Lun10252021

Last update07:41:40

Back Sport Sport e Tempolibero Altri Sport Rugby Oltrefersina Sirena - Rugby Trento

Rugby Oltrefersina Sirena - Rugby Trento

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Rugby TrentoTrento, 5 marzo 2019. - Redazione*

Il rugby Trento vince la nona partita consecutiva in casa dell'Oltrefersina riconquistando il primato in classifica e l'accesso ai play off con tre giornate di anticipo. Una partitita conclusa con il punteggio di 12 a 31 dalle due facce.

Il primo tempo in cui il Trento ha fatto vedere un gioco brillante e veloce mettendo a segno 3 mete a largo nei primi 25 minuti, con la segnatura di Nicolò Panza, Gabriel Maris (ottimo il suo rientro in prima squadra) e Davide Micciché.

Il secondo tempo è stato caratterizzato da un gioco molto fisico, grazie alla capacità dei padroni di casa di rallentare le azioni sui punti di incontro e da qualche errore nelle scelte di gioco del Trento. Due mete del Pergine e ancora una segnatura di Luca Sembenotti e Francesco Andreatta permettono di conquistare 5 punti al Trento che garantiscono l'accesso ai play off promozione.

"Abbiamo preparato bene la partita lavorando davvero bene in settimana. In mischia chiusa ed in touch siamo stati quasi perfetti ed è un peccato che nel secondo tempo non siamo riusciti ad esprimere quanto sappiamo fare" afferma il capitano Sidrit Cuka.

"Sicuramente merito del Pergine ma, se vogliamo pensare a fare qualcosa di importante, dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco per 80 minuti. La squadra continua a crescere e migliorare e sono convinto che la strada intrapresa sia quella giusta. C'è competizione, intensità e voglia di fare bene in ogni allenamento e questa è la ricetta giusta per provare a fare il salto di categoria. Il percorso è ancora lungo ma tutti stiamo lavorando con umiltà per provare a fare bene ed ognuno è a completa disposizione della squadra".

Man of the match Francesco Andreatta che ha saputo interpretare al meglio la partita con accelerazioni in attacco e con una perfetta gestione della linea difensiva.

* comunicato stampa Sidrit Cuka

Rugby Oltrefersina Sirena - Rugby Trento

Chi è online

 106 visitatori online