Sab03062021

Last update08:21:13

Back Sport Calcio A Cesena la prima partita del nuovo anno

A Cesena la prima partita del nuovo anno

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Nel diciottesimo e penultimo turno del girone d'andata i biancorossi si recano sul terreno della formazione romagnola: si gioca sabato 9 gennaio alle 15.00 all' "Orogel Stadium-Dino Manuzzi"

Bolzano, 8 gennaio 2021. - Redazione*

E' il Cesena l'avversario dei biancorossi nella prima partita del nuovo anno. Un autentico big match. In campo infatti squadre staccate di due soli punti in classifica. Nella 18esima e penultima giornata del girone d'andata del campionato di serie C girone B, l'FC Alto Adige/Südtirol, nelle vesti di capolista in condominio con Padova e Modena affronta la nona trasferta in programma sabato 9 gennaio, alle ore 15.00, sul terreno dell'"Orogel Stadium-Dino Manuzzi" di Cesena contro i bianconeri guidati da William Viali, già tecnico biancorosso nella stagione 2016-2017.

Si giocherà in modalità "a porte chiuse". Il ruolino di marcia dell'undici romagnolo recita: 31 punti (9 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte), di cui 11 punti conquistati nelle 8 gare fin qui disputate tra le mura amiche (3 vittorie, 2 pareggi, 3 sconfitte)). L'antivigilia di Natale, nel 17esimo turno, ultimo del 2020 prima della breve sosta, il Cesena ha espugnato (1-2) il campo dell'Imolese (vantaggio cesenate firmato da Ardizzone al 12', pareggio di Polidori al 14' e gol-partita di Russini al 69'), cogliendo il nono risultato utile di fila, quarta vittoria consecutiva. I biancorossi di mister Vecchi nella scorsa giornata hanno perso invece l'imbattibilità intera nella sfida vinta in rimonta dalla Triestina (1-2: Fischnaller al 26', Granoche su rigore al 47' e Mensah all'86'), interrompendo la serie positiva di sette risultati utili di fila, ma conservando il primato, ora condiviso con Padova e Modena a quota 33, con il Cesena subito dietro con 31 punti.

GLI AVVERSARI

La storia in breve: 13 campionati di serie A, l'ultima volta nel 2014/2015, 32 in serie B (ultima volta nel 2017/2018) e 23 stagioni in terza divisione nazionale. La storia del Cesena, società fondata originariamente nel 1940, è prestigiosa. In maglia bianconera sono transitati giocatori e allenatori importanti. La prima promozione in Serie A avvenne nel 1973, a 28 anni dalla fondazione del club da parte del conte Alberto Rognoni, con Gigi Radice mister. Tanti gli allenatori illustri passati da Cesena, tra questi: Bagnoli, Fabbri, Bolchi, Marchioro, Bigon, Lippi, Tardelli, Ferrario, Iachini, Castori, Bisoli, Giampaolo, Arrigoni, Beretta eccetera. Tanti anche i giocatori famosi che hanno vestito la casacca bianconera: dall'austriaco Schachner negli anni '80 a Orlandi, Danova, Piangerelli, Benedetti, Piraccini, Gabrieli, Rizzitelli, Bonini, Sebastiano Rossi, Alessandro Bianchi, Agostini, Caldirola, Leali e Schelotto e un bomber di lungo corso come Dario Hubner (77 gol in bianconero, recordman del club). Una riconosciuta fucina di talenti anche nel passato più recente ha fatto spiccare il volo a molti calciatori, tra i quali: Nagatomo, Parolo, Stefano Sensi, Frank Kessie. Pellé, Eder, Candreva, Giaccherini. L'ultima partecipazione nella massima serie per i romagnoli risale al 2014-2015, poi la permanenza in B fino al fallimento e al successivo rilancio: nel 2019 la promozione dalla D alla C.
L'allenatore: William Viali da calciatore vanta circa 170 presenze in serie A e un'ottantina in B con diverse maglie. Da tecnico un passato sulla panchina dell'FCS nella stagione 2016-2017 (culminata con l'esonero il 13 marzo 2017), dopo l'esperienza nella Pro Piacenza e prima di Cuneo, Novara e Cesena.
Giocatore rappresentativo: Mattia Bortolussi, 24 anni, punta centrale capocannoniere del girone dopo 17 giornate con 10 reti (un assist).
Il cammino in campionato: 31 punti con 9 vittorie e 4 pareggi. 4 le sconfitte, 28 reti all'attivo e 18 al passivo, di cui 11 punti conquistati nelle 8 gare fin qui disputate tra le mura amiche (3 vittorie, 2 pareggi, 3 sconfitte; 12 reti realizzate e 11 subite). L'antivigilia di Natale, nel 17esimo turno, ultimo del 2020 prima della breve sosta, il Cesena ha espugnato (1-2) il campo dell'Imolese: vantaggio cesenate firmato da Ardizzone al 12', pareggio di Polidori al 14' e gol-partita di Russini al 69', cogliendo il non risultato utile di fila, quarta vittoria consecutiva dopo quelle con Sambenedettese, a Mantova e a Legnago. In precedenza i pareggi con il Modena e in casa del Matelica, i successi con il Ravenna e a Pesaro e il pareggio con la Fermana, dopo la sconfitta interna con il Padova.

