Dom01292023

Last update07:40:37

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio

Calcio

L’Udinese vince ancora e sono sette!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 12 maggio 2013. – di Claudio Taverna

Con una doppietta di Totò Di Natale, l'Udinese batte l'Atalanta per 2-1 e conquista la settima vittoria consecutiva: un record. Eppure l'Udinese era partita male, anche se nei prima minuti aveva colto una traversa con Di Natale su punizione e sprecato un'occasione sempre con Di Natale a pochi metri da Consigli, portiere orobico.

Udinese: sesta vittoria consecutiva e vola verso l'Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 9 maggio 2013. - di Claudio Taverna

L'Udinese sbanca Palermo, condanna praticamente i siciliani in Serie B, ottiene la sesta vittoria consecutiva e vola verso l'Europa. Con mezza difesa fuori per squalifica, l'Udinese ha dimostrato gamba e cuore contro una squadra, il Palermo, che per salvarsi doveva assolutamente vincere.

L’Udinese affonda la Samp 3-1

  • PDF

Trento, 5 maggio 2013. – di Claudio Taverna

Quinta vittoria consecutiva per l'Udinese che affonda la Sampdoria, nell'anticipo di mezzogiorno. Due gol di Totò Di Natale (sale a quota 20 nella classifica cannonieri) e un gol di Luis Muriel sanciscono la vittoria dei friulani che avevano chiuso il primo tempo sull'1-1.

L’Udinese batte il Cagliari (1-0) e fa quota 54

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trieste, 27 aprile 2013. – di Claudio Taverna

L'Udinese, nell'anticipo delle 18.00, batte il Cagliari a Trieste (per l'inagibilità del campo dei sardi) con una rete dell'argentino Pereyra all' 11° del secondo tempo, collezionando il quarto successo consecutivo.

L'Udinese a quota 51. Battuta e raggiunta la Lazio

  • PDF

San Giorgio di Nogaro (UD), 21 aprile 2013. - di Claudio Taverna

Udinese in palla, batte la Lazio e e raggiune almento per una notte il 5° posto in classifica. E' accduto, ieri, sera in una bella serata primaverile allo Stadio Friuli. Un gran gol di Di Natale al 19° del primo tempo consegna ai friulani il terzo successo consecutivo, dopo la vittoria sul Chievo Verona e sul Parma (3-0 in trasferta).

L’Udinese affonda il Parma

  • PDF

Trento, 14 aprile 2013. – di Claudio Taverna

I friulani sfatano il tabù! Da troppo tempo non vincevano a Parma. Oggi ci sono riuscita. In un caldo pomeriggio, al Tardini una sola squadra: l'Udinese. Assente Di Natale per squalifica, l'attacco bianconero, oggi in maglia azzurra, era guidato da Luis Muriel che, nel primo tempo ha siglato una doppietta. Pereyra, molto positiva la sua gara, ha segnato nel secondo tempo il terzo gol.

Di Natale incanta, l’Udinese vince

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 7 aprile 2013. – di Claudio Taverna

Battuto il Chievo Verona per 3-1. E' proprio vero, Di Natale incanta e l'Udinese vince. Al Friuli, altra partita casalinga vinta. Con questi tre punti i friulani raggiungono quota 45. La gara è vissuta con le prodezze di Di Natale, che dapprima ha rubato la palla al portiere veronese, segnando una rete da rapina,  e solo pochi muniti dopo ha inventato un eurogol, con un bellissimo tiro al volo di sinistro.

Il Bologna ferma l’Udinese

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 30 marzo 2013. – di Claudio Taverna

Il Bologna ferma l'Udinese (due pali e un rigore sbagliato), questo il verdetto del Friuli. In un pomeriggio freddo e piovoso, le due squadre non hanno disputato una bella partita. Più attenuanti per il Bologna, priva del suo ispiratore Diamanti, mentre l'Udinese era al gran completo, se si esclude Pinzi ancora in fase di recupero.

Udinese-Roma finisce in pareggio (1-1)

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 9 marzo 2013. - Redazione

Udinese e Roma, al termine di una partita nervosa e sicuramente non bella si dividono la posta: un pareggio che probabilmente non serve né ai friulani né ai giallorossi. I primi per le ambizioni di conquistare l'Europa League, i secondi che lottano per la Champions League.

L'Udinese batte il Pescara (0-1) e raggiunge quota 40

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 3 marzo 2013. – di Claudio Taverna

Vince l'Udinese sul campo del Pescara. Decisivo Di Natale che all'8' del primo tempo rompe il lungo digiuno e porta in vantaggio l'Udinese, che potrebbe, nel corso della partita, incrementare il vantaggio. Muriel colpisce un palo a portiere battuto.

L’Udinese ferma il Napoli 0–0

  • PDF

Trento, 25 febbraio 2013. - Redazione

Probabilmente il Napoli lascia a Udine ogni speranza di rimonta sulla Juve. Partita giocata in chiave difensiva dalle due squadre, con una prevalenza di gioco e di possesso palla per il Napoli. Occasioni per fare gol sia per  l'Udinese sia per il Napoli, ma gli attaccanti di maggior prestigio e in testa alla classifica cannonieri Cavani (18 gol) e Di Natale (14 gol) da tempo hanno le polveri bagnate.

Valeri inventa e l’Udinese è battuta

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 4 febbraio 2013. – di Claudio Taverna

Abbiamo visto la partita in Tv e come si fa a derubare una "provinciale": in questo caso l'Udinese, all'ultimo secondo. Un rigore inventato dal signor Paolo Valeri di Roma e un grosso regalo al Milan. Dopo le strombazzature nauseanti dei media per l'acquisto di mister "Balo" e il lecchinaggio della "banda" della Domenica Sportiva, oggi ci troviamo, noi, che tifiamo Udinese, con l'amaro in bocca ed un punto in meno in classifica.

