Dom06262022

Last update03:38:22

Back Sport Altri Sport Sara Fait conquista il 5° posto alle finali nazionali juniores di Roma

Sara Fait conquista il 5° posto alle finali nazionali juniores di Roma

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Sara FaitRovereto, 21 settembre 2015. - di Alessandro Armani*

Una finale nazionale del Campionato Juniores dal sapore dolce per Sara Fait, giovane rappresentante del Tiro a Segno Rovereto.

A Roma, nel poligono di tiro di Viale Tor di Quinto, la roveretana, figlia d'arte del pluricampione della nazionale di tiro italiana Vigilio Fait, ha conquistato il 5° posto nella finale di carabina ad aria compressa a 10 metri juniores donne, dopo il 2° della sua categoria.

Una gara di concentrazione e motivazione che ha visto la giovane roveretana partire dalle retrovie ma scalare posizione dopo posizione fino ai primi posti della classifica. Sara Fait arrivava infatti a Roma, sede della fase finale del campionato, col 18° posto sulle 20 finaliste ammesse a livello italiano, avendo partecipato e conquistato la sua ammissione dopo le cinque prove regionali.

Un quinto posto raggiunto sulla distanza del venti colpi ad eliminazione diretta, dopo che al termine dei primi quaranta la giovane Fait si era temporaneamente classificata seconda della sua categoria.

Una prova di grande solidità e capacità tecnica di alto livello che l'ha portata a conquistare anche il suo record personale di 389 punti, migliorando di 6 lunghezze.

È la prima volta che una atleta del Tsn Rovereto raggiunge le finali nazionali. I complimenti, oltre che dal Presidente Marco Leonardi e dal coach della squadra di Tiro Giancarlo Tosi, arrivano anche dal suo allenatore Roberto Saiani e ovviamente da papà Vigilio.

* Ufficio Stampa TSN Rovereto

Sara Fait

Sara Fait conquista il 5° posto alle finali nazionali juniores di Roma

Chi è online

 220 visitatori online