Mar02072023

Last update04:51:11

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio

Calcio

Nel fortino della Reggiana in cerca di punti

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Dopo due risultati utili consecutivi, biancorossi impegnati questa sera al "Mapei Stadium" nella dura trasferta di Reggio Emilia (ore 20.45)

Bolzano, 26 settembre 2016. - Redazione*

"Andremo a giocare contro una squadra messa bene in campo, pronta e costruita per un campionato di vertice, ma sappiamo di essere una gran bella squadra e se metteremo in campo quello che il mister ci va a ripetere da inizio stagione potremo far bene di fronte a chiunque. Fin qui abbiamo raccolto meno di quanto abbiamo seminato e già contro la Reggiana dovremo fare punti".

Oggi esordio della Berretti dell'Alto Adige/Südtirol

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bolzano, 24 settembre 2016. - Redazione

Per quanto riguarda le formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali, in questo weekend scenderà in campo soltanto la Berretti, che affronterà oggi, sabato 24 settembre, alle ore 15, a Maso Ronco un avversario blasonato qual è il Parma nella prima giornata di campionato. Le squadre Allievi e Giovanissimi osserveranno invece un turno di riposo per gli impegni delle rappresentative nazionali di categoria.

Alto ADIGE/Südtirol: Prima vittoria per i Giovanissimi, Primo punto per gli Allievi

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Allievi nazionali calcio BZBolzano, 19 settembre 2016. - Redazione*

In attesa del debutto dellla formazione Berretti, che inizierà il campionato sabato prossimo, 24 settembre, questa domenica si è consumato il debutto casalingo di Allievi e Giovanissimi Nazionali. Entrambe le squadre hanno affrontato i pari età del Renate. I Giovanissimi si sono imposti per 1-0 (match-winner Trompedeller), mentre gli Allievi hanno pareggiato per 1-1 con gol biancorosso a firma di Alessandro Guerra.

Tanto Alto Adige/ Südtirol nella notturna del Druso, ma è solo 1 -1 con il Forlì

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

La squadra di Viali domina ma spreca molte palle-gol: di Sparacello la rete biancorossa

Bolzano, 17 settembre 2016. - Redazione*

Secondo pareggio di fila per l'AltoAdige/Südtirol, che ancora una volta raccoglie meno di quanto seminato, a livello di gioco ma – soprattutto – di palle-gol. E così col Forlì è solo 1-1 nella notturna del Druso.

«Saturday night» al Druso: col Forlì per ritrovare la vittoria

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

esultanzaDopo Bassano, domani un altro match in notturna, con calcio d'inizio alle ore 20.30

Bolzano, 16 settembre 2016. - Redazione*

"A Bassano abbiamo dimostrato di essere una squadra con anima, cuore e attributi. Forse in altre partite abbiamo giocato meglio, ma serviva tornare a muovere la classifica e ci siamo riusciti. Se questa squadra saprà coniugare concretezza e bel gioco, ci toglieremo delle belle soddisfazioni, da qui in avanti". Parole di Ettore Gliozzi, top-scorer della formazione biancorossa con tre gol segnati su azione nelle quattro partite sin qui disputate.

A Bassano l'Alto Adige/Südtirol muove la classifica dopo due sconfitte

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Giacomo TulliNella notturna (13 settembre 2916) del "Mercante" il solito Gliozzi illude i biancorossi, ma Grandolfo fa 1-1 all'85'

Bassano del Grappa, 14 settembre 2016. - Redazione*

Dopo due sconfitte di fila il Südtirol torna a muovere la classifica. Nella notturna di Bassano i biancorossi conquistano un buon pareggio, anche se rimane il rammarico di essere stati raggiunti sul definitivo 1-1 a cinque minuti dal termine del match (con un gol forse viziato da un fallo) , dopo che il "solito" Gliozzi aveva portato meritatamente in vantaggio la squadra di Viali a metà ripresa.

Nella notturna del «Mercante» per tornare a far punti

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

ObodoDopo due sconfitte di fila, questa sera turno infrasettimanale a Bassano (ore 20.30)

Bolzano, 13 settembre 2016. - Redazione*

"Due sconfitte che bruciano, due sconfitte immeritate nelle quali siamo stati colpevolmente puniti dagli episodi per nostri errori, ma non dobbiamo perdere fiducia nei nostri mezzi, perché a livello di prestazione e di gioco siamo sempre stati all'altezza. Dobbiamo però metterci più mordente e più cattiveria agonistica per invertire questo trend negativo che tale va considerato – tengo a ribadirlo – solo a livello di risultati". Nelle parole di mister William Viali c'è la voglia di riscatto di un Alto Adige/Südtirol che ha sin qui raccolto poco o niente in proporzione a quanto ha seminato per qualità di prestazioni.

