Ven09242021

Last update06:37:17

Back Sport Sport e Tempolibero Altri Sport GTT e Campioni di Trail protagonisti “Del salto nel 2021” a Torbole

GTT e Campioni di Trail protagonisti “Del salto nel 2021” a Torbole

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Dal paradiso dell'Outdoor gli auguri dello sport amatoriale italiano

Torbole del Garda (Trentino), 4 gennaio 2021.Redazione*

Trenta Km per lo sport e un ideale salto nel 2021 come atto di speranza per gli sportivi italiani. Insomma, un vero ideale salto nell'anno nuovo come simbolo di libertà, di ripartenza, di riscoperta della normale attività sportiva risultata particolarmente penalizzata lo scorso anno in Italia, soprattutto a livello amatoriale - dilettantistico.

Così negli ultimi giorni dello scorso anno si è corso sull'Alto Garda Trentino (rispettando tutti i criteri di sicurezza) con protagonisti quattro specialisti italiani del Trial ovvero la specialità di corsa che porta gli atleti a salire a scendere le montagne.

E per questo appuntamento, che ha coinvolto Christian Modena (Intervista), Enrico Cozzini, Anna Padovan e Anita Zanatta (Intervista), non poteva esserci miglior opportunità che dare vita a una simbolica concatenazione delle montagne che attorniano l'Alto Garda Trentino, la cosiddetta Busa, teatro negli ultimi anni assieme alla Valle di Ledro di Garda Trentino Trail (la competizione dei tre laghi appunto di Garda, Ledro e Tenno) e di Garda Trentino Xmas Trail. Proprio quest'ultimo evento lo scorso dicembre non si è potuto disputare e così dalla fervida fantasia di Matteo Paternostro (Intervista) e della giovane comunicatrice trentina Bianca Maria Decarli è nata l'idea di dare vita ad un evento simbolico: compiere i 30Km della GT XMas Trail con la presenza di quattro campioni, documentando tutto lo sforzo e concludendo l'evento con gli auguri allo sport italiano.

Un'occasione ideale per rimarcare che lo sport è vita, per augurare buon 2021 a tutto lo sport amatoriale e lanciare un segnale di speranza, di un ritorno ai bei tempi quando la sfida agonistica collettiva era momento di agonismo, di fatica ma anche di tanta gioia aldilà del semplice risultato.

L'evento si è svolto con ritmo tranquillo ed è stato documentato passo dopo passo nei vari passaggi a Riva del garda, Tenno, Castello di Arco e Nago, con partenza ed arrivo alla spiaggia di Torbole dinnanzi alla Colonia Pavese. E la conclusione è stata suggellata da un meritato Brindisi con il liquore ai Marroni di Castione offerto da Fulvio Viesi, presidente del Comitato Trentino dell'Atletica leggera (Intervista), che ha voluto essere presente al GTT Media Day con Marco Benedetti, presidente di Garda Trentino da sempre paradiso delle specialità outdoor assieme alla vicina Valle di Ledro e naturalmente lo staff di GTT.

E dopo aver archiviato con successo la sesta edizione del Garda Trentino Trail, andata in scena il 19 settembre scorso, e aver cancellato la gara di Natale, GTT guarda ora al prossimo anno quando a maggio tornerà Garda Trentino trail articolato in quattro differenti distanze (60, 42, 30 e 10Km) e le cui iscrizioni di sono già aperte. Nel frattempo si lavora ad un progetto che abbina sport e turismo nei prossimi giorni i dettagli.

I COMMENTI:

Christian Modena: possiamo definire l'evento di oggi una 30km per lo sport italiano. Una manifestazione speciale organizzata dagli amici speciali di GTT per creare un po' di normalità in un periodo difficile per lo sport, con l'augurio e l'auspicio che il 2021 porti alla ripresa della pratica sportiva, delle competizioni e possa essere appunto un ritorno alla normalità. Oggi abbiamo riassaporato le emozioni dei tempi migliori. Speriamo sia per tutti un 2021 diverso, che porti all'uscita dal tunnel infernale di quest'anno E ci possano essere solo soddisfazioni a livello sportivo e di vita. Auguri.
Anita Zanatta: Speriamo che il 20121 possa essere veramente un anno ricco con la possibilità di poter correre, di divertirsi. E poi lancio l'auspicio che milioni di donne si possano approcciare allo sport e condividere queste belle esperienze, in territori splendidi come il Garda Trentino.

Fulvio Viesi: È stato un anno molto difficile e come FIDAL ci siamo impegnati a fondo a favore del nostro sport. Certamente qualcosa di buono è stato fatto per l'atletica leggera. Con questa iniziativa, veramente innovativa, credo che si possa guardare al futuro con più serenità e ottimismo. I presupposti per 2021 finalmente normale ci sono.

Matteo Paternoster: "Il salto nel 2021" vuole rappresentare un motivo di fiducia per tutto lo sport dilettantistico – amatoriale di tutt'Italia. Dal punto di vista agonistico dopo il successo della Garda Trentino Trail di settembre non c'era la possibilità di far disputare la nostra Xmas Natalizia. Quindi abbiamo deciso di provare a dare un segnale di fiducia al territorio e agli atleti. E da un territorio decisamente internazionale lanciamo gli Auguri di Buon 2021 a tutti gli sportivi nel Mondo

*comunicato

( nella foto Anita Zanatta, Anna Padovan, Enrico Cozzini e Christian Modena saltano nel 2021 PH Nicer Trento)

GTT e Campioni di Trail protagonisti “Del salto nel 2021” a Torbole

Chi è online

 162 visitatori online