Femminile A3: Bologna batte Cestistica Rivana 72-53

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Rachele BertoldiBologna, 30 novembre 2014. - Redazione*

La prima giornata del girone di ritorno vede le ragazze della Cestistica impegnate in Emilia, sul parquet di quella Bologna che in riva al Garda fece letteralmente a brandelli la squadra gardesana. La prima parte della stagione ha dimostrato che la progresso basket è una squadra di alto livello, costruita per raggiungere i primi due posti - e quindi l'accesso diretto alla A2 della prossima stagione.

Coach Ferrari parte con un quintetto alto schierando la lunga Santuliana in marcatura stretta sul centro avversario Romagnoli ma Bologna, che è seconda in classifica a pieno merito, alla prima azione attiva la mano di Nannucci che mette la sua prima tripla dall'angolo. Le rivane sembrano un po' frastornate e la giovane Bertoldi sbaglia qualche passaggio ma nel giro di un paio di minuti la musica cambia: la Cestistica decide di volersela giocare fino in fondo è scatena le gemelle in play ovvero Flauret e Bertoldi che si spartiscono equamente i 12 punti segnati nel quarto, contro i 19 segnati da Malavasi & C.

Nel secondo quarto capitan Consolati decide di dare man forte alle due gemelle terribili, ben supportata da una Biatel che sta prendendo le misure a questo difficile campionato. Le biancoblu vincono il quarto di un punto sul 15-16 e si va all'intervallo sul -6 per un punteggio complessivo di 34-28 in favore di Bologna.

Al rientro dalla pausa lunga le ragazze di coach Ferrari giocano senza paura ma Bologna preme sull'acceleratore: l'esperienza in campionati superiori delle giocatrici gestite da coach Annunziata si concretizza in un quarto "monstre"; le emiliane tirano con il 60% da 2 e piazzano tre bombe mettendo a referto ben 25 punti. Riva riesce a contenere la forza delle avversarie con una buona difesa e risponde con 15 punti, trainata da Bertoldi e Consolati. Il divario aumenta però sino al -16 sul 59-43.

Il quarto finale vede Bologna meno lucida in attacco (il che sarebbe anche normale dopo un terzo fenomenale come quello che si è appena visto) mentre Riva continua a macinare il proprio gioco trascinata da una incontenibile Consolati. Il parziale si chiude sul 13-11 ed il risultato finale (72-53) premia le bolognesi per la loro superiore caratura tecnica.

La partita ha mostrato una Cestistica solida e molto determinata: una prestazione superlativa di Bertoldi, che mette a segno 20 punti e difende alla grande sulla super esperta Zanoli; eccellente anche la reazione di capitan Consolati che dopo alcune partite opache ha mostrato tutti gli attributi di cui è ampiamente dotata segnando un bel 18; Flauret ha dimostrato di aver capito cosa deve fare un play pronto per la serie A: bene in attacco, aggressiva in difesa, una costante spinta ma senza frenesia. All'appello è mancata Pierdicca, che ha subìto la difesa delle lunghe emiliane che da cui è stata "curata" con molta attenzione: sarà sicuramente pronta per il prossimo appuntamento, al PalaGarda con la capo classifica Pordenone.

Tabellini

Cestistica
Bertoldi 20, Flauret 12, Biatel 2, Vicentini 0, Coser 0, Pol 2, Pierdicca 0, Consolati 18, Santuliana 0, errigolli 0

Progresso basket Bologna
Cordisco 4, Occhipinti 8, Zanoli 19,Dall'aglio 3, Gorla 3,Romagnoli 7, Malavasi 12, Lambertini 0, Pignatta 5
Nannucci 11

Tiri da 3 p

Cestistica
Bertoldi 1

Progresso Bologna
Cordisco 1 Zanoli 2 Malavasi 2 pignatta 1 Nannucci 2

* comunicato

Femminile A3: Bologna  batte Cestistica Rivana  72-53