Gio11212019

Last update09:28:53

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Tris Alto Adige/Südtirol: Mazzocchi e un doppio Casiraghi piegano il Gubbio

Tris Alto Adige/Südtirol: Mazzocchi e un doppio Casiraghi piegano il Gubbio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

I biancorossi tornano subito al successo: sesta vittoria stagionale, terza interna.Superati al "Druso" i rossoblù umbri guidati dal nuovo allenatore Torrente

Bolzano, 19 ottobre 2019.Redazione*

L'Alto Adige/Südtirol riprende subito quota. Nel decimo turno di serie C, in casa, i biancorossi si impongono con un perentorio 3-0 (1-0) al Gubbio, confezionando una prova ricca di contenuti, conquistando il sesto successo stagionale, terzo casalingo.

Contro gli umbri, freschi di nuovo mister (Torrente) e nuovo d.s. (Giammarioli), la formazione di Stefano Vecchi cala un tris prezioso in un match tutt'altro che facile, ma giocato con la giusta diligenza e con grande concretezza. Risultato sbloccato da un colpo di testa di Mazzocchi dopo 8' e messo in ghiacciaia da una doppietta di Casiraghi, ex di turno, a segno nel breve volgere di 2' poco dopo la mezzora della ripresa con due tiri imprendibili per l'altro ex in campo, il portiere ospite Ravaglia.

MATCH PREVIEW

Quinto match casalingo per l'FC Alto Adige/Südtirol. Nella decima giornata d'andata del campionato di serie C, girone B i biancorossi ospitano il Gubbio allo stadio "Druso". In casa la formazione di Stefano Vecchi ha raccolto 6 dei 16 punti che vanta in classifica e che valgono il settimo posto dopo il nono turno. Dopo le sconfitte con Carpi e Reggio Audace, sul campo di viale Trieste sono arrivati i successi con Fermana e Modena, che si aggiungono ai 10 punti fin qui raccolti in trasferta, frutto dei successi a Pesaro, sul campo dell'Arzignano Valchiampo e a Fano e del pareggio a Rimini. L'Alto Adige/Südtirol proviene dalla sconfitta di misura, la prima fuori casa, rimediata domenica scorsa sul campo della Fealpisalò, che ha interrotto la striscia positiva di quattro vittorie consecutive, segnatamente e nell'ordine: a Vicenza con l'Arzignano, in casa con la Fermana, a Fano e al "Druso" contro il Modena.
Nelle prime 9 giornate l'As Gubbio 1910 ha raccolto 6 pareggi, rispettivamente: in casa con Virtus Vecomp Verona, Fano e Feralpisalò e in casa di Arzignano Valchiampo, Rimini e Reggio Audace, subendo 3 sconfitte (in casa con la Triestina al debutto, a Vicenza e, domenica scorsa sul campo amico con il Carpi), 8 gol fatti (3 a testa per Cesaretti e Sbaffo), 13 subiti, un ruolino di marcia che è costato il posto lunedì scorso al 43enne tecnico fiorentino Federico Guidi, esonerato lunedì scorso dopo la sconfitta casalinga contro il Carpi (1-2) e sostituito da Vincenzo Torrente. Contestualmente Stefano Giammarioli ha rilevato nel ruolo di d.s. il dimissionario Giuseppe Pannacci. Riformata l'accoppiata, che nel 2011 portò il Gubbio alla storica promozione in serie B.
Due ex: in maglia biancorossa Daniele Casiraghi, trequartista, 26 anni, quattro stagioni al Gubbio: 137 presenze e 21 gol). Con la casacca rossoblù del Gubbio Federico Ravaglia, portiere, 19 anni, all'FCS lo scorso anno (2 presenze).

