La Lagorai Cima d'Asta sarà valida come settima prova della Coppa Italia

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cima d'Asta, Giacomelli e Holzkecht in azioneTrento, 8 febbraio 2013. - Redazione

Si disputerà domenica 10 marzo sulle nevi del Tesino, nel Trentino Sud Orientale, la XXII Sci Alpinistica Lagorai Cima d'Asta, competizione di sci alpinismo individuale alla quale sono ammesse le categorie maschili e femminili senior, master junior e cadetti. Le categorie giovanili effettueranno, ovviamente un tracciato più breve dei senior e dei master. La competizione è valida quale settima prova del circuito della Coppa Italia - Trofeo Scarpa e sarà finale per le categorie giovanili junior e cadetti.

La gara, che assegna il Trofeo dedicato a Egidio Battisti e Lino Vesco assegnerà anche per tutte le categorie il titolo di campione trentino e vedrà al via sci alpinisti provenienti da tutta Italia e da: Austria, Svizzera, Slovenia, Germania, Francia e Spagna. La manifestazione del Tesino ha quest'anno dato vita ad un gemellaggio con una competizione austriaca e per il 2014 si ipotizza un circuito di tre gare una italiana la Lagorai Cima d'Asta, una austriaca ed una della Germania.

La Sci alpinistica Lagorai Cima d'Asta una classica del calendario delle gare di sci alpinismo ed ha una prestigiosa storia essendo stata nel 2003 prova di Coppa Europa nel 2006 prova di Coppa del Mondo individuale. Anche lo scorso anno la gara era inserita nel calendario della Coppa del Mondo, ma la poca neve caduta sulle montagne del Trentino nell'inverno 2011-2012, dopo un lavoro immane effettuato dallo Ski Team Lagorai, la società che organizza la famosa sci alpinistica, al fine di non snaturare una gara dagli alti contenuti atletici e tecnici, hanno preferito annullarla. C'è molta attesa per la competizione che richiamerà in Tesino il 10 marzo prossimo i migliori sci alpinisti del Trentino e del Nord Italia.

La Lagorai Cima d'Asta, data la particolarità del suo itinerario e l'accoglienza riservata agli atleti, è considerata una delle più belle competizioni dell'intero arco alpino. L'organizzazione è dallo Ski Team Lagorai in collaborazione con le Guide Alpine Lagorai. Il cuore di questa gara è la salita alla Cima d'Asta, infatti, l'ascesa ai 2847 metri di quello che in Tesino hanno soprannominato: "El Zimon", la vetta appunto, permette agli sci alpinisti di unire allo doti atletiche anche quelle tecniche, che una salita su di una cima impervia ed innevata richiede. Anche se nelle gare gli sciatori sono molto concentrati l'ambiente della Val Malene e della catena del Lagorai e della Cima d'Asta sono particolarmente suggestivi.

Gli organizzatori guidati dal presidente Sergio Santuari e dal responsabile tecnico del percorso la guida alpina Franco Melchiori hanno già da tempo avviato la macchina organizzativa ed effettuato le prime ricognizioni sul tracciato che ricalcherà l'itinerario classico ed i cui dettagli verranno definiti. Sergio Santuari, che guida la cordata dell'organizzazione dice: «Dopo l'annullamento dello scorso anno, eravamo prova di Coppa del Mondo, in questa stagione siamo ottimisti.

La neve c'è in particolare su in alto, ma in questa stagione invernale ci attendiamo altre precipitazioni e quindi la nostra gara è al sicuro. Lo staff guidato dalla guida alpina Franco Melchiori sta già effettuando le prime ricognizioni. Per quanto riguarda l'accoglienza e l'ospitalità degli atleti, il Tesino è cresciuto molto in questi anni e la gara sci alpinistica ha contribuito moltissimo a promuoverla. Proprio per l'apprezzamento che la nostra manifestazione ha all'estero e in special modo in Austria ha fatto si che nascesse con gli organizzatori delle gara Hohe Tauren Trophy in calendario il 6 di aprile 2013 a Matrei in Ost Tirol sulle nevi del Großglockner e del Großvenediger, una combinata supportata anche da Montura.

Questa nuova iniziativa con gli organizzatori della Hohe Tauren Trophy, dovrebbe portare nel 2014 alla nascita di un circuito internazionale con la Lagorai Cima d'Asta prova dell'Italia, la Hohe Tauren Trophy dell'Austria e la gara della Germania. Già quest'anno i concorrenti, che parteciperanno a tutte e due le gare, aggiungendo soli 10€ entreranno nella speciale classifica di combinata e gli sarà dato un premio messo in palio dal nostro main sponsor Montura».

La Lagorai Cima d'Asta sarà valida come settima prova della Coppa Italia