Pareggio tra Trento e Seregno. Esordio di De Zerbi

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 27 gennaio 2013. - di Luca Montrone

Tra Trento e Seregno finisce in parità (2-2), dopo che gli aquilotti erano andati sotto di due reti già dopo dieci minuti dal fischio d'inizio. Tra le file del Trento esordisce con la maglia numero dieci il trequartista ex Napoli e Cluj De Zerbi, uno dei due acquisti di lusso voluti fortemente da mister Luciano De Paola nel mercato di riparazione di gennaio. Per l'altro giocatore il difensore ex Sampdoria, Brescia e nazionale Aimo Diana bisognerà invece attendere la partita di recupero fissata per mercoledì 30 gennaio al Briamasco contro il Mapello Bonate.

L’Udinese stende la Fiorentina 3 – 1

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Udine, 13 gennaio 2013. – L'Udinese, dopo la vittoria sull'Inter di domenica scorsa, batte in rimonta la Fiorentina. I gigliati erano andati in vantaggio con un'autorete di Brkic, che al 40' lascerà il campo per infortunio (frattura di un dito). Il pareggio dell'Udinese arriva al 45' su rigore, calciato con sicurezza da Di Natale, per un atterramento di Domizzi.

Udinese - Inter 3-0

  • PDF

Udine, 6 gennaio 2013.  - Nella calza della Befana, i tifosi friulani hanno trovato una bella vittoria. E non potevano sperare di meglio: un rotondo 3-0 sull'Inter di Stramaccioni, che era venuta a Udine per cercare di stare ancorata alle posizioni di vertice del massimo campionato di calcio.

Guidolin: 'Contento del risultato. Sotto con la Fiorentina'

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Udine, 16 dicembre 2012. - a cura di Udinese.it

Guidolin: "Il Palermo si è espresso meglio di noi e solo le prodezze di Brkic ci hanno tenuto in vita". Il pareggio strappato al 90' ad un agguerrito Palermo vale come un vittoria per un'Udinese ridotta in dieci uomini negli ultimi trenta minuti di un match teso e vibrante.

Pinzi: 'Buona partita, bravi tutti i giovani'

  • PDF

Udine, 11 dicembre 2012. - Tanta corsa, ottime geometrie e incisività. Al rientro in campionato dopo il lungo stop, Giampiero Pinzi può dirsi soddisfatto dalla prestazione della squadra e dai tre punti guadagnati su un campo difficile.

Arrivederci Europa, adesso sotto con campionato e Coppa Italia

  • PDF

Udine, 7 dicembre 2012. -  a cura del sito ufficiale dell' Udinese Calcio

L'Udinese saluta l'Europa e lo fa a testa alta con il Liverpool che passa al Friuli e accede al turno successivo da primo nel girone. La squadra di Guidolin, già matematicamente out prima del match con i Reds, lascia la Coppa giocando una partita di grinta ed orgoglio combattendo fino ai minuti di recupero e sfiorando anche un pareggio che avrebbe buttato fuori gli inglesi dalla competizione.

Cagliari ok. Adesso con i Reds per onorare l'Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Udine, 3 dicembre 2012. - Una prova convincente, una prestazione di sostanza, orgoglio, carattere, condita da una grande vena realizzativa. L'Udinese di Francesco Guidolin spazza via in un sol colpo le polemiche e la parentesi sciagurata di una settimana all'Olimpico e tira fuori dal cilindro una performance perfetta surclassando un Cagliari in confusione. Una vittoria netta che non fa una grinza.

Il Trento perde contro il Fersina

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 18 novembre 2012. - di Luca Montrone

La sfida di serie D tutta trentina tra Trento e Fersina Perginese si conclude con una pesante sconfitta per 2-1 per la squadra gialloblù di mister Martini. Era una partita molto delicata sia per il morale che per la classifica per entrambe le formazioni. Alla fine ha avuto la meglio la squadra di mister Cortese che ha ribaltato il risultato nella seconda frazione di gara. Inizia bene il Trento che passa in vantaggio all’inizio del primo tempo con il giovane under Corradini che, beccato ripetutamente dal pubblico di casa, reagisce con un brutto gesto verso la tribuna sud, facendo il segno del silenzio. Un episodio che contribuirà ulteriormente a riscaldare gli animi dei tifosi che nel secondo tempo, in segno di protesta dopo il secondo gol della Fersina, getteranno in campo alcuni fumogeni.

Il Trento vince con il Darfo Boario

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Domenica, 4 novembre 2012

Il Trento batte per 1 a 0 il Darfo Boario e si porta a 7 punti in classifica avvicinando la Fersina Perginese che si ritrova penultima a due sole lunghezze. E tra due settimane ci sarà lo scontro diretto al Briamasco per una sfida tra le due compagini trentine che a questo punto si presenta molto importante per la corsa alla salvezza.

La vittoria dei gialloblù è maturata al 18° minuto del secondo tempo quando, grazie ad una pregevole azione di rimessa partita da Alberti, è stata finalizzata dal terzino Rossi dopo un assist perfetto di capitan Ferrarese.

Protagonista in assoluto del Trento l’esordiente portiere Andrea Zenga, figlio dell’uomo ragno nazionale Walter, che compie un paio di interventi davvero prodigiosi salvando il risultato finale.

Il Trento finisce la partita in dieci a seguito dell’ingenua doppia ammonizione di Ferrarese e stringendo i denti porta finalmente a casa tre punti importanti soprattutto per il morale e per il proseguo del campionato. Intanto il responsabile dell’area tecnica Gianni Petrollini in rotta con i soci mantovani si allontana dagli aquilotti.

Luca Montrone

Chi è online

 187 visitatori online