Negli ultimi 8 confronti diretti: 1 vittoria FCS, 2 pareggi e 5 successi degli umbri. Nel campionato scorso 0-0 al "Pietro Barbetti" e 4-0 al "Druso" con doppietta di Lunetta e reti di Morosini e Turchetta. Nella stagione 2017/2018: due vittorie umbre 1-0 all'andata e 1-2 a Bolzano, nel 2016/2017 2-2 in viale Trieste e 1-0 per il Gubbio al ritorno in Umbria. Infine, nel 2010/2011 il Gubbio si impose 4-0 in casa all'andata e 0-2 a Bolzano.
Vecchi presenta Cucchietti tra i pali, Fabbri, Vinetot, Polak, Ierardi in difesa Tait, Berardocco, Morosini in mezzo al campo, Casiraghi dietro le punte Mazzocchi e Turchetta. Torrente alla fine vara un modulo speculare: Ravaglia in porta; Maini, Cinaglia, Bacchetti, Zanoni in difesa; Lakti, Benedetti, Malaccari in mezzo al campo con Sbaffo alle spalle di Cesaretti e De Silvestro.

LIVE MATCH

Primo tempo
8' Corner corto dalla destra, palla a Morosini che la mette con il contagiri sotto porta per la testa di Mazzocchi che incrocia e piazza alla destra di Ravaglia: 1-0. Quarto centro in campionato per Simone Mazzocchi.
18' Ci prova Morosini da fuori area, ma il suo destro fa la barba al palo alla sinistra di Ravaglia

Secondo tempo
8' Sbaffo prova la conclusione da fuori area, Cucchietti si distende e neutralizza senza problemi.
10' Lancio lungo dalle retrovie a pescare in area Turchetta pronto alla battuta a rete, Ravaglia respinge a piedi uniti.
16' Il Gubbio cerca cdi pungere. Tiro cross insidioso dalla destra di De Silvestro, Cucchietti para a terra.
19' Morosini, sbilanciato, piazza dal limite un destro insidioso che costringe Ravaglia alla difficile deviazione in corner
22' L'errore difensivo di Bacchetti mette Turchetta in condizione di trovarsi a tu per tu con Ravaglia, potente tiro respinto dal portiere.
24' Morosini si libera in area e fa partire un destro potente, Maini si immola e respinge in angolo con il corpo.
31' Rover imbecca Casiraghi in area, sulla destra, pronta e precisa la conclusione dell'ex che insacca in diagonale: 2-0.
33' L'ex di turno, Daniele Casiraghi, firma la terza rete biancorossa, seconda personale, con una cannonata imprendibile da fuori area: 3-0.
47' Invitante palla in area per Davi che strozza il tiro e calcia sul fondo.

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL – AS GUBBIO 3-0 (1-0)

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (4-3-1-2): Cucchietti; Fabbri, Vinetot, Polak, Ierardi (38' st Davi); Tait, Berardocco, Morosini (38' st Fink); Casiraghi (35' st Gatto); Mazzocchi (35' st Romero), Turchetta (24' st Rover).
A disposizione: Taliento, Pircher, Petrella, Alari.
Allenatore: Stefano Vecchi

AS GUBBIO (4-3-1-2): Ravaglia; Maini, Cinaglia, Bacchetti, Zanoni; Lakti (32' st Meli), Benedetti (21' st Bangu), Malaccari (47' st Ricci); Sbaffo; Cesaretti (32' st Manconi), De Silvestro (21' st Sorrentino).
A disposizione: Zanellati, Munoz, Konate, Battista, Conti, Filippini.
Allenatore: Vincenzo Torrente

ARBITRO: Michele Delrio di Reggio Emilia (Stefano Lenza di Firenze e Simone Biffi di Treviglio)

RETI: 8'pt 1:0 Mazzocchi (FCS); 31' st 2:0 Casiraghi (FCS), 33' st 3:0 Casiraghi (FCS).

NOTE: cielo coperto, temperatura autunnale.
Ammoniti: 13' pt Ierardi (FCS), 33' pt Bacchetti (G), 42' pt De Silvestri (G) per gioco falloso, 26' st Cucchietti (FCS) ostruzione.
Angoli: 7-5 (3-1) FCS. Recupero: 1' + 3'

*comunicato

Tris Alto Adige/Südtirol: Mazzocchi e un doppio Casiraghi piegano il Gubbio

Chi è online

 129 visitatori online