Trento-Virtus Bolzano: 2-1

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Prestazione generosa dei biancorossi, che giocano in dieci l'ultima mezz'ora della gara

Trento, 15 maggio 2021. Redazione*

La Virtus Bolzano cede di misura al cospetto della capolista Trento. match che ha visto i biancorossi recuperare la rete di svantaggio con l'eurogol di Grezzani, ma che nella ripresa, complice l'espulsione (doppia ammonizione) al 13' dello stesso Grezzani, subisce il ko su calcio di rigore.

LA CRONACA DELLA GARA

PRIMO TEMPO

Al 3', al termine di una lunga ed elaborata manovra, il Trento porta al tiro dal limite Gatto, il cui rasoterra finisce poco lontano dalla base del palo destro della porta difesa da Iardino.

Al 7' c'è la prima opportunità per il Trento, l'idea parte da gatto che opera un taglio dai 40 metri, palla che perviene ad Aliù pizzato nel cuore dell'area biancorossa e sul quale c'è l'uscita tempestiva di Iardino che spegne la luce della porta ad Aliù che non riesce a concludere.

All'11' vantaggio Trento. Al termine della percussione sulla destra di Galazzini, sul cross del terzino c'è l'uscita area di Iardino che smanaccia facendo cadere la palla sui piedi dello smarcato Osuji che pialla la sfera nel sette alto della porta biancorossa.

Al 24' sulla palla a spiovere nell'area bolzanina, Bounou non opera il blocco su Belcastro che ha il tempo di girarsi e tirare di prepotenza, sul proietto si disimpegna bene Iardino.

Al 26' la Virtus Bolzano cerca il break con l'affondo di Cremonini, il tornante riesce a far filtrare un insidioso pallone davanti a Ronco sul quale c'è Timpone che, però, si fa rubare il tempo da Galazzini e lazione sfuma.

Al 30' Bounou traccia una traiettoria si calcio di punizione, palla che Ronco devia in angolo con un poderoso colpo di reni.

Al 36' pareggio Virtus Bolzano. Sull'assist di Kiem, Grezzani porta palla danzando al limite dell'area di rigore trentina cercando la luce giusta nella quale inserisce un tracciato che s'insacca nel sette alto della porta di Ronco, proteso vanamente in tuffo.

SECONDO TEMPO

Le squadre rientrano in campo nelle medesime condizioni di partenza.

All'11' su un traversone di Gatto è incerta l'uscita di Iardino che permette ad Aliù di conquistare il pallino nel pieno dell'area biancorossa, ma l'attaccante si decentra troppo e l'azione sfuma.

Al 13' la Virtus Bolzano rimane in dieci uomini per il secondo cartellino giallo comminato a Grezzani, reo di aver contrastato fallosamente Pattarello.

Al 15' Elis Kaptina ci prova dai venti metri ma la palla sorvola alta la traversa della porta trentina.

Al 28' Borges trova lo spazio per dettare il cross sul quale si avvita Aliù che di testa spedisce sul fondo.

Al 34' vantaggio Trento. Su uno spiovente dalla destra Forti devia la palla con la mano e l'arbitro decreta il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Belcastro che spiazza Iardino.

Al 45' Borges ci prova dal limite ma manda la palla in tangenziale

Al 46' Arnaldo Kaptina, su calcio di punizione, indirizza un rasoterra che finisce sul fondo

Il tabellino della gara

TRENTO-VIRTUS BOLZANO: 2-1

TRENTO (4-3-1-2): Ronco; Galazzini, Trainotti, Dionisi, Tinazzi; Osuji (17' s.t. Borges), Gatto (12' s.t. Nunes), Caporali; Belcastro (37' s.t. Ronchi); Aliù, Pattarello (25' s.t. Santuari). A disposizione: Cazzaro, Salviato, Amadori, Rivi, Pilastro. Allenatore: Carmine Parlato.

VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Iardino; Davi, Rizzon, Kiem, Forti (40' s.t. Mlakar); Bounou, Arnaldo Kaptina, Cremonini (40' s.t. Cia); Grezzani; Timpone (19' s.t. Bacher), E. Kaptina (19' s.t. Gulic). A disposizione: Grbic, Menghin, Kuka
, Carella, Hochkofler. Allenatore: Alfredo Sebastiani.

ARBITRO: Enrico Gigliotti di Cosenza

MARCATORI: 11' p.t. Osuji (T), 36' p.t. Grezzani (VBZ), 36' s.t. rig. Belcastro (T)

NOTE: Pomeriggio caratterizzato da cielo nuvoloso. Terreno in ottime condizioni. Un centinaio di spettatori presenti. Ammoniti: Tinazzi, Gatto, Aliù e Osuji del Trento; Grezzani, Mlakar e Forti della Virtus Bolzano. Angoli: 2 a 1 per la Virtus Bolzano. Al 13' s.t. espulso Grezzani della Virtus Bolzano per doppia ammonizione. Presente in tribuna il presidente della provincia di Trento Maurizio Fugatti. Recuperi: 1' p.t.; 4' s.t.

* comunicato

(un'immagine dell'incontro Trento-Virtus Bolzano)

Trento-Virtus Bolzano: 2-1