IL CAMMINO IN CAMPIONATO DELL'FCS

Inizio di stagione con sei risultati utili di fila: 4 vittorie e 2 pareggi, nell'ordine i successi a Ravenna (2-1 in campo, trasformato in 3-0 a tavolino) e con la Fermana (3-0) a Salò, i pareggi in casa del Matelica e con il Gubbio (entrambi per 1-1) prima dei successi in casa della Feralpisalò (1-0) e nell'ultima gara sul terreno di casa provvisorio di Salò contro il Carpi (3-0). L'FC Südtirol ha subito il primo stop stagionale sul terreno del Padova (2-0) per inanellare poi i due pareggi di fila con la Sambenedettese (0-0) e a Fano (1-1), poi i successi al "Druso" con il Mantova (2-1), in casa dell'Imolese (3-0 a tavolino), a Modena (2-1), il pareggio interno con il Perugia (1-1) e le vittorie ad Arezzo (4-0) e con il Legnago Salus (1-0), il pareggio sul campo della Virtus Vecomp Verona (2-2) Nove risultati utili di fila con 5 vittorie e 4 pareggi (19 punti). La serie è stata interrotta dalla seconda sconfitta stagionale, la prima interna, subita il 23 dicembre nel 17esimo turno ad opera della Triestina (1-2). Con 29 reti realizzate e 12 subite (17-7 fuori casa), i biancorossi sono attualmente la seconda migliore difesa e il secondo migliore attacco del girone.
L'FC Alto Adige/Südtirol, attualmente si trova al vertice della graduatoria a quota 33 insieme a Padova e a Modena. con 9 vittorie e 6 pareggi (2 sconfitte).

IN CAMPO

Assente in casa biancorossa il difensore Alessandro Malomo, che sconta la prima delle due giornate di squalifica.

EX DI TURNO

Michele Nardi, portiere 34enne del Cesena reduce da una stagione al Chievo in B con 3 presenze, dopo aver difeso la porta dell'FCS dal gennaio al giugno 2029 (16 gare) proveniente dal Siena.
Davide Petermann, mediano 26enne, all'FCS dal giugno 2014 al gennaio 2015 (6 presenze).
Wiliam Viali, 46 anni, tecnico cesenate, all'FCS nella stagione 2016-2017 fino al 13 marzo.
Un trascorso da ex per il d.s. biancorosso Paolo Bravo in maglia Cesena dal giugno 2000 al gennaio 2001 in C1 prima del trasferimento al Siena (B) e il ritorno in Romagna nella prima parte della C2 2001-2002 prima di passare al Rimini.

I PRECEDENTI

Un solo precedente in campionato tra le due squadre risalente allo scorso campionato, alla gara del girone d'andata (nel ritorno non si è giocato causa lockdown):il 23 ottobre 2019: Cesena FCS 0-1 con gol-partita di Petrella, al 32' della ripresa, un minuto dopo essere entrato in campo, con un "coast tu coast" di settanta metri.

L'ARBITRO

A dirigere l'incontro è stato designato il Signor Luca Zufferli di Udine coadiuvato dai Signori Alberto Zampese e Andrea Torresan di Bassano del Grappa, quarto ufficiale il Signor Matteo Marcenaro di Genova. L'arbitro friulano di Azzida, classe 1990, fischietto dal 2006, è al quinto anno nell'organico della Can-C ha diretto 67 gare di campionato in terza serie dal 2016 (4 quest'anno nel girone B) più 2 gare di play-off, 1 di play-out e la Supercoppa di C del 2018. I precedenti. Padova-FCS 2-0 (2020-2021), Cesena-Reggiana 0-0 (2019-2020).

LA PARTITA IN DIRETTA

Diretta televisiva pay-per-view: Sky Sport 254 e ElevenSports https://elevensports.it; diretta live ticker sul sito www.fc-suedtirol.com; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti

IL PROGRAMMA

Serie C Girone B - 18ª giornata andata (09-10 gennaio 2021)
Cesena - FC Alto Adige/Südtirol sabato ore 15.00
Virtus Vecomp Verona-Fermana sabato ore 15.00
Feralpisalò-Sambenedettese sabato ore 17.30
Gubbio-Imolese domenica ore 15.00
Matelica-Perugia domenica ore 15.00
Triestina-A.J. Fano domenica ore 15.00
Vis Pesaro-Mantova domenica ore 15.00
Legnago-Modena domenica ore 17.30
Padova-Carpi rinviata
Ravenna-Arezzo domenica ore 17.30

*comunicato

(nella foto Nermin Karić)

A Cesena la prima partita del nuovo anno

Chi è online

 279 visitatori online