Per allievi e giovanissimi esordio con sconfitta a Lumezzane

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Allievi nazionali calcio BZBolzano, 12 settembre 2016. Redazione*

Mentre la formazione Berretti debutterà in campionato sabato 24 settembre, questa domenica hanno esordito le formazioni Allievi e Giovanissimi Nazionali, entrambe impegnate in trasferta contro il Lumezzane ed entrambe sconfitte.

Seconda sconfitta di fila per l’Alto Adige/ Südtirol: il Feralpi vince in rimonta

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Tulli in azioneDopo la prodezza in rovesciata di Gliozzi, i bresciani vanno due volte in gol, espugnando il Druso

Bolzano, 11 settembre 2016. Redazione*

All'Alto Adige/ Südtirol non bastano il gol bellissimo in rovesciata di Gliozzi né 70 minuti di predominio a livello di gioco per evitare la seconda sconfitta di fila in campionato. Dopo Gubbio i biancorossi vanno kappaò anche in casa, nell'occasione per mano del FeralpiSalò, a segno due volte nel breve volgere di sei minuti fra il 74' e l'80'. Un vero peccato.

Contro il Feralpisalò per vendicare la sconfitta a Gubbio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Domani i biancorossi ospitano la squadra bresciana al Druso (ore 16.30)

Bolzano, 9 settembre 2016. - Redazione*

"Siamo indubbiamente reduci da una sconfitta dolorosa, specie per come è maturata, visto e considerato che a Gubbio avevamo sofferto poco e niente. Insomma, il pareggio sarebbe stato strameritato. Ma non tempo contraccolpi psicologici: possiamo, anzi dobbiamo ripartire dalla prestazione in Umbria. Che è stata positiva, perché la squadra ha mostrato un'identità di squadra già piuttosto pronunciata dopo appena due partite di campionato".

Nelle parole di mister William Viali il passo falso a Gubbio non ha lasciato strascichi.

Alto Adige/Südtirol beffato in Umbria: il Gubbio vince per 1-0

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Suedtirol-GubbioPartita da pareggio a reti inviolate, ma al 74' i padroni di casa trovano il gol-vittoria

Gubbio, 3 settembre 2016. - Redazione*

Dopo la bella vittoria all'esordio contro il Fano, l'Alto Adieg/Südtirol rimedia in Umbria una sconfitta beffarda, arrendendosi per 1-0 ad un Gubbio quasi mai pericoloso e fallendo con Gliozzi al 90' la palla-gol del possibile e meritato pareggio.

Al Druso: da ottobre a fine novembre sempre alle 14.30 di sabato

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La Lega Pro ha comunicato il programma-gare dalla quarta alla quindicesima giornata

alto adige calcioBolzano, 2 settembre 2016. - Redazione*

A beneficio di tutti i tifosi e degli sportivi locali, ma anche di chi non ha ancora sottoscritto l'abbonamento stagionale alle partite casalinghe di Tulli e compagni, FC Alto Adige/ Südtirol comunica che la Lega Pro ha ufficializzato il programma-gare dalla quarta alla quindicesima giornata del campionato di Lega Pro.

Prima trasferta per l'Alto Adige/Südtirol: a Gubbio in cerca di conferme

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Hannes Fink capitanoDomani alle 16.30 i biancorossi affronteranno la formazione umbra al "Barbetti, nella prima partita lontana dal Druso del campionato di Lega Pro 2016/17

Bolzano, 2 settembre 2016. - Redazione*

"Contro il Fano un ottimo inizio, questa squadra ha voglia, può migliorare molto e può fare un'ottima stagione: sulla carta siamo inferiori a due o tre squadre, proveremo a inserirci nel gruppetto dietro e a giocarcela con tutti". Queste le parole del direttore sportivo Luca Piazzi, fiducioso sul prosieguo del campionato dopo il positivo debutto contro il Fano che ha fruttato tre punti alla compagine biancorossa.

Porta blindata: ingaggiato Stefano Fortunato

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Stefano FortunatoIl 26enne figlio d'arte era svincolato e ha firmato un contratto annuale

Bolzano, 1 settembre 2016. - Redazione*

FC Alto Adige/ Südtirol comunica di aver ingaggiato con contratto annuale il 26enne portiere torinese Stefano Fortunato, figlio di Daniele Fortunato, ex centrocampista di Juventus, Torino e Atalanta. Il calciatore era svincolato dopo aver disputato la scorsa stagione a metà fra Arezzo e Novara.

