Lun11302020

Last update05:37:19

Back Sport Sport e Tempolibero Altri Sport Trento: "Presentata la Lagorai-Cima d'Asta, valida come terza prova di Coppa del Mondo"

Trento: "Presentata la Lagorai-Cima d'Asta, valida come terza prova di Coppa del Mondo"

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Conferenza stampa di presentazione della Lagorai-Cima d'AstaTrento, 25 febbraio 2012. - Si è svolta stamani nella sede di Trentino Marketing, la conferenza stampa di presentazione della XXII edizione della Lagorai Cima d'Asta, gara di sci alpinismo, in calendario sulle nevi del Tesino sabato 3 domenica 4 marzo prossimi e che sarà valida quale terza prova della Coppa del Mondo di Sci Alpinismo individuale. All'incontro con i media del Trentino sono intervenuti, accanto al comitato organizzatore della manifestazione sportiva, tra le più qualificate in assoluto del panorama mondiale, il presidente del Comitato Trentino Fisi Angelo Dalpez e Mirco Mezzanotte, grande atleta del passato, originario di Cinte Tesino. Dalpez ha avuto parole di elogio per l'organizzazione della Sci Alpinistica "La Lagorai Cima d'Asta, - ha detto il presidente Dalpez - ha con le sue 22 edizioni contribuito a scrivere importanti pagine della storia dello sci alpinismo non solo del Trentino, ma di quello nazionale ed internazionale, interpretando al meglio l'evoluzione di questa disciplina, che speriamo diventi prima possibile olimpica".

Nel portare il suo saluto Sergio Santuari, presidente del comitato organizzatore, ha sottolineato l'importanza del volontariato nella macchina organizzativa, impegnata per l'occasione "mondiale" a organizzare due gare: la prova sprint di sabato 3 marzo e la sci alpinistica classica domenica 4 marzo. La gara sprint è una novità assoluta per il Trentino ed avrà come teatro di gara le nevi del Passo del Brocon. Un anfiteatro naturale, che permetterà allo sci alpinismo di essere visto da vicino anche dal grande pubblico. Il via della competizione sarà alle 11.30, con le prove di qualificazione, cui seguiranno le eliminatorie e verso le ore 15.00 le finali con i migliori sei sci alpinisti della prova impegnati in una sfida all'ultimo metro. Data la situazione neve gli organizzatori hanno dovuto ricorrere ad un itinerario di riserva e la Lagorai Cima d'Asta 2012 si disputerà nel carosello sciistico del Passo del Brocon grazie alla collaborazione della Ssocietà Funivie Lagorai. Il tracciato di gara delle prove senior maschile, senior femminile e junior sono state illustrate da Franco Melchiori, guida alpina ideatore della manifestazione e da sempre responsabile tecnico del percorso. Si tratta di itinerari molto nervosi, che prevedono, per la gara maschile senior ben 6 cambi pelli, con altrettante salite e cinque discese, pari ad un dislivello all'insù di 1400 metri e con uno sviluppo di 15 chilometri. Il percorso delle donne avrà una lunghezza di 14 chilometri ed un dislivello di 1300 metri, mentre quello riservato alle categorie giovanili sarà lungo 12 chilometri ed il dislivello sarà di 1090 metri. Le partenze saranno scaglionate, per categorie dalla 7.30 alla 7.50, quando partiranno i partecipanti alla prova open.

La conferenza stampa si è conclusa con un brindisi ben augurante con le nobili bollicine di Maso Nero e Maso Nero Rosè di Roberto Zeni, uno spumante Trentodoc, con il quale brinderanno i vincitori della Lagorai Cima d'Asta.

Trento:

Chi è online

 175 visitatori online