Udinese resta in corsa: è tornato il 'muro' bianconero

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Mutu calcia sulla traversa il rigoreUdine, 4 maggio 2012. - Chi dice che le squadre di Guidolin tendano a crollare nel finale di stagione è servito. A Cesena è arrivato il secondo successo consecutivo, proprio in una fase della stagione fondamentale per le sorti della squadra. Giusto in tempo per continuare a sognare fino alla fine la Champions League, appena assaggiata lo scorso anno. Ad oggi, in virtù degli scontri diretti, sarebbe il Napoli ad approdare nella massima competizione continentale. Intanto ci sarà da sfruttare al massimo il fattore Friuli nel prossimo turno, approfittando della trasferta dei partenopei a Bologna, contro una squadra che non sta regalando nulla: chiedere al Milan, coinvolto nella lotta scudetto, il Genoa in piena bagarre salvezza e per ultimo il Catania, che ancora conservava qualche velleità europea.

Intanto c'è da sfruttare una scia positiva in casa bianconera che non si vedeva da tempo, precisamente fra novembre e dicembre quando la squadra riuscì a mettere in serie en tre successi, contro Roma, Inter e Chievo. Il successo di Cesena ha inoltre riportato il sorriso in trasferta dopo due mesi sfortunati. Infine, altra nota lieta: la porta di Samir Handanovic ancora inviolata. Sembra che il cerchio si sia compiuto, ritornando alla situazione iniziale nella quale il portiere sloveno sembrava insuperabile, con un gol appena preso in 6 partite. Una situazione ideale, in vista del caldissimo finale di stagione.

Udinese.it

Udinese resta in corsa: è tornato il 'muro' bianconero