Alto Adige/Südtirol: Campagna abbonamenti, seconda fase

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

alto adige calcioBolzano, 29 agosto 2016. - Redazione*

FC Alto Aige/Südtirol rende noto che da oggi e sino a venerdì 9 settembre 2016 è attiva una nuova campagna abbonamenti. Il campionato di Lega Pro, iniziato dal team di Viali con la convincente vittoria contro il Fano, presenta molte novità rispetto agli anni passati: dalla "final eight" per la promozione in serie B al cosiddetto "Boxing Day" - che prevede gare il 26 e 30 dicembre – fino all'introduzione del "turnover" dei gironi con fasce-orario specifiche.

FC Alto Adige/Südtirol - Fano: 2 - 0

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Fase di gioco Alto Adige/Suedtirol - FanoGliozzi e Tulli in gol, e la prima in campionato è un .... gran successo! Al Druso i biancorossi vincono (2-0) e convincono con la coppia-gol biancorossa sugli scudi

Bolzano, 28 agosto 2016. - Redazione*

Buona la "prima". Che è già un... gran successo per il nuovo corso biancorosso. Eh sì, perché al Druso, nella prima giornata del campionato di Lega Pro al quale i biancorossi partecipano per la settima stagione consecutiva, il Südtirol di mister Viali si impone per 2-0 sul Fano, con match-winner la coppia gol Gliozzi-Tulli, già top-scorer biancorossi nella scorsa stagione.

Live match. Nella prima giornata del campionato di Lega Pro, il Südtirol - alla sua settima stagione consecutiva nella terza divisione nazionale per importanza - scende in campo al Druso con avversario il Fano, neopromosso in categoria dopo aver vinto i playoff di serie D, grazie ai quali è tornato in C1 a distanza di ben 25 anni dalla precedente partecipazione.

Contro i marchigiani degli ex Zullo e Cocuzza, mister Viali non può disporre del solo Lomolino. Fra i pali c'è Marcone, in difesa la coppia centrale è formata da Di Nunzio e Bassoli, a centrocampo dirige le operazioni Obodo, mentre in attacco spazio al tridente Ciurria-Gliozzi-Tulli.

La cronaca. In un pomeriggio più che mai estivo, con caldo torrido, avvio di match di marca biancorossa, col Südtirol ad impossessarsi ben presto del pallino del gioco, rompendo gli indugi al 4' su angolo di Ciurria per la sponda aerea di Tait e la torsione di testa di Obodo, abbondantemente fuori misura.

Snella e disinvolta la manovra biancorossa, che fatica però a trovare varchi negli ultimi 30 metri, ma al 14' Fink imbecca da calcio d'angolo il sinistro di Ciurria, il cui mancino radente dal limite dell'area si perde a lato di poco.

Fano, in tenuta blu, rintanato nella propria metà campo, il Südtirol invece macina gioco senza però pungere in avanti, almeno sino al 22' quando Tait imbuca un gran pallone per Ciurria, il quale – un passo dentro l'area – viene sgambettato da Taino, ma l'arbitro – incredibilmente – prima indica il dischetto del rigore poi cambia idea e dà rimessa da fondo campo.

Il Fano allenta la pressione biancorossa al 26', con l'avanzata lungo l'out di destra di Cazzola, il cui tiro-cross costringe Marcone a smanacciare il pallone in angolo.

Ma è un episodio isolato, perché poi il Südtirol torna a "fare" la partita, con l'ottimo Ciurria che ai 30 metri intercetta un avventato passaggio centrale di Cazzola, per poi caricare il sinistro, che risulta però centrale e facile preda di Menegatti.

Südtirol in costante proiezione offensiva, ma al 42' rischia sul triangolo lungo Borrelli-Gucci-Borrelli, con quest'ultimo che con una finta si libera dentro l'area di Di Nunzio e calcia da pochi passi, ma Marcone non si fa sorprendere.

Squadre all'intervallo sul parziale di 0-0.

Il secondo tempo inizia senza cambi in entrambe le squadre e dopo due minuti i biancorossi si portano a condurre con percussione sulla destra di Tait, il cui cross radente da fondo campo sul primo palo viene girato in rete da Gliozzi, che firma l'1-0, confermandosi bomber di razza, già top-scorer biancorosso nella scorsa stagione con 9 reti.

La reazione del Fano tarda ad arrivare, e all'8' il Südtirol si rende ancora pericoloso con sventagliata di Obodo a sinistra per Tulli, il quale intelligentemente serve il rimorchio di Furlan, il cui sinistro dai sedici metri termina però altissimo.

Passano due minuti e Furlan – ancora su imbeccata di Tulli – ci riprova, col suo destro a giro che va a lambire il palo.

