del portiere Rossini. Finisce 3-0 per i biancorossi, imbattuti con sei risultati utili di fila: due successi, altrettanti pareggi e altre due vittorie.

MATCH PREVIEW

La squadra di Stefano Vecchi, prima in classifica con 11 punti, riceve la formazione emiliana, attardata di un punto e reduce dall'ampio successo interno conseguito a spese dell'Arezzo. Il ruolino dei biancorossi è di due vittorie di fila, a Ravenna (2-1 in campo, trasformato in 3-0 a tavolino) e 3-0 con la Fermana, due pareggi consecutivi in quel di Macerata con il Matelica (1-1) e con il Gubbio (1-1) prima del successo di sabato scorso sul campo della Feralpisalò (1-0). Amarcord per Stefano Vecchi, già allenatore del Carpi dal luglio 2013 al marzo 2014, nei primi mesi in serie B della storia dei biancorossi emiliani.
Nelle prime cinque giornate la formazione guidata da Sandro Pochesci ha conquistato 10 punti, frutto di 3 successi e un pareggio. Debutto con i 3 punti in casa contro la Sambenedettese (2-0), poi il successo esterno a Mantova (1-2), lo 0-0 interno con il Fano, la sconfitta 2-1 in casa dell'Imolese e, domenica scorsa il 4-1 al "Cabassi" contro l'Arezzo. In luce in fase offensiva Tommaso Biasci e Cristian Carletti, autori di due reti a testa. Il ruolino dell'FC Südtirol recita invece; 3 vittorie e 2 pareggi, nell'ordine i successi a Ravenna e con la Fermana a Salò, i pareggi in casa del Matelica e con il Gubbio prima del successo di sabato scorso sul campo dei "Leoni del Garda.

IN CAMPO

Sandro Pochesci, 57 enne tecnico romano al timone del Carpi dall'inizio di questa stagione., privo dell'ex Lomolino, schiera i suoi con il 3-4-1-2. Tra i pali Rossini, difesa con Venturi, Sabotic e Gozzi, in mezzo al campo Bayeye, Fofana, Bellini e Varoli con Ghion dietro le punte Carletti, Biasci.
Mister Stefano Vecchi, privo degli infortunati Odogwu e Poloak, presenta l'FCS con Poluzzi tra i pali, linea difensiva con El Kouoakibi, Vinetot, Malomo e Fabbri, a centrocampo Fink, Gatto, Karic e Tati, punte Fischnaller e Rover.

LIVE MATCH

Primo tempo

3' Prima azione degna di nota di marca biancorossa con Tait che mette al centro da dentro l'area una palla invitante su cui arriva per primo Bayeye che allontana.
6' Fischnaller si infortuna e deve abbandonare il campo, al suo posto entra Turchetta, al rientro dopo il lungo stop.
8' Vantaggio FCS: traversone a giro dalla sinistra di Fabbri per il preciso colpo di testa di Tait da centro area con palla nel sacco a mezza altezza alla destra di Rossini: 1-0
13' Conclusione da fuori area deviata di Biasci, Poluzzi blocca in presa bassa senza problemi.
23' Punizione velenosa dal limite di capitan Fink, il portiere Rossini compie una grande respinta, sulla seconda palla su avventa Rover che viene toccato e spara alto, prima di finire a terra tra le vibranti proteste dei padroni di casa; l'arbitro lascia correre.
30' E' Rover a rendersi pericoloso con una conclusione rasoterra da fuori area che costringe Rossini alla parata a terra.
31' Raddoppio dei padroni di casa, pregevole manovra prolungata in velocità sulla sinistra con Fink che serve Tait, colpo di tacco per El Kaouakibi, cross dal fondo in area per Karic che non riesce ad impattare bene a centro area. La palla arriva lo stesso a Rover che, sul secondo palo, segna da pochi passi: 2-0
42' Altra occasione FCS: botta di Turchetta da dentro l'area murata da Gozzi.
45' + 2' Maurizi perde palla a centrocampo, Rover si invola con un solo avversario davanti, arriva in zona tiro e fa partire una cannonata sul primo palo, palla sull'esterno della rete, deviata dal difensore ospite.

Secondo tempo

8' Ripartenza Südtirol sulla fascia, dove Fink lascia partire un traversone al centro dell'area per Turchetta. Quest'ultimo viene anticipato dall'intervento prodigioso di Rossini, che smanaccia.
15' Pennellata da calcio di punizione di capitan Fink: il pallone resta all'interno dell'area finché un difensore spazza in corner
16' Sugli sviluppi del corner, in area, in mischia Malomo batte a rete e Rossini compie un'altra grande respinta.
18' Palla in area sui piedi di Bayeye che calcia a rete e Poluzzi respinge di piede la prima conclusione dei carpigiani.
19' Serie di batti e ribatti in area ospite dopo una pregevole azione combinata: El Kaouakibi dal lato corto destro dell'area, serve in orizzontale Karic, che, spalle alla porta, fa sponda per Fink che calcia dal limite, palla sul fondo di poco.
39' Bella giocata dell'FCS, velo di Rover, piattone potente di Beccaro e palla respinta dalla traversa.
39' Calcio di punizione dalla destra, Venturi si perde Magnaghi al limite dell'area piccola e l'ex Pordenone segna di testa, nonostante il disperato tentativo di Rossini: 3-0
42' Paolo di Semprini, che brucia Venturi e tutto solo davanti a Rossini centra il montante.

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL - CARPI FC 3-0 (2-0)

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Vinetot, Fabbri, Malomo; Tait, Karic (30' st Casiraghi), Gatto; Fink (30' st Magnaghi)); Fischnaller (6' pt Turchetta; dal 30' st Beccaro), Rover (41' st Semprini).
A disposizione: Meneghetti, Curto, Gigli, Davi, Greco.
Allenatore: Stefano Vecchi

CARPI FC (3-4-1-2): Rossini; Venturi, Sabotic, Gozzi; Bayeye (43' st Ferretti), Fofana, Bellini (35' pt Giovannini), Varoli (35' pt Maurizi); Ghion; Carletti (14' st Marcellussi), Biasci.
A disposizione: Rossi, Varga, Martorelli, Ferri, Pozzi, Danovaro, Ridzal, Offidani.
Allenatore: Sandro Pochesci

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia

ASSISTENTI: Francesco Valente di Roma-2 e Amir Salama di Ostia Lido

IV ARBITRO: Mattia Caldera di Como.

RETI: 1:0 6' pt Tait (FCS). 2:0 31' st Rover (FCS); 3:0 39' Magnaghi (FCS).

NOTE: cielo sereno, temperatura mite, campo in buone condizioni.
Ammoniti: 10' pt. Varoli (C), 41' pt Gozzi (C), 45' pt El Kaouakibi (FCS); 22' st Vinetot (FCS), 23' st Sabotic (C), 28' st Bisci (C), 31' st Ghion (C), 45' + 3' Semprini.
Angoli: 7-6 (3-3). Recupero: 0'+ 2'

(nella foto gol di Tait)

*comunicato

Tris sul campo amico di Salò contro il Carpi