Francesca Stoppa argento agli Italiani di nuoto

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Francesca Stoppa medaglia d'argento (a sx)Francesca StoppaTrento, 9 agosto 2013. - di Luca Moser

Ancora grandissime soddisfazioni per gli atleti della Rari nantes Trento impegnati nei Campionati Italiani Giovanili Estivi di nuoto in corso di svolgimento in questi giorni al Foro Italico di Roma. Dopo il bronzo della fondista Arianna Bridi negli 800 stile libero di martedì e i due ottimi quinti posti conquistati ieri da Stoppa nei 50 delfino e dalla stessa Bridi nei 400 misti (con tanto di record regionale), oggi è arrivata un'altra medaglia, questa volta d'argento.

A salire sul secondo gradino del podio categoria cadette dei 100 delfino è stata Francesca Stoppa, la promettente nuotatrice trentina classe '96 che già si era messa in luce ai Campionati Italiani Assoluti di aprile conquistando la finale B contro le migliori nuotatrici d'Italia. La sua è la classica favola a lieto fine: nonostante avvesse collezionato negli anni cinque "medaglie di legno" tricolori in carriera, alcune per pochi centesimi, non ha mai smesso di distinguersi per entusiasmo ed impegno, diventando uno dei punti di forza della squadra presieduta da Patrizia Tait. Oggi finalmente il giusto riconoscimento delle sue fatiche, una fantastica medaglia d'argento nei 100 delfino con il tempo record di 1.01.48.

Nella stessa gara, categoria junior, ottima prova anche per l'altra rarinantina Sara Zanetti, che nella finale pomeridiana si piazza al settimo posto con 1.02.77, anche lei al record personale, confermandosi una delle nuotatrici più talentuose del panorama trentino. Entrambe sono attese nella giornata conclusiva di venerdì alla prova dei 200 delfino.

Nelle batterie del mattino infine da segnalare il buon 13° posto per Raffaele Paoli nei 100 delfino junior nuotati in 57.14, a pochi decimi dalla qualificazione alla finale: davvero un bell'esordio alla sua prima esperienza in questi Campionati italiani.

Francesca Stoppa argento agli Italiani di nuoto