Gran bel Südtirol, nel quale si evidenzia anche una incoraggiante solidità difensiva, e al 25' Tulli si libera in slalom di un nugolo di avversari al limite dell'area per poi scoccare un destro di chirurgica precisione che vale il meritatissimo 2-0.

Il Fano si vede solo nel finale, con traversone da sinistra di Gabbianelli che raggiunge Gualdi, il cui destro a botta sicura viene respinto da Bassoli sulla linea di porta.
I biancorossi, continui per tutti i 90 minuti, chiudono in avanti con Packer che apre a sinistra per Cia, sul cui cross morbido il colpo di testa di Ciurria sorvola la traversa.
Finisce 2-0 per il Südtirol, che vince e convince, iniziando nel migliore dei modi il nuovo campionato di Lega Pro.

FC Alto Adige/SÜDTIROL – FANO 2-0 (0-0)

FC Alto Adige/SÜDTIROL (4-3-3): Marcone; Tait, Di Nunzio, Bassoli, Sarzi; Furlan (83. Cia), Obodo, Fink; Ciurria, Gliozzi (92. Sparacello), Tulli (70. Packer)
A disposizione: Piz, Martinelli, Baldan, Brugger, Vasco, Torregrossa, Spagnoli
Allenatore: William Viali

FANO (4-3-1-2): Menegatti; Cazzola, Zullo, Zigrossi, Taino; Favo (57. Gualdi), Bellemo, Gabbianelli; Borrelli; Gucci (74. Masini), Cocuzza
A disposizione: Andreanacci, Sassaroli, Lanini, Di Nicola, Zupo, Mea
Allenatore: Giovanni Cusatis

ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo (Affatato e Jouness)

RETI: 48. Gliozzi (1-0), 70. Tulli (2-0)

NOTE: pomeriggio caldo e afoso, con la colonnina di mercurio attestata ben oltre i 30 gradi. Buona affluenza di pubblico, stimabile in circa 1000 spettatori, di cui un centinaio da Fano. Prima della partita un minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto, in nome delle quali il club biancorosso ha deciso di devolvere il 3% dell'incasso. Ammoniti: Borrelli (F), Bassoli (FCS), Cazzola (F)

L'FC ATO ADIGE/ SÜDTIROL in aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Terremoto Centro ItaliaBolzano, 26 agosto 2016. - Redazione*

La nostra società Fussball Club Südtirol, apprezzando il gesto di solidarietà e la volontà di dare un aiuto concreto, aderisce all'iniziativa promossa dalla Lega Pro e devolverà il 3% dell'incasso della gara F.C. Südtirol - Alma Juventus Fano di domani, sabato 27 agosto 2016, per il finanziamento dell'area scolastica nelle zone colpite dal terremoto.

* comunicato

Si parte: C'è il FANO al "DRUSO" per il nuovo ALTO ADIGE/SÜDTIROL di mister Viali

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Claudio SparacelloDomani alle 16.30 i biancorossi debuttano contro la neopromossa formazione marchigiana nella prima partita del campionato di Lega Pro 2016/17

Bolzano, 26 agosto 2016. - Redazione*

"Il risultato di sabato sarà determinante, dovremo cercare di fare risultato in tutti i modi per poi analizzare serenamente al 90' le cose positive e quelle negative". Queste le parole di mister William Viali, in vista del debutto casalingo di sabato contro il Fano.

E' Hannes Fink il nuovo capitano biancorosso

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Hannes Fink capitanoQuella attuale è l'undicesima stagione consecutiva in prima squadra per il 26enne di Collalbo

Bolzano, 22 agosto 2016. - Redazione*

Sempre più calciatore simbolo dell'FC Südtirol, Hannes Fink, che è ufficialmente il nuovo capitano biancorosso, fascia che indosserà nella stagione corrente, dopo aver scelto il 10 come numero di maglia. Il 26enne di Collalbo è un'autentica bandiera del club biancorosso.

L'Alto Adige/Südtirol vince il Triangolare di Lazfons

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ricardo PackerSconfitti dapprima i padroni di casa (4-0) e poi il San Giorgio (1-0)

Bolzano, 19 agosto 2016. - Redazione*

A Lazfons, prove generali per il Südtirol, che farà il suo esordio nel campionato di Lega Pro sabato prossimo, 27 agosto, in occasione del match casalingo contro il Fano.

FC Alto Adige/Südtirol: I numeri di maglia per la STAGIONE 2016/17

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Suedtirol squadraA Marcone il 22, Obodo ha scelto il 4, Cia con il 7, Fink con il 10, Ciurria avrà il 13

Bolzano, 18 agosto 2016. - Redazione*

I calciatori biancorossi hanno scelto il numero di maglia per le gare ufficiali della stagione 2016/17:

Chi è online

 343